Sign in to follow this  
Guest

Mac e PC Windows: la sfida continua...

Recommended Posts

Guest

vergogna! strano che proprio opera sia stato escluso... l'unico che sta guadagnando terreno su IE...

la storia poi di non supportare i loro standard e` ridicola... gli stabndard son di tutti, non 'loro'... alla M$ han mai sentito parlare di W3C?

Share this post


Link to post
Share on other sites

caz...pita!!!! :-O

546 piotte per quella tavanata (ho visto ieri un servizio al TG con il sempre piu' vecchio zio Bill che lo presentava a New York)?!?!?!?!

Ma neanche morto!!!

Piuttosto, Linux....un miliardo di volte Linux!!!

Chest, e' chiaro che condivido.... :-)

Ah...non c'entra nulla, ma lancio una scommessina...

Scommettiamo che entro...non quattro...diciamo otto anni (cioe' fra due elezioni presidenziali) zio Bill si presenta alla testa di un partito di nuova fondazione chiamato...che so?...."Long live America" o "C'mon America" e vince le elezioni e diventa n-esimo presidente degli SU?

Su cosa mi baso? mah...diciamo un incubo premonitore :-)

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest

certo, da sviluppatore, devo dire una cosa.

1) evidentemente gli standard di W3C lasciano un poco a desiderare.

2) IE è un pelo più easy di opera, iCab, fallimentochepeccatoNetscape, OmniWeb.

Resta il fatto è che sia imbarazzante. Sono veramente sconcertato. E' un bell'atto di politically scorrect. E soprattutto è molto allarmante.

Daltro canto Redmond galoppa come un treno, gli altri devono provare a stargli dietro.

Se non ce la faranno sarà un serio dispiacere, ma che fare? quando si scoprì l'elettricità sicuramente qualche accendi lampioni si è trovato senza lavoro.. ma nel frattempo io vivo un pelo meglio.

cheers

s.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest

ok, ma IE per lInux non esiste, per cui stanno discriminando tutti coloro che non usano quel sistema operativo. che dire, lo facciuano pure, immagino che avessero pianificato sia la chiusura che la riapertura, voleva esere semplicemente un 'segnale' al mondo, stranamente in coincidenza con l'uscita di XP...

riguardo agli standard del W3C, da non sviluppatore non conosco bene l'argomento, ma se gli standard esistono devono essere rispettati, e non abbracciati per essere snaturati, come fin troppo spesso M$ ha fatto.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Chest: <FONT COLOR="ff0000">QUANDO AVRO' L'ONORE DI SENTIRE GRIDARE ANCHE A VOI CHE E' UNO SCHIFO PRODOTTO DA UN MONOPOLIO RIBUTTANTE ED ILLEGALE?</FONT>

Mi pare che su questo siamo sempre stati tutti d'accordo, sul Forum. Con chi te la prendi?

[n.b.: 'tzourli? ;)]

Una domanda: ma XP è solo consumer, o deve sostituire anche NT?

Share this post


Link to post
Share on other sites

sasaki: <FONT COLOR="ff0000">1) evidentemente gli standard di W3C lasciano un poco a desiderare.</FONT>

In effetti è così. Ma in confronto all'implementazione della maggior parte dei browser, gli standard sono piccole opere d'arte.

<FONT COLOR="ff0000">E' un bell'atto di politically scorrect.</FONT>

Questo è un errore che fanno letteralmente tutti, per cui lo consideriamo veniale, ma già che ci sono ti correggo: "è un bell'atto di political uncorrectness".

luca: <FONT COLOR="aa00aa">riguardo agli standard del W3C, da non sviluppatore non conosco bene l'argomento, ma se gli standard esistono devono essere rispettati, e non abbracciati per essere snaturati, come fin troppo spesso M$ ha fatto.</FONT>

Per quanto ne so, l'implementazione M$ è piuttosto buona, specie se confrontata alle altre.

Fra l'altro, l'idea di escludere o boicottare chi non segue correttamente gli standard è vista con favore proprio dai più appassionati sostenitori della standardizzazione. Per esempio, nel campo Mac c'è stata per lungo tempo l'idea di boicottare i programmi che non seguivano le HIG di Apple: in questo modo il Mac ha goduto a lungo di un'interfaccia molto pulita e consistente.

D'altra parte, considerata la funzione del Web, escludere certi user agents è comunque una cattiva idea. Tuttavia non è certo un'invenzione di Microsoft: diversi siti filtrano i browser in base all'identificativo, o l'hanno fatto in passato, e bloccano l'accesso a quelli non approvati dal webmaster. Ma ancora di più sono i siti che escludono vaste parti dell'utenza di fatto, non tramite filtri, ma usando tecnologie o funzioni assolutamente non necessarie.

Quindi critichiamo pure la mossa di Microsoft (peraltro bloccata subito dalle proteste degli utenti), ma il problema non finisce lì.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Anzi, il problema comincia qui. D'ora in avanti ne vedremo delle belle (anche se i "Ministri per i rapporti col pianeta" di Microsoft faranno usare ai tecnici il guanto di velluto).

Share this post


Link to post
Share on other sites

Vecchio mio: nun te sbaji...(quest'uomo e' incredibile!!) :-)

Cio' deriva dal fatto che non ho mai imparato a fare i conti in romanesco... ;-D

Comunque, come la metti la metti, e' sempre un furto...o no?

P.S.: per chiunque fosse interessato a prendere qualche ripetizione -- tanto per restare in argomento vernacolare -- vedere qui.

Per quanto mi riguarda, essendo stato colto in fallo addirittura da un cesenate(se ben ricordo) credo che me ne tornero' a lezione come un bravo e diligente remigino!!!... ;-)

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest

Mi chiedo del perché solo adesso, la Apple in USA e un'iniziativa di un singolo negozio in it, permette d'avere iMac datati a meno di 1.000.000 £ ivati. Spero l'offerta si allarghi ad altri prodotti della mela. Solo in questo modo l'utente PC non potrà mai dire che i MAC sono cari. Anch'io dico che la Ferrari é bella, ma non sono mai andato a fare un giro di prova per prenderla, così fanno anche i pcisti quando vedono che per prendere qualcosa di serio si parte da + di 4kili, allora vanno davanti a un pc qualsiasi, che costi poco, fingono di volere chissà cosa e se lo portano via.

Altra osservazione: perché nel mondo win ci sono PC con processori che vanno da 800 Mhz (o anche meno) fino a 1,6 Ghz e invece la Apple tiene uno scarto piccolo tra il modello top e l'entry level? Che poi voglio vedere un modello top, MAC e PC a parità di prestazioni e accessori, quale costa meno. Tutto questo mi sembra poco logico per le casse della Apple e la diffusione del marchio. Dovrebbe tenere in commercio almeno i modelli che sono compatibili con le ultime versioni del SO.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Camillo, XP sostituisce sia win98/Me che win NT.

Solo che lo vendono in varie edizioni:

Home > win 98

Professional > win NT workstation)

Server > win NT server

e credo una cosa tipo Advanced Server (.NET)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this