Sign in to follow this  
alessandro

Hardware: Periferiche e componenti

Recommended Posts

Sono stato stimolato ad intervenire leggendo un precedente argomento dove si discuteva se fossero meglio le periferiche hp o epson. Ho avuto in questo mese due esperienze che penso possano essere utili.

In passato, quando dovevo decidere se acquistare una periferica, ero sempre assalito dal dubbio se fosse meglio acquistare un prodotto hp o un prodotto Epson.

Alla fine propendevo per un Epson per simpatia, in quanto da un lato vedevo che sulle scatole apparivano sempre i driver mac, a differenza di hp che spessissimo ignorava il mondo mac, dall’altro non mi andava di sostenere quello che in fondo era un concorrente di apple visto che produceva computer mentre epson si limitava alle periferiche.

Infatti, è pur vero che non tutte le stampanti epson vengono supportate, ma, a titolo di esempio noi in azienda abbiamo dei problemi con la mancanza di driver X per la 1520, stampante ancora in produzione, e la delusione per il mancato supporto veniva pero’ mitigata dal fatto che anche per xp non erano stati prodotti i driver, in una sorta di par condicio.

C’e’ inoltre da dire che tutte le stampanti epson da me sinora provate avevano dei software assolutamente piacevoli e uguali se non migliori di quelli per windows, verificati personalmente su virtualpc.

Ma qualche volta ero tentato di ascoltare quelle opinioni che ogni tanto decantavano, anche sui siti mac, la qualita’ dei prodotti hp.

Fù cosi che, dopo una lunga ‘militanza’ di stampanti epson a getto d’inchiostro e laser avendo bisogno di uno scanner che leggesse le mie vecchie diapositive, vidi due prodottI di pari prezzo: un epson 1260 photoe un hp 3670. Naturalmente ho preferito l’epson. Vado a casa, software meraviglioso (epson smart panel) e abbondante, un clic per ogni diapositiva e poi via tutto automatico, qualità più che soddisfacente. In una giornata di stanchezza non so come ma un paio di diapositive erano venite molto male, e cominciò a brillarmi per la testa che forse avevo comprato epson per partito preso e che inoltre avrei potuto dimezzare il tempo di acquisizione delle migliaia di diapositive con l’hp che ne faceva due al colpo. Inoltre hp aveva il driver-software per 10 mentre epson funzionava in classic.

Andai dal mio rivenditore di fiducia e chiesi se me lo poteva cambiare con quell’hp che aveva lo stesso prezzo (99 euro). Nessun problema.

Non l’avessi mai fatto.

Lo scanner hp aveva:

un software di una poverta’ spaventosa, bruttissimo graficamente e incomprensibile nella sua illogicità. Per ogni diapositiva dovevo effettuare 4 clic del mouse.

Ma la cosa più’ incredibile era che le due diapositive per volta venivano scanerizzate tutte insieme compresa l’intera cornice nera!!!! Col risultato che me le dovevo ritagliare manualmente con inoltre un dimezzamento della qualità dell’immagine (visto che lo scanner passava una volta sola per tutte e due). Non so spiegarvi bene , ma la qualità era indecente. Assolutamente incredulo ed arrabbiato ho telefonato più volte all’assistenza online hp che dopo avermi ogni volta fatto aspettare mi rispondeva che effettivamente dovevo ricorrere a software di ritaglio ed elaborazione di altre parti. Da non credere.

Tornai dal rivenditore chiedendo se potevo riprendermi l’epson di qualche giorno prima ma non è stato possibile, per cui mi sono tenuto in corpo il 3670 (se qualcuno lo vuole è lì che non fa niente).

Dopo un mese vedo che epson lancia il 1670 photo con alcune funzioni in più (maggior risoluzione, due diapo alla volta, rimoziona automatica della polvere). Decido che devo dar per persi i 99 euro e ritentare l’avventura.

Compro il 1670 con il solito software fantastico, un ritaglio automatico splendido una definizione ottima e sopratutto un solo clic ogni due diapositive: tutto automatico! Questo é capire come é abituato un utente mac!

Ma non è finita qui.

Ho una stampante Epson photo 810 a sei colori che improvvisamente mi stampa una prevalenza di giallo sulle foto. Pulisco le testine ma niente, probabilmente un’inattività di alcuni mesi ha intasato le testine.

Peccato, ero soddisfatto di questa stampante con un software ‘epsonquicker’ bellissimo e di una semplicità sbalorditiva. Inoltre mi stampava senza bordi su A4 bellissimi ingrandimenti e 4 foto allineate così da risparmiare sulla carta fotografica. Mi viene voglia di cambiare stampante.

Vado in un centro commerciale e la ‘maledizione dei 99 euro’ colpisce ancora: da un lato una epson 830 dall’altro un hp photosmart 7260 entrambe a 99 euro, entrambe fotografiche. Il commesso, richiesto di un consiglio, mi dice che lui ha sempre usato hp e si trova benissimo, inoltre con hp si cambia tutta la testina per cui non c’è pericolo di intasamento testine. Per lo stesso prezzo inoltre la hp ha anche il lettore di smartcard. Vabbè mi dico, visto il rischio di essicazione dell’inchiostro e la qualità leggendaria delle stampanti hp prendo la photosmart.

Quando arrivo a casa mi rendo subito conto da una certa difficoltà di montaggio che me la sono proprio andata a cercare.

Carico il software ma c’è solo il driver, stampo con iphoto ma mi fa i bordi bianchi, ma come: non doveva essere senza bordi?

Telefono a Hp, solita lunga schedatura e poi mi dicono che in effetti per fare senza bordi le 10x15 bisogna acquistare la carta fotografica con le linguette da staccare, non ci posso credere.

Faccio presente che non c’è nel cd (e nemmeno sul sito hp) alcun software per gestire le stampe, ed infatti mi confermano che il software hp photo and imaging director c’è solo per win e mi dicono che in fondo per mac esistono moltissimi programmi di elaborazione delle foto (sic). Non ci credo e telefono ad un’altro operatore per una verifica e quello nella sostanza mi conferma la cosa. Per inciso ho provato su virtual pc hp photo and imaging director, non fa le foto senza bordi e per me é incomprensible. Va bè mi dico, sarebbe meglio di niente.

A questo punto penso ma sono stato così scemo da acquistare un prodotto senza uno straccio di software per mac?

Guardo sulla scatola e c’è scritto testualmente “driver e software hp photo and imaging director per win e macâ€. Incredibile. Scrivono una cosa che non c’è. Ritelefono e mi dicono che in effetti la soluzione é di rendere il prodotto (ero ancora entro i sette giorni del ripensamento) al rivenditore. E il tempo perso e le arrabbiature chi me le paga?

Comunque lo riporto e stavolta (come l’altra) mi prendo lo sfizio di acquistare un prodotto appena uscito dalla epson, la stylus c84 con i nuovi inchiostri a pigmenti che non bagnano e durano nel tempo (così almeno dicono). 129 euro ma forse ne vale la pena.

Ritorno a casa e tutto fila straliscio, epson quicker funziona fantasticamente, senza alcun bordo, gli inchiostri hanno una resa più che decente anche con carte fotografiche di serie B (mentre i tradizionali inchiostri delle altre stampanti epson 830 e hp7260 erano impresentabili su carte di serie B) sulle carte originali epson sono perfette.

Poi mi accorgo che quel software hp photo and imaging director effettivamente esiste per mac (ma evidentemente l’operatore hp non lo sapeva) perchè così si chiamava il software in dotazione al famoso scanner hp che avevo caricato sul mac e lