Sign in to follow this  
Guest

Mac e PC Windows: la sfida continua...

Recommended Posts

Guest

1. Un G5 per Panther: falsissimo;

2. Più facile collegarsi in rete: non ha tutti i torti in una rete mista con panther è tutto più facile compresa la condivisone di una stampante windows.

3. Si avvicina a windows: è vero alcune caratteristiche di panther sono quelle di windows 95 che finalmente sono arrivate su mac.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest

> 2. non ho avto problemi insormontabili con reti anche 'solo-PC'; per la condivisione di stampanti windows certamente è una cosa utile perchè è stato implementato in maniera trasparente Gimp-Print, ma si poteva fare anche prima...

> 3. oibò... quali?

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest

>1 Ho installato panter ieri sera sul imac 500 mhz e va alla grande

>2 in ufficio sono l'unico con un mac in un mondo pc: lavoro sui vari server e stampo sulle stampanti dipartimentali senza alcun problema usando il 10.2

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest

> 3. oibò... quali?

Mi riferisco principalmente ai menù contestuali che finalmente dopo anni arrivano ad essere efficienti anche sul mac ma...mi manca ancora il menù invia a, la directory Send to che mi permette di personalizzarli, la funzione Taglia che non è presente tra le nuove 150 funzionalità!!!

Manca la voce Stampa dal menù contestuale (ma per fortuna che ora c'è la possibilità di mettere la stampante di scrivania), che però è presente a pg. 7 della brochure di Panther all'interno della confezione tra le Azioni cartella e ....non ho ben capito perchè.

Potrei anche dire del cestino che non mi permette di cancellare un solo file ma devo per forza di cose cancellare tutto, oppure a mail che finalmente mi mostra le gif animate (ma non tutte) che mi inviano scherzosamente i miei amici in una pausa del lavoro.

...

...

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest

Jopa> nella mia 'battaglia' contro win ho sempre detestato l'eccessiva dose di informazioni e opzioni fornite all'utente... i menu contestuali sono esagerati... dovrebbero esserci meno voci.

Taglia sarebbe utile...

stampa da menu contestuale non so... mai provato... eppure avevo letto che si poteva stampare dal dock.

nel cestino, IMHO, ci vanno le cose da eliminare, non da verificare...

mail non lo uso...

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest

I menù contestuali di win sono personalizzabili, ci puoi togliere e aggiugere quello che vuoi: è sufficiente cercare la directory send to e modificarne il contenuto.

Se guardi a pg. 7 (vado a memoria) della brochure di panther, compare la voce stampa tra le opzioni selezionabili tra le disponibili in Azione Cartella, ma probabilmente questa possibilità è stata tolta dalla golden master.

Concordo sul cestino, ma ho io una brutta abitudine metto nel cestino (sbagliando) anche files che io reputo provvisori che non so se mi potrebbero tornare utili...

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest

Salve a tutti, volevo solo correggere l'affermazione di Attilio riguardo l'Olivetti Prodest PC128 ed il Pc128s che, come sostiene Attilio, sono entrambi basati su Acorn. In realta' sono due macchine completamente diverse, il PC128 e' il clone del Thomson MO6 mentre il PC128s dell'Acorn BBC Master Compact. Anche il basic risiede su rom ed io li possiedo entrambi.

Saluti

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this