Sign in to follow this  
*jo*

MacBook usato a casa ?? alimentazione?

Recommended Posts

il processore se usato solo con la corrente va a 1 ghz. senza possibilità di smentita..

la batteria x uno che deve fare lavori video compressioni photo ecc deve essere sempre inserita altrimenti il lavoro prende il doppio del tempo.. ergo con un uso scorretto della batteria e con l'obbligo di tenerla sempre inserita anche x le 10 ore in ufficio la batteria si s*******.. apple ha fatto una cagata.. non è possibile che una macchia con 2 processori 2ghz vada a 1ghz solo xchè usi la corrente è assurdo.. (uso apple da 13 anni ed è la prima volta che muovo una critica così aspra x un loro prodotto)

Ma chi ti obbliga a lavorare con batteria e rete elettrica ?

Usalo solo a batteria e quando sei al 15-20 % lo attacchi alla rete elettrica, ogni tanto lo fai scaricare del tutto eppoi durante la notte lo metti in carica.

Usarlo senza batteria è una stupidaggine :(

Share this post


Link to post
Share on other sites

Lavorare solo con batteria e ricaricarla quando serve è un'operazione poco pratica nel lungo periodo..

non esistono utility per "forzare" il processore ad andare a pieno regime, (con alimentatore attaccato) magari solo quando se ne ha la necessità..

Share this post


Link to post
Share on other sites

Lavorare solo con batteria e ricaricarla quando serve è un'operazione poco pratica nel lungo periodo..

In effetti oggi ho attaccato e staccato il magsafe un paio di volte e mi sono un pochino affaticato.

Forse era meglio se stavo seduto alla scrivania invece di sedermi all'ombra degli alberi e lavorare gustandomi ogni tanto i colori dell'incipiente autunno e il procedere della vendemmia;)

Share this post


Link to post
Share on other sites

..sarcastico.. come lo direbbe Bisio sulla pubblicità..

io intendevo che non vorrei stare tutti i giorni a calcolare "accendo il mac..aspetta lo devo caricare?..o l'ho caricato ieri?"

io pensavo che fosse stato un po' più "stacco la spina quando lo porto fuori di casa e via"

Share this post


Link to post
Share on other sites

..sarcastico.. come lo direbbe Bisio sulla pubblicità..

io intendevo che non vorrei stare tutti i giorni a calcolare "accendo il mac..aspetta lo devo caricare?..o l'ho caricato ieri?"

io pensavo che fosse stato un po' più "stacco la spina quando lo porto fuori di casa e via"

Io e i portatili mac viviamo assieme da tanto tempo e ormai abbiamo le stesse abitudini, andiamo a dormire assieme e ci carichiamo cosicchè al mattino abbiamo le pile cariche entrambi.

Con un solo core a 1ghz mi dura 6 ore, lo ricarico quando faccio la pappa eppoi via fino all'ora di dormire :)

Share this post


Link to post
Share on other sites

La durata della batteria non aumenta, e non diminuisce il calore.

Quando il processore non viene usato un core è come se andasse in sleep, e non consuma.

Almeno, così mi ha detto un amico che ha studiato queste cose.

E poi scusate, siamo sempre dietro alla tecnologia, aspettiamo con impazienza le evoluzioni dei nuovi processori, dual core, 64 bit, e poi disabilitiamo un core? Bah...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Se è per questo se si installa CHUD dai developer tools si può disabilitare un core dalle preferenze di sistema.

Ma continuo a dire che non la trovo una genialata: tanto valeva metterci un Pentium M allora.

Share this post


Link to post
Share on other sites

dirk, secondo me bastava implementare differentemente lo speed step: il procio non viene usato più del 15-20% e allora un core si spegne, se hai bisogno di prestazioni si riaccende!! Magari si potrebbe mettere un voce nel tray dove c'è l'indicatore della durata della batteria, sarebbe anche più pratico!! Spero che in Leopard ci sarà una cosa del genere!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this