siete pronti a svelare i vostri trucchi?


Recommended Posts

Ciao!

Finalmente ho acquistato la mia prima fotocamera digitale a obiettivi intercambiabili: Olympus E-500 con obiettivo 14-45mm 1:3.5-5.6 e 40-150mm 1:3.5-4.5!

Ora sto leggendo ovunque per cercare di essere degna dell'uso di una reflex digitale...

il problema è che è un mondo, quello della fotografia, che mi affascina e interessa e per questo... mi perdo! dal manuale di istruzioni balzo ai forum, da lì al sito di Mauro Boscarol (uno spettacolo, tra l'altro) poi al manuale di photoshop e di lì su google chissà dove...

in pratica, la faccio breve, secondo voi, quali sono le cose fondamentali?

lo so, lo so, ci sarebbe da star qui degli anni... ma, intendo dire, proprio le fondamentali...

ed esempio, con che programma portate in cmyk se le foto sono salvate in raw? gli archivi li tenete in raw o in tiff, jpeg ecc...? usate formati diversi a seconda dell'uso che dovrete fare delle immagini o puntate sembre alla migliore qualità? non so, di domande ce ne sarebbero a milioni, forse miliardi...

la vera domanda è siete pronti a svelare i vostri "trucchi" o le vosre conoscenze, o le vostre abitudini e preferenze a chi con tanto interesse ma con il tempo di chi lo fa per hobby vuole entrare in questo fantastico mondo delle foto per così dire di qualità e non solo delle foto ricordo buie e sfocate?

Io attendo fiduciosa...;)

Link to comment
Share on other sites

  • Replies 44
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

dunque dunque, anzi direi mubble mubble... (o c'è il copyright anche sul "mubble mubble"?)

Sarai anche novizia, ma da qualche indizio le mani in pasta nelle immagini digitali, secondo me le hai da un pò...

Comunque visto che lo fai per hobby, non ti strassare troppo con la post-produzione, e scatta un pò liberamente. Magari scatta sempre al massimo della qualità, si sa mai che cogli un attimo da Photo of the Year!

E poi, tu che segui Boscarol, dovresti sapere che lui è per la teoria della conversione cmyk appena prima di andare in stampa.

Scusa ma non fai prima a chiedere quando ti si presenta un problema?

Non ci sono segreti nella fotografia...

ciao

Link to comment
Share on other sites

si ma il problema è che ho troppi problemi... per scattare, devo imparare... ed è fatta anche la rima!

ma il primo problema che mi sono posta è come salvare le foto che scatto?

mi spiego:

compro la macchina nuova, la metto in carica e intento leggo il mini manuale (quello "vero" c'è solo su cd!) poi metto la cf e accendo tutto, provo un po' in modalità auto e poi alcune scene predefinite (per il manuale devo ancora capire...) poi guardo un po' le impostazioni di salvataggio: sq, hq, shq, tiff, raw...

ora ti dico la mia interpretazione diciamo così intuitiva... cos' vi fate 4 risate:

hq = hight quality, sq = super quality, shq=super hight quality !!!!!!!!!!!!

poi c'era il raw... allora guardo sul manuale "bello" (quello su cd - tra parentesi, 700 euri di macchina e neanche uno straccio di manuale cartaceo?!) e capisco che non ci ho capito nulla...

e lì iniziano le mie ricerche (finiranno mai, non credo)

comunque, leggo un po' in giro è mi sembra di capire che il raw è il formato migliore perchè non assegna profili colore della macchina, che poi sono diversi da quelli di photoshop e della stampa ecc... ma il raw dell'olympus è ORF (cos'è la sigla di orfano? nessuno lo vuole leggere... intendo più che altro photoshop cs, a meno di plugin particolari...) ecco ora mi sono fermata qui, ed ho fatto solo una prova oggi pomeriggio.

