Sign in to follow this  
paolametro

non so più con chi prendermela - mbp carcassa

Recommended Posts

si toka, ricordo quando tu avevi rescisso la vendita. Però, come ho scritto, a me il problema della batteria si è verificato a mesi di distanza!

alcune serie di batterie della apple hanno sempre avuto dei problemi( ho avuto problemi sia su un pb titanium sia su un alluminium) ma nel 99% dei casi nel momento in cui chiami il supporto tecnico te ne spediscono una nuova nel giro di 3 giorni. quindi considero il problema della batteria un problema superficiale, per farti capire penso che un monitor leggermente imbarcato sia peggio che una batteria difettosa considerando che nel primo caso per forza di cose te lo devi tenere.

Toka, mi ricordo i tuoi casini, ma se recedi puoi comunque ordinarne un'altro, come mai non l'hai fatto?

perche' dopo il "terzo" tentativo mi ero rotto i ........

Share this post


Link to post
Share on other sites

avete ragione riguardo alla sostituzione entro l'anno. La garanzia vale, eccome! L'unico problema è che l'assistenza apple propone sempre la riparazione, non è che posso costringerli!

O meglio, finchè non tirano troppo la corda!!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Pensavo di averla già postata, ma non la trovo più. Ecco l'immagine che ritrae lo scolorimento della zona vicino alla tastiera del mio mbp. La macchina è di marzo. E secondo il parere di uno scemo - che sarei io - la vernice si è levata perchè in quel punto c'è troppo calore...clicca qui

Share this post


Link to post
Share on other sites

Pensavo di averla già postata, ma non la trovo più. Ecco l'immagine che ritrae lo scolorimento della zona vicino alla tastiera del mio mbp. La macchina è di marzo. E secondo il parere di uno scemo - che sarei io - la vernice si è levata perchè in quel punto c'è troppo calore...clicca qui

mai visto niente del genere su un powerbook e non credo che l'involucro cambi piu' di tanto. dubito che il calore sia la causa di quel macello ma comunque non ci metterei la mano sul fuoco. paolametro hai tutta la mia comprensione.

Toka vuoi dire che ne hai presi tre diversi, tutti e tre fallati!!

si e alla fine mi sono fatto tornare i soldi. comunque non erano fallati, presentavano solamente tre cose che mi davano un attimino fastidio: scaldavano come forni, ronzavano come calabroni da mezzo chilo e presentavano piu' difetti estetici del gobo di notre dame. infatti il termine "fallato" mi sebra esagerato, io al tuo posto avrei usato la parola "normale", considerando che il 99% dei mbp che ho avuto tra le mani avevano queste cose.

toka non sei l'unico..

ho avuto la stessa sorte con il MacBook normale

.....ovvio che non sono l'unico.... unico sara' chi lo ha avuto perfetto:p

Share this post


Link to post
Share on other sites

Toka vuoi dire che ne hai presi tre diversi, tutti e tre fallati!!

E non è l'unico.

Anche io ho avuto tre MBP 17", tutti con ronzio quando alimentati a rete, riscaldamento eccessivo sul lato sinistro inferiore della tastiera anche in assenza di carichi di lavoro pesanti e, l'ultimo modello che mi avevano sostituito, illuminazione non uniforme del display e forte imbarcamento del monitor.

Pensate che ho voluto io recedere dall'acquisto altrimenti, fosse stato per loro, me lo avrebbero continuato a sostituire....

Attendo speranzoso la seconda generazione.

Share this post


Link to post
Share on other sites

ragazzi, io non ne posso più e penso che la mia avventura con la apple stia per finire. Ora ci sono dei casini anche con l'ordine dell'imac, per cui non voglia di tediarvi e che quindi non sto qui a scrivere.

Vorrei solo sapere se esiste un indirizzo email o un numero di telefono per i reclami.

Grazie mille.

Share this post


Link to post
Share on other sites

ciao a tutti, visto che questo mio thread ha fatto un po' il giro di macity e ha spaventato non pochi futuri switchers, aggiorno la mia odissea con le ultime novità. Innazitutto l'ordine dell'imac + ipod in offerta studenti non mi è stato splittato, quindi ho dovuto aspettare qualche giorno di più per la spedizione. Ma proprio oggi ho visto che dal 20 di ottobre, data prevista per la consegna, la merce mi viene data in consegna oggi!

E questa è una buona notizia. Meno male, visto che ultimamente mi andavano tutte store.

Seconda odissea, il mio macbook pro. Lunedì scorso l'ho lasciato ad un tizio della SATA servizi Tecnici di Milano, che è venuto a casa mia a prelevarlo dopo che avevo detto all'assistenza che non avrei più fatto 250 km per portarlo io di persona.

Oggi chiamo per sapere come stanno le cose al decimo giorno di assistenza. Mi risponde una ragazza molto giovane e particolarmente affabile che, dandomi del tu, mi mette subito in attesa. Ma quello che davero mi fa più piacere è che mi parla con educazione e mi dà la convizione di voler davvero alleviare i miei patimenti. Bene, sto in attesa un paio di minuti. Quando torna mi dice che:

- mi è stata già sostituita la scheda madre (visto che era l'unico pezzo non ancora sostituito di tutto il macbook pro)

- Sono in attesa del top-case per sostituirlo, visto che la vernice si era staccata.

Bene, come telefonata mi è piaciuta. Non ho il portatile, ma almeno ho fatto a meno di incavolarmi ancora una volta. Ci vuole così poco....

A presto con nuove roboanti avventure!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Nel mondo PC (16 anni di esperienza) con il quale convivo ancora si usa dire "mai l'ultimo modello prima dei sei mesi dall'uscita".

Resto invece piuttosto stupito nel leggere su questo forum e su altri di persone che aspettano con ansia l'uscita dei nuovi modelli

Io la chiamo "la sindrome da Keynote": seguire il Keynote di Apple con la carta di credito in mano e ricaricando freneticamente la finestra dell'Apple Store con il pizzino "We'll be back soon" in attesa della riapertura, e acquistare immediatamente dopo la presentazione qualunque prodotto Sua Stevosità abbia illustrato sul palco, computer, aggeggio o iQualunqueCosa venga presentato.

A gennaio (o quando sono stati presentati) anch'io ho deciso che avrei comprato un MBPro in futuro, ma (anche per mancanza di grana :P ) mi sono imposto di aspettare che venissero scoperti e risolti i guai della prima "sfornata".

Share this post


Link to post
Share on other sites

mi spiace tu abbia sprecato caratteri inutili, ma sembra che da quando scrivere con una tastiera sia più facile che farlo a mano, molta gente pensi di poter riempire paginate di simboli.

Non ho preso il macbook pro il giorno dopo il keynote, nè me ne stavo attaccato alla finestra di cui parli, visto che solitamente lavoro. e i tasti mi servono tutti.

Ho preso il bacbook pro quasi un mese dopo la sua uscita. I difetti di nascita esistono, ne ero e ne sono tutt'ora cosciente. Tutta la mia lamentela non ho come accusato il macbook pro, ma l'assistenza apple e il suo accanimento nel voler per forza aggiusatare un prodotto difettoso. Tutto qua, bastava una sostituzione quando si era arrivati ad aver già sostituito gran parte dell'harwdare.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Mi spiace che tu abbia frainteso il senso del mio post.

Stavo facendo una riflessione "sociologica" senza alludere né al tuo caso né ad alcuno in particolare.

Sono il primo a sapere quanto può essere frustrante subire un guasto hardware, specie da una macchina dalla quale pretendi il massimo dell'affidabilità poiché su di essa basi tutto il tuo lavoro, ad essa affidi i tuoi dati, le tue foto più care etc.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this