Sign in to follow this  
Guest

L'informaMac

Recommended Posts

Personalmente ho votato "contro" la nuova tastiera, volevo spiegarne la mia personale motivazione, sperando che qualcuno in Apple lo venga a sapere e ponga rimedio :-) (della serie aspetta e spera)

La nuova tastiera, a mio parere, ha due macroscopici difetti: il primo è che differisce da quella montata sui portatili, visto sopratutto che i portatili sono stati rinnovati dopo l'introduzione del nuovo layout!

Francamente non mi importerebbe niente l'avere un nuovo layout, ci si può abituare, basta però averlo su tutte le macchine. Per chi già possedeva PB Lombard/Pismo e iBook, avrebbero dovuto vendere anche tastiere col nuovo layaout separatamente! Io non cambio il G3 B&W con un nuovo cube anche per questo motivo!

Il secondo "difettone" della tastiera è che non c'è più il tasto di accensione!

Proprio ora che incominciano ad apparire tastiere per PC che invece lo prevedono! Vogliamo forse andare indietro?

E se uno volesse comprare un 21" a tubo (che Apple non produce più) e il computer lo tiene in terra per lasciar più posto sulla scrivania? Per accendere il computer deve genuflettersi in adorazione del tavolo tutte le volte?

Il layout nuovo sarebbe sopportabilissimo se si fosse pensato a queste due "cosucce".

Per finire nel sondaggio non era presente il nuovo connettore ADC per i monitor, personalmente lo trovo fantastico, anche perchè sui nuovi computer viene fornito anche un normale VGA e per collegare monitor digitali non Apple esiste un adattatore.

In compenso chi compra monitor Apple ha due grossi vantaggi:

1) Può accendere il computer anche dal monitor!

2) Ha un solo cavo per trasportare segnale video, USB e alimentazione, è molto comodo e moooolto più elegante a vedersi!

Visti i gli evidenti vantaggi, se fossi in Apple cercherei di spingere anche altri produttori ad adottarlo.

Visto la quantità immane di cavi che si è accumulata con l'introduzione di sempre nuovi gadget, prima o poi qualcuno doveva pensarci, (come l'abbandono del floppy :-) chi altri poteva?).

Share this post


Link to post
Share on other sites

Carlo>

Se ti riferisci ai portatili presentati in Luglio insieme alla nuova tastiera Pro, in effetti avevano ancora il layout vecchio ma ora tutti hanno lo stesso layout.

Erano solo i primi portatili ad avere la tastiera vecchia...

Io me ne lamentai su un thread ma questa e' un altra storia...

Anche io in un altro thread dedicato ai commenti sul sondaggio (ma perche' ne hai creato uno nuovo???) avevo lamentato la mancanza del connettore ADC nella lista, lasciato fuori per non rovinare il numero tondo di 50 nomination (scelta assai discutibile)...

Il connettore ADC, che a te piace, e' stato e sara causa per Apple e per i suoi utenti di grattacapi e delle solite discriminazioni da parte del mercato che ha i suoi standard e abbraccia molto di rado le "invenzioni" di Apple.

Dopo anni di avvicinamento agli standard tipici del mondo Wintel, che innegabilmente hanno portato vantaggi, ogni tanto Apple si lancia in exploit come l'ADC di cui avrei fatto volentieri a meno...

Il futuro dei display e' il TFT digitale e lo standard per la sua connessione e' il connettore DVI, presente su tutte le schede grafiche di qualita', comprese quelle per Mac come le Voodoo 5 e le ATI Radeon Retail.

Ora un' utente Mac che abbia un Cubo o un Gigabit G4 non puo' comprare un TFT digitale con DVI (nemmeno un Cinema Display) a meno che non esca un adattatore (forse e gia' uscito ma allora l'eleganza va a farsi f...)

L'ADC e' stato creato a solo vantaggio di aumentare l'eleganza del Cubo...

Vista la fredda accoglienza che il Cubo ha ricevuto prevedo (e spero con tutto il cuore) in una rapida morte dell'ADC.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest

In linea di principio però l'ADC è buono, ridurre il numero di cavi in attesa del senza fili (però, tutte queste onde cominciano a preoccuparmi). Soltanto, è un qualcosa di proprietario e poco diffuso (se almeno la Apple avesse fatto un contratto per avere tale connettore sulle schede voodoo e ati OEM).

Share this post


Link to post
Share on other sites

Diego non è vero che i portatili hanno il nuovo layout...e per fortuna!! ho appena usufruito dello sconto (anche se il nuovo sarà sicuramente molto più bello!) e dato che ho bisogno di una tastiera comoda per scrivere non per far di conto (gli americani a quanto pare nella vita non fanno altro che contare altrimenti il loro layout non me lo spiego) sono contentissimo che non lo abbiano ancora cambiato (ma in fondo mi bastava ordinarlo con quella francese).

