MBPro C2Duo, problemi di schermo?


eddieslab
 Share

Recommended Posts

:"apple per quel che riguarda gli ordini del 17'' se la stanno tirando, in quanto pare che essendoci stati dei problemi ai monitor e ad alcune express, tali difetti erano troppo sensibili su un monitor da 17'' e stanno provedendo alla sostituzione, pertanto l'arrivo è ritardato a fine mese se non oltre"

Che dire, complimenti al negoziante.

Ci sono persone di mezzo mondo anche "vicinissime" ad Apple che non si sono sbottonate sulla possibile causa del ritardo dei 17", e lui esce con la verità?!?!?!

Ogni altra parola che ha detto (non mi riferisco a te Lord) si commenta da sola.

Link to comment
Share on other sites

  • Replies 453
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Che dire, complimenti al negoziante.

Ci sono persone di mezzo mondo anche "vicinissime" ad Apple che non si sono sbottonate sulla possibile causa del ritardo dei 17", e lui esce con la verità?!?!?!

Ogni altra parola che ha detto (non mi riferisco a te Lord) si commenta da sola.

Ma lo vedi Macteo che si mette in dubbio tutto cio' che di critico viene detto ? Anche i pareri dei rivenditori Apple ? Lo vedi o no ?

Buon proseguimento a tutti

Giovanni Zuppelli

Link to comment
Share on other sites

Ma lo vedi Macteo che si mette in dubbio tutto cio' che di critico viene detto ? Anche i pareri dei rivenditori Apple ? Lo vedi o no ?

Buon proseguimento a tutti

Giovanni Zuppelli

Gio non te la prendere... assolutamente!!! Altrimenti ci penso io a te :P

Purtroppo questa posticipazione sta esacerbando l'animo di tutti, sottoscritto in primis che tra poco festeggia il mese di attesa......., per cui ti ringrazio a nome di tutti delle info fornite.

Se da una parte sono contento, insomma, se abbiano tale fondatezza dall'altra è grande il rammarico che anche Apple per forzare i tempi abbia immesso sul mercato modelli che, si badi non tutti ma non si tratta di mere "eccezioni", non fossero ai suoi standard di eccellenza.

Link to comment
Share on other sites

Io ho ordinato il 17 qualche giorno fa, chiedendo il 7200, il mio ordine è stato elaborato il 10 novembre, il dettaglio è questo:

tima spedizione: 21 Nov, 2006 - 24 Nov, 2006

Stima consegna: 30 Nov, 2006 - 06 Dic, 2006

Probabile che i tempi cosi' lunghi siano per la sistemazione di qualche prob del Macbookpro ?

Link to comment
Share on other sites

Vorrei prendere il macbook pro 15" core 2 duo 2,16ghz con lo schermo lucido e 2gb di ram.

però ho letto dei vari problemi riguardo allo schermo e all'airport.

la mia domanda è mi conviene prendere il macbook pro core 2 duo o il macbook core 2 duo sempre con la stessa configurazione? ( 2gb ram e hdd 120gb )

cosa mi consigliate?

:confused: :confused: :confused: :confused:

Link to comment
Share on other sites

Ragazzi ma io non vedo il problema... se fosse vero che i 17" slittano perche' realmente apple ha riscontrato che ha i monitor fallati, allora meglio no? Anzi che riconoscono il problema e lo sistemano! Preferireste riceve il MBP subito con il problema al monitor per poi doverlo rimandare indietro? Io ho ordinato pure un 17", ma se proprio devo attendere aspetto con piacere pur di aver come deve essere, ovvero perfetto!

e.

Link to comment
Share on other sites

Ma lo vedi Macteo che si mette in dubbio tutto cio' che di critico viene detto ? Anche i pareri dei rivenditori Apple ? Lo vedi o no ?

Buon proseguimento a tutti

Giovanni Zuppelli

Io non ti capisco: ho per caso confutato ciò che è stato scritto a riguardo del rivenditore? no.

Ho scritto che non è un problema? no.

Ho scritto che i MBP con problemi allo schermo non verranno riparati? no.

Ho solo invitato ad aspettare qualche giorno per raccogliere più informazioni. C'è qualcosa di fanatico in tutto ciò? no.

Io non posso sapere cosa Apple ha detto al rivenditore, e chi, in Apple, l'ha detto.

Dato il dettaglio della spiegazione, posso supporre sia un Apple Center o un grosso rivenditore Apple (vd. Mondadori o FNAC). Se è vero, vuol dire che Apple ha già verificato il problema e sta adoperando correttivi o ulteriori verifiche sui componenti e che presto ci sarà una comunicazione ufficiale e una sostituzione dei pezzi difettati, esattamente come successe a inizio 2004 con i primi Powerbook 15" Aluminium.

Altrimenti non v'è alcun problema a farsi sentire.

Per completezza di informazioni, vi ricordo solo che è possibile che partite di componenti possano essere difettose o l'assemblaggio possa non corrispondere agli standard usuali di qualità. Prendo ad esempio sempre il PB 15"... non tutti avevano quel problema, quindi non si poteva ricondurre tutto ad errori di progettazione, ma equamente (almeno) suddividere la colpa tra fornitori, controllo qualità e ingegnerizzazione.

Quindi può essere vero che si sia tralasciato qualcosa in fase di test del prodotto ma anche che, essendo il case identico al precedente, vi sia una serie di prodotti non conformi.

Quindi, nell'ottica di queste considerazioni, personalmente non mi sbilancio. Ma non tacciatemi di fanatismo o difensivismo per questo.

Mi spiace che le mie intenzioni siano state travisate e ora usate per alimentare una diatriba, perché ciò che dico da tempo, a riguardo di questi problemi che possono verificarsi, è che serve pazienza e tempo... ma ciò, evidentemente, viene visto come una difesa a prescindere di Apple... ma per piacere, solo perché non mi aggrego a chi denuncia con assoluta certezza un difetto o un guasto?

preferisco acquisire diverse informazioni prima di dare ragione agli uni o agli altri.

Mi spiace altrettanto leggere ciò che hai scritto su di me...

Se posso darti un consiglio, dovresti affrontare i temi con più serenità e meno "vis polemica" (come è parso ad alcuni), ti assicuro che ti le risposte saranno altrettanto tranquille.

Link to comment
Share on other sites

Ragazzi ma io non vedo il problema... se fosse vero che i 17" slittano perche' realmente apple ha riscontrato che ha i monitor fallati, allora meglio no? Anzi che riconoscono il problema e lo sistemano! Preferireste riceve il MBP subito con il problema al monitor per poi doverlo rimandare indietro? Io ho ordinato pure un 17", ma se proprio devo attendere aspetto con piacere pur di aver come deve essere, ovvero perfetto!

e.

Il problema è che questa discussione è nata soprattutto da chi il macbook pro lo ha già acquistato, come me ad esempio. E comunque bada che tutte quelle che citi, così come l'altra idea che sarà tutto risolto con la Apple che si farà carico di tutto, sono ipotesi e congetture, non dati di fatto certi al di là di ogni ragionevole dubbio. E il dubbio su cosa sia meglio fare, se tenersi 'sta macchina qui oppure tentare di farsela cambiare, a me finora è rimasto.

Link to comment
Share on other sites

Io non ti capisco: ho per caso confutato ciò che è stato scritto a riguardo del rivenditore? no.

Ho scritto che non è un problema? no.

Ho scritto che i MBP con problemi allo schermo non verranno riparati? no.

Ho solo invitato ad aspettare qualche giorno per raccogliere più informazioni. C'è qualcosa di fanatico in tutto ciò? no.

Io non posso sapere cosa Apple ha detto al rivenditore, e chi, in Apple, l'ha detto.

Dato il dettaglio della spiegazione, posso supporre sia un Apple Center o un grosso rivenditore Apple (vd. Mondadori o FNAC). Se è vero, vuol dire che Apple ha già verificato il problema e sta adoperando correttivi o ulteriori verifiche sui componenti e che presto ci sarà una comunicazione ufficiale e una sostituzione dei pezzi difettati, esattamente come successe a inizio 2004 con i primi Powerbook 15" Aluminium.

Altrimenti non v'è alcun problema a farsi sentire.