Non è che voglia chiedervi come fare le cose senza cercare delle soluzioni prima di strillare aiuto, ho cercato ma, è una follia, il sito di boscarol è come un'enciclopedia e così ho letto fino ad avere le lacrime agli occhi - dopo 3 ore di lettura ache i miei 11/10 ne risentono! - il manuale in linea di photoshop spiega un sacco di cose sul colore che non avevo mai avuto voglia, e tempo, di leggere ma che sono molto utili, sui forum mi appassiono alle storie di tutti... poi sono uscita e ho comprato 2 giornali sulla fotografia, uno spiegava come fotografare i fiori e i ritratti in esterni e l'altro come pulire i sensori... insomma, è mezzanotte, e praticamente ho imparato un sacco di cose ma sono ancora al punto di partenza: in che f.to salvo, con che sw le scarico/converto ecc... prima di poter iniziare gli scatti?!?

solo una precisazione: non sono impazzita tutto il giorno davanti allo schermo del mac con la macchina in borsa, è che ho dimenticato il caricabatterie in montagna e ho la pila scarica! disdetta! (sempre sperando nel non-copyright)

Link to comment
Share on other sites

ah, dimenticavo, in effetti la macchina l'ho comprata per fare delle foto per il lavoro... mobili in esterno più che altro, che poi verranno stampate a catalogo.... però il catalogo è appena andato in stampa, quindi ho tempo ad imparare fino all'estate 2007, quando ci saranno da fare le foto ai nuovi modelli, per questo mi preoccupavo della post-produzione, vanno messe su indesign e portare al tipografo che è un santo e mi dà mille consigli ma mi sgrida sempre per via dei colori, profili colori sbagliati ecc.. volevo stupirlo con effeti speciali!

ciao e grazie

Link to comment
Share on other sites

Ah l'hai lasciato in montagna il caricabatterie? Montagna dove (se posso)?

Non conosco il mezzo Olympus, mi sembra ne parlino benino, comunque tu perchè l'hai comperato? Consiglio di amici? Ok, ok, ti serviva un mezzo qualsiasi ma abbastanza prof.

Come ti ripeto, non ci sono segreti nella fotografia, ma almeno qualche rudimento dovresti apprenderlo e non puoi trovarlo nell'ultima rivista in edicola.

Però hai fretta, così almeno sembra. O sei solo impaziente di produrre qualcosa?

Ok. Allora lascia perdere il raw (o orf), non è poi così indispensabile sopratuttto se hai anche il tiff e cmq comincia a impostare la tua macchina sulla miglior qualità. Anzi per ora lascia perdere anche il tiff e scatta solo in jpg.

Non hai il manuale? Non sai dove trovare il significato di H S F T X Y... ?

Empiricamente, allora scegli l'impostazione che ti lascia il minor numero di scatti a disposizione.

Mi spiego: quando selezioni qualità e dimensioni delle immagini, in numero di scatti approssimativi disponibili, varia. Scegli l'impostazione/i che ti dà il minor numero di scatti disponibili (maggior qualità/dimensioni-maggior spazio magnetico occupato sulla scheda-minori scatti rimanenti).

Imposta su P il sistema di esposizione e scatta.

Quando non ti riesce una foto, perchè è mossa o troppo chiara o troppo scura, torna qui e chiedi.

Ecco, hai visto che ora mi hai fatto fare?

ciao

Link to comment
Share on other sites

alta val di susa, dalle parti di bardonecchia... ho immortalato qualche camoscio...

l'Olympus l'ho comprata per una serie di motivi ma premetto che non sono un'esperta, anzi non ne capisco proprio nulla, e quindi non vorrei intevolare qui un discorso sulle marche migliori ecc....

io vivo circa sei mesi l'anno in Indonesia per lavoro (mobili da giardino, quelli che dicevo che devo fotografare) e sono spesso a Singapore - ogni tanto bisogna tornare alla civiltà perchè altrimenti ci si abbruttisce... - allora la macchina foto l'ho comprata li.

Praticamente tutti quelli con cui ho parlato (e li non si puo' dire che non capiscano nulla di elettronica ecc) mi hanno detto che:

- Nikon è la marca che è più usata dai professionisti (parliamo di singapore sempre), che i modelli della fascia alta infatti sono molto buoni ma che nella fascia per così dire bassa, ce ne sono di migliori o perlomeno con qualità simili...

