Sign in to follow this  
Guest

Mac e PC Windows: la sfida continua...

Recommended Posts

Guest

Allora ragazzi la mia ragazza, utilizza Mac da 3anni circa, quando circa 3anni fa gli "prestai" il mio 9200/200 per sostenere gli esami ad Architettura...dopo il travaglio sul 9600/200, passò ad un bellissimo iMac 400 Ruby, con il quale per 2anni ha fatto il suo dovere universitario...con blocchi, problemi minori ma mai un danneggimento o una chiamata all'assistenza...

In questi 3anni, ovviamente ha fatto gruppo con 2amiche pciste, ognuna con un desk e rcentemente(un anno) con un portatile HP (quindi di buona qualità)...non hanno MAI avuto problemi nel dovre importare documenti da un sistema all'altro, hanno uilizzato software come PhotoShop, Illustrator, Autocad e FormZ, oltre che Word e PowerPoint...

In questi 3anni ho perso il conto di quanti interventi di "manutenzione/assistenza" hanno dovuto compiere le 2amiche di Marina...troppi ragazzi, addirittura hanno avuto difficoltà a trovare il software per PC!!!

Ora nonostante tutto, nonostante l'evidenza, anche loro sono restie al passaggio al Mac, come mai?

Probabilmente c'è una forte dose di masochismo, ed una fortissima dose di malainformazione, terrorismo informatico nei confronti del Mac...e assurdo ma è così... Posted Image

Forse e dico forse avantieri all'ennesimo problema al portatile, portato all'assistenza, con ennessima pagamento del danno...forse l'amica di Marina ha deciso di prendersi un eMac...forse per sua stessa ammissione ci sta pensando seriamente.

Mickey

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ve lo dico io cosa manca alla gente: la PUBBLICTA' del Mac manca!

Fa che questa gente veda in modo continuato alla tv, o su qualche bella pagina di espresso/panorma/iodonna etc. il Mac, e le cose cambieranno.

La maggior parte di noi, volenti o nolenti, vuole comprare cose "sicure" e "rassicuranti", magari di immagine, magari costose e al di sopra delle proprie possibilità, ma comunque rassicuranti, per se stessi e per le proprie esigenze (pratiche ed emotive).

Purtroppo oggi nella mente di un po' tutti noi persiste a livello inconscio quell'equazione perversa del "no pubblicità-no valore", almeno per un segmento di mercato qual'è la tecnologia consumer. Si salvano da questo normalmente gli articoli dozzinali, senza nome, acquistati per la convenienza in sè del prodotto.

Il ragionamento di molti "se tutti hanno un pc windows, ci sarà pure un perchè" è in realtà il pensiero legittimo dell'uomo normale. Non è una colpa il non essere appassionati di tecnologia ed informatica. E' naturale che chi dovendo comprare un computer senza esserne particolarmente interessato scelga quello che trova sullo scaffale del grande magazzino. Avrà assistenza, avrà qualche conosciente che lo potrà aiutare (sto facendo l'avvocato del diavolo.. eh), avrà anche qualche software sottobanco, certo. Tutto il mondo è paese.

Non ci sono argomentazioni tecniche che tengano per il grande pubblico, nè promesse di paradisi user-friendly, se non c'è comunicazione a supporto di tutto.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest

Ho il Kiss e il formware si puo' aggiornare: l'ho gia' fatto due volte, la versione con cui l'ho comperato non aveva la funzione ff e rr nei file divx e aveva problemi a mostrare nella stessa directory files di tipo diverso (jpg mp3 e avi per esempio). Questi problemi sono stati risolti.

Si puo' anche rendere regionfree sempre con un aggiunta software (in tutti i casi si masterizza su disco la relativa immagine disco UNIX e si fa il boot dal disco masterizzato).

Per il prezzo guardati bene in giro, dovrebbe essere poco piu' di 100 euro (il 450).

M

PS.: non mi legge proprio tutti gli .avi che come sapete sono di tipo diverso. Dipende da come sono codificati, ne legge 4 su cinque

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ha ragione Gianluca,

all'epoca in cui Apple vendette un sacco di iMac, guarda caso... in TV erano presenti molti spot...

L'iMac con la telecamerina affianco fece sognare piu' d'uno...

Molte colpe le ha poi Apple Italia: fanno di tutto per mettere il bastone tra le ruote ai rivenditori, quest'ultimi non hanno margini di guadagno e dunque non gliene frega niente di vendere Apple..

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non credo sia SOLO la carenza di una presenza pubblicitaria sui media.

Credo, invece, che buona parte del persistere di questi luoghi comuni sia direttamente colpa delle strategie di comunicazione di Apple.

Non basta fare degli spot. Ci vuole la presenza costante del produttore nei canali informativi.

Ci vuole una presentazione di prodotto adeguata (vedi come vengono proposti nei centri commerciali... da piangere).

Ci vuole un VERO modello "base", che nessuno comprerà mai ma che può essere utile per fare raffronti sulla concorrenza in termini di prezzo.

Ci vogliono un sacco di cose, tra le quali un po' più di attenzione al mercato europeo da parte di Cupertino.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Fabio--> Certo! E' come dici tu. la pubblicità è importantisima se fatta con costante lungimiranza, ma non è una panacea. La comunicazione d'impresa è fatta di tanti aspetti e fattori, tra i quali anche il giusto collocamento nelle aree comerciali. Certo che due o tre mac polverosi, senza software nè materiale marketing esposto, in un centro di 2000 m2, non solo non servono a vendere di più, ma contribuiscono a danneggiare l'immagine di Apple agli occhi dei potenziali nuovi clienti. Comunicazione è anche questo.

Inoltre, si sa che i rivenditori lamentano margini risicatissimi sui prodotti di Apple... anche questo non aiuta di certo.

Loro, negli US, se la gesticono con gli store diretti. Quella sì che è una bella mossa! Questa è comunicazione!

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest

Io per fortuna non ho la tara calcistica!

E se è per quello neanche vengo da Crema!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this