Per completezza di informazioni, vi ricordo solo che è possibile che partite di componenti possano essere difettose o l'assemblaggio possa non corrispondere agli standard usuali di qualità. Prendo ad esempio sempre il PB 15"... non tutti avevano quel problema, quindi non si poteva ricondurre tutto ad errori di progettazione, ma equamente (almeno) suddividere la colpa tra fornitori, controllo qualità e ingegnerizzazione.

Quindi può essere vero che si sia tralasciato qualcosa in fase di test del prodotto ma anche che, essendo il case identico al precedente, vi sia una serie di prodotti non conformi.

Quindi, nell'ottica di queste considerazioni, personalmente non mi sbilancio. Ma non tacciatemi di fanatismo o difensivismo per questo.

Mi spiace che le mie intenzioni siano state travisate e ora usate per alimentare una diatriba, perché ciò che dico da tempo, a riguardo di questi problemi che possono verificarsi, è che serve pazienza e tempo... ma ciò, evidentemente, viene visto come una difesa a prescindere di Apple... ma per piacere, solo perché non mi aggrego a chi denuncia con assoluta certezza un difetto o un guasto?

preferisco acquisire diverse informazioni prima di dare ragione agli uni o agli altri.

Mi spiace altrettanto leggere ciò che hai scritto su di me...

Se posso darti un consiglio, dovresti affrontare i temi con più serenità e meno "vis polemica" (come è parso ad alcuni), ti assicuro che ti le risposte saranno altrettanto tranquille.

Ciao macteo, apprezzo la tua risposta che mi trova in molti punti d'accordo con te. Terrei pero' a precisare due o tre cose, non per polemica ma per chiarezza.

Resto dell'opinione che moltissime volte, su questo forum, di fronte a possibili difetti sulle macchine Apple, sono state date spiegazioni a dir poco inquietanti e alcune di quelle sui presunti problemi agli schermi del MBP ne sono la dimostrazione lampante.

Sono d'accordo con te che tali problemi siano da verificare e che possano dipendere da molteplici fattori, ma il numero di forum che trattano l'argomento e' la dimostrazione che tali problemi esistono e non che coloro che li denunciano sono dei pazzi o dei delatori. Quindi e' bene che se ne parli soprattutto ad uso e consumo dei nuovi utenti di Apple e in secondo ordine del forum.

Trovo che un forum di discussione debba in se avere il principio della liberta' di opinione. Tale liberta' di opinione alle volte viene esercitata criticando cose che i partecipanti esperti del forum possono non condividere. Mai pero' salire in cattedra vantandosi della propria esperienza o capacita' di capire le problematiche. E tu non sei l'unico ad averlo fatto (anzi forse sei quello che lo fa meno).

E' innegabile che il MBP abbia avuto un sacco di problemi. Molti possessori (presenti anche su questo forum) hanno ancora dei problemi sul loro Mac, molti addirittura rinunciano a mandarlo in assistenza per evitare tempi di attesa lunghissimi ed alcuni lo hanno mandato in assistenza piu' e piu' volte in certi casi senza che il problema venisse risolto. Il nuovo MBP sembrerebbe essere partito con il piede sbagliato. Vedremo come si evolvera'.

Molti di noi acquistano un computer per lavoro e non solo per poter dire "think different".

Sarebbe preferibile da parte di Apple tenere in maggiore considerazione questi utenti e rendersi conto che molte delle macchine che lei assembla sono rivolte ad un mercato professionale e non consumer con tutto quello che cio' comporta in termini di qualita' progettuale, di costruzione e di controllo della produzione.

Tieni presente inoltre che in seguito alla nuova politica di Apple (vedi Intel), su Apple confluiranno una moltitudine di nuovi utenti. Tutti loro avranno delle aspettative pazzesche proprio per tutto quello che di Apple si e' sempre sentito dire. E quando le cose non andranno piu' che bene (succede nelle migliori famiglie) le critiche saranno pesantissime proprio perche' altissime erano le aspettative. Anche questo pero' per un'azienda e' un modo di crescere e di migliorarsi.

In ultimo una richiesta personale: intervieni anche quando si difende Apple con motivazioni stupide.

Giovanni Zuppelli

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share