Quanto all'ADC sarebbe una grandissima invenzione sefosse stato accompagnato dal DVI...ma dato che alla Apple hanno mantenuto il vecchio vizio di far pagare (di pretendere di far pagare) agli utenti le loro intelligenti rivoluzioni...spero anche io in una sua rapida scomparsa!!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Diego non è vero che i portatili hanno il nuovo layout...e per fortuna!! ho appena usufruito dello sconto (anche se il nuovo Power Book sarà sicuramente molto più bello!) e dato che ho bisogno di una tastiera comoda per scrivere e non per far di conto (gli americani a quanto pare nella vita non fanno altro che contare, altrimenti il loro layout non me lo spiego) sono contentissimo che non lo abbiano ancora cambiato (ma in fondo mi bastava ordinare la versione francese).

Quanto all'ADC sarebbe stata una grandissima invenzione se fosse stata accompagnata dal DVI...ma dato che alla Apple hanno mantenuto il vecchio vizio di far pagare (di pretendere di far pagare) agli utenti le loro intelligenti innovazioni...spero anche io in una sua rapida scomparsa!!

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest

Ragazzi buonasera ed ancora auguri (si lo so vi siete già rotti di tutti questi uaguri...)

Sarò linciato per questo, ma sono a favore della tastiera e del connettore ADC, quest'ultimo meriterebbe maggior fortuna o maggior collaborazione/vedi anche miglior marketing.

In linea di principio non si possono contestare, propio in questi giorni parlavo con due segretarie che hanno avuto tra le mani l'iBook, è lo anno trovato un po' scomodo, anzi un bel po' scomodo per la tastiera "diversa"...

comunque restano valide tutte le critiche e le invettive, non avendo monitor DVI e grossi problemi di adattamento credo che sopporterò queste situazioni :-)

Capisco chi invece abbia investito soldi su monitor da poter usare solo con un adattatore( è uscito), spendendo qualche soldo in più o chi per anni abbia preso dimestichezza con la ormai vecchia tastiera.

Solo che ritengo che i veri problemi di Apple siano altri, siano i "famosi" processori", siano le "famose" schede video, la obsolescenza di molte parti dei componenti dei mac, ed il prezzo di alcuni di essi.

Forse sono più pressant altri problemi della tastiera, ma sicome il popolo è sovrano allora viva il popolo ed abbasso la tastiera nuova ( io mi dissocio).

Come diceva Catalano :" non capisco ma mi adeguo..."

Mickey

Share this post


Link to post
Share on other sites

Riguardo alle tastiere non mi sembra che siano state aggiornate anche sui portatili, in ogni caso il problema rimarrebbe per chi ha comprato il portatile il giorno prima, può costui ordinare una tastiera con layout PC? A che prezzo? Ovviamente solo in base alla risposta a questi due quesiti mi interesserei all'acquisto di una nuova macchina desktop.

Ribadisco inoltre il problema della mancanza del tasto di accensione.

Per quel che riguarda l'ADC, non la vedo così brutta, se uno vuole un monitor VGA lo spinotto è già presente, se ne vuole uno DVI si compra un adattatore.

Quello che si compra un monitor non Apple è evidente che gli importa poco del design e quindi può anche fare a meno dell'eleganza e della praticità della soluzione Apple.

Spero però che questo sia solo un periodo di transizione, auspico che presto si incomincerà ad adottare il connetore ADC anche al di fuori del mercato Apple. il punto è che se nessuno spinge per questi cambiamenti che portano solo facilitazioni e pulizia, è ovvio che i vantaggi non si creeranno mai per nessuno.

Già ora uno può o deve collegare al computer a una quantità di periferiche impressionante: stampante, scanner piani, scanner per diapo, masterizzatore, tavoletta, webcam, chiavi hardware, microfono, modem ISDN, gamepad, joystik, HD esterni, removibili esterni, fotocamera digitale, telecamera digitale, interfacce MIDI... Quindi perchè non semplificare almeno il collegamento computer-monitor che più o meno tutti sono obbligati a fare?

Da tre cavi si è passati ad uno solo! E si può anche accendere il computer! Inoltre la compatibilità col "vecchio" non è compromessa come tu dici.

Per questi motivi, personalmente, plaudo questa iniziativa di Apple che si dimostra come al solito la sola innovatrice.

P.S.

Sarebbe bello avere anche tastiera e mouse senza fili e magari anche senza alimentazione o batterie (della serie StarTrek) anche a costo di avere una soluzione propietaria, l'importante è che sia presente lo spinotto USB per la compatibilità all'indietro.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest

Correggo solo una cosa, sono a favore della tastiera ma necessita del tasto di accensione.

