Sign in to follow this  
alessandro

Hardware: Periferiche e componenti

Recommended Posts

Guest

Che con NTFS non hai una gran frammentazione (cioè siamo alla pari conMac OS X), però il defrag permette di velocizzare MOLTO l'avvio di app e OS perchè è fatto BENE (comprato dall'esterno...).

Invece sul X neanche quelli esterni hanno questa funzione (vantaggio per WIn), non per colpa loro ma perchè OS X non la supporta proprio! (altro vantaggio per Win).

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest

<FONT COLOR="ff0000">Una cosa apprezzo di Olaf</FONT>

che ottimizza a tal punto il boc*hino di Win che non lo si può criticare, ..........

peccato che lo faccia a tal punto che sia inimitabile, per cui ... come se non lo facesse Posted Image

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest

Cioè Olaf...NTFS non ha bisogno di deframmentare,perchè il livello di frammentazione è basso,ma se lo si fa le app ci guadagnano tanto in velocità?

Quindi basta un minimo di frammentazione per mandare in <FONT COLOR="ff0000"></FONT><FONT COLOR="ff0000"></FONT><FONT COLOR="ff0000"></FONT><FONT COLOR="ff0000"></FONT><FONT COLOR="ff0000"></FONT> le prestazioni di Windows...hai ragione,meglio non fare paragoni :D .

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest

Non hai capito: se deframmento non "deframmento" nel modo standard che pensi tu: una cosa è avere i file frammentati o non frammentati (e sia su mac che pc con NTFS non cambia molto, che io abbia sperimentato), un'altra cosa è avere i file dei programmi e dell'OS in un ordine tale nel disco fisso per cui la testina quando avvia un programma o l'OS deve saltare meno o addirittura leggere meno: il win xp quando capisce che c'è un vantaggio velocistico comprime anche un po' i file, ad esempio quando il vantaggio nel leggere meno roba è maggiore della perdita di tempo per decomprimerlo.

In altre parole, una cosa è deframmentare (inutile su entrambi gli OS), una cosa è ordinare per un avvio più rapido (sono proprio due livelli differenti: tu pensi al file singolo, il win a più file alla volta).

Il Mac OS X non permette né di tracciare la sequenza di avvio dei programmi e dell'OS né tantomeno di comprimere e decomprimere al volo i file, per cui il win XP è superiore, reset a parte che non c'entrano in questo discorso (e non so chi li abbia tirati fuori) e che comunque sono ormai spariti.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest

Alessio> tu sei nuovo, anche Vincenzo lo è, ma nei tempi che furono a volte mi arrabbiavo, poi ho "visto la luce". Venne fuori la discussione in un thread ormai rimosso...

Vincenzo> io ottimizzare il win? l'unico programmino fuori dalla norma (Xteq XP Setup o simile) poi l'ho usato al max 5 volte!

Share this post


Link to post
Share on other sites

il problema è che le lezioni non le posso seguire io quindi devo affidare ad un mio collega l'attrezzatura... e potrò fare il "backup" solo 1 o 2 volte al mese...che faccio? ho visto i prodotti archos ma io quei soldi li stavo conservando per un bel ipod...che dilemma! help me please

(però con l'archos avrei la possibilità di svuotare la compact flash...)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this