- Canon loro (i Singaporesi) non la comprano neanche, e quindi non me l'avrebbero neanche proposta, ma che quando vedono un italiano sanno che per via del marketing e della pubblicità è quella che va per la maggiore

- Olympus costa meno (a Sing) perchè è assemblata in china e ai Singaporesi non piacciono le cose fatte in China e preferiscono quelle di Taiwan, ma comunque anche i componenti dell'Olympus sono fatti a Taiwan vengono solo assemblati dai cinesi...

Questo il riassunto, mooolto riassunto di quello che mi hanno detto in molti di generale,

poi mi hanno fatto vedere un sacco di macchine (li te le fanno provare tutte in tutti i negozi, puoi anche farti accompagnare fuori a fare due scatti alla luce del sole...) e così le conclusioni sono state: l'Olympus era un po' più lenta delle altre - ma l'uso principale è quello di fotografare mobili con l'uso del tripod quindi... - Aveva un menù a schermo - per me che non ne ho mai preso in mano una - sinceramente molto più intutitivo ed immediato, era più leggera - si, ok c'è il problema della stabilità ma anche quello usando il tripod si risolve - in modalità auto ha più scene a disposizione - e io non so quanto tempo mi ci vorrà per imparare a usarla in manuale.

poi c'era il prezzo... naturalmente,

in italia (visto su internet)era a 729 Euri, là l'ho pagata 650 con 2 obiettivi, un filtro uv hoya, un treppiede stabile e uno zaino super professionale (almeno per me!)

poi mi hanno reso in contanti le tasse pagate là e in Italia fatto dogana e pagato l'iva la scarico tutta... sulle altre della stessa "categoria" il risparmio era minore...

ps: non prendetevela con i singaporesi... sono un po' così, saranno le enormi quantità di onde elettromagnetiche a cui sono sottoposti fin dalla nascita!

Link to comment
Share on other sites

le mie immagini le scatto sempre esolo in formato RAW. trattasi di un file grezzo che posso elaborare a posteriori come voglio e salvarlo in tutti i formati e graqndezze.

in quanto ad archiviare ,archivio in dng (negativo digitale)occupa meno spazio di un RAW e posso aprirlo in photoshop come se fosse un RAW.prova e vedrai;):D

e che programma usi per la conversione?

io ho scaricato ora, e sto provando, il programma dell'olympus, Capture One Pro, e Lightroom perchè ho il cs di photoshop e il plugin camera raw non supporta il mio modello di fotocamera.

Link to comment
Share on other sites

mah...

io ti ho detto la mia,

ma rimango dell'idea che se prima non ci giochi un pò con la macchina (per capirci qualcosa),

non credo che sarà scattare in raw che ti salva le foto,

oppure acquista un manualetto (anche piccolo eh!) sulla fotografia e leggilo almeno una volta.

ciao

Link to comment
Share on other sites

Ho letto dei tuoi problemi da neofita di fotografia.

Se vuoi avere delle delucidazioni sulla fotografia e sulla tua macchina clicca http://www.olympus-europa.com/corporate/25_589.htm questo è un corso all'uso della Olympus E-500. Purtroppo è in inglese, ma si sa che Olympus in Italia non ha una grande distibuzione rispetto ad altri concorrenti, io non avrei mai scelto Olympus!

Buon lavoro

Link to comment
Share on other sites

grazie! ora lo guardo, anche se è per l'E 300 credo che + o - sia uguale...

perchè non avresti mai scelto Olympus?

Hamon, mi sa che hai ragione, ieri ho dato uno sguardo ai 3 programmini di conversione che ho scaricato... mi sembra che vadano decisamente oltre le mie capacità... ma quante impostazioni ci sono??? Lightroom in particolare sembra bellissimo ma decisamente inaccessibile - almeno per me.

Link to comment
Share on other sites

Sarò noioso, ma per me devi fermarti un attimo e pensare a qualche passo da fare.

Per questo ti ho suggerito di lasciar perdere per ora il raw e la sua manipolazione/conversione.

Scatta un pò in jpg in varie situazioni e poniti delle domande guardando i risultati.

Come ti ripeto non ci sono segreti nella fotografia, ma non puoi nemmeno pretendere che l'avvento del digitale in fotografia e la conoscenza del software, ti facciano diventare fotografa, senza nemmeno aver letto il manuale.

ciao

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share