Mickey

Share this post


Link to post
Share on other sites

e chi vuole connettere un monitor 17 al suo portatile o al suo "vecchio" G3 come fa? qui la compatibilità all'indietro non c'è...

Quanto all'ordinare un mac con un layout diverso è possibilissimo e senza alcuna differenza di prezzo...sempre che sia in produzione naturalmente!!

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest

Beh ragazzi anche con usb la compatibilità all'indietro non c'era all'inizio e parlavamo di molte più periferiche e molti più problemi...

Non esageriamo con l'allarmismo, non gonfiamo problemi minori a dismisura, già, grazie a dio, c'è ne sono tanti.

Per quanto riguarda gli acquirenti dei monitor DVI apple, che si sono trovati nella antipatica situazione di non poterli usare, da subito, con le nuove macchine, realmente quanti erano? e quanti hanno avuto la necessità immediata di passare al "nuovo" (nuovo?) hardware?

Numericamente credo pochini, questo non toglie la brutta figura di Apple ma forse si tratta più di una questione di forma che di sostanza.

Leggendo il sondaggio reputo "grave" il risultato scaturito, perchè pur essendo legittima l'opinione degli utenti, essa evidenzia come i vrei problemi di Apple quest'anno sono stati la tastiera ed il connettore Adc (vabbè questo ci entra di diritto).

La trovo grave, perchè pur essendo questioni importatnti io ritengo che il mancato aggiornamento dei processori, il mancato rinnovo hardware della linea, la mancata acquisizione delle nuove e più performanti tecnologie, la mancata traduzione (storica) del software in italiano etc... sia estremamente più grave ed importante.

Se mai dovessero riferire a cupertino questo sondaggio, loro recepirebbero che in italia i veri problemi sono la tastiera usata dal resto del mondo ed il nuovo connettore ADC che escludeva i pochissimi possessori dei cinema display da 22' e 15' piatti... piuttosto del mancato CD-R, del prezzo (causa cambio) alto di alcune lineee, delle ati ridicole montate sulle macchine, del marketing pubblicitario ...

Io la vedo così, crocifiggetemi pure, solo quelli che hanno i monitor incriminati... :-)))

Mickey

Share this post


Link to post
Share on other sites

Per quel che riguarda la difficoltà di connessione del nuovo 17" ADC ai PB e ai "vecchi" desktop, il problema sarebbe stato identico anche se il nuovo 17" avesse avuto il connettore DVI. L'unica soluzione per il PB potrebbe essere una PC-CARD fatta da qualche lungimirante produttore. Per il desktop la soluzione sarebbe comprare una scheda video con connettore DVI e il relativo adattatore per ADC.

Riguardo ai veri problemi di Apple, concordo pienamente con Mickey: velocità delle macchine ferma da un'anno e schede video obsolete sono attualmente i più grossi problemi di Apple.

Sono anche convinto che in quel di Cupertino ne siano già consapevoli e che stanno già marciando per risolvere il problema.

Sui piccoli problemi (vedi il tasto di accensione che contribuiva a fare la differenza) bisognerebbe fare pressione perchè ritornino sui loro passi.

Per finire vorrei fare un' ultima considerazione sulle prestazioni delle macchine attuali: un macroscopico problema (che è ancor più presente sull'altra sponda), è dato dal software di sistema.

Sono convinto che il suo codice sia fatto malamente (anche quello di MacOS X), non tanto per la stabilità, ma per la pesantezza, sia in termini di velocità, che di memoria occupata.

Nell'89 un Classic con 1 MB di RAM e un processore 68000 (che era il numero dei transistor) da 8 Mhz scarsi avviava il System 6.0.7 in 10 secondi cronometrati, le sue finestre scattavano letteralmente e i programmi (anch'essi ottimizzatissimi), si avviavano in un attimo. In proporzione, un G4 a doppio processore a 500 Mhz attuale, è una lumaca (sottolineo in proporzione).

Ho scritto questo solo per esporre meglio una mia convinzione: se in Apple dedicassero più tempo ad ottimizzare il codice, oggi ci ritroveremmo con macchine che andrebbero il doppio e consumerebbero metà della RAM, di conseguenza anche il gap dell' hardware con il mondo wintel srebbe la metà meno preoccupante. Personalmente ne sono convinto.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest

Ti sei però chiesto quanto costi fare quello che tu chiedi? è più economico mettere QUATTRO processori, anche perchè così ne possono beneficiare tutti i programmi, anche quelli scritti bene. Sono invece d'accordo nell'ottimizzare l'OS, ma il discorso è lo stesso: costa. Magari solo le parti fondamentali (ma penso che accada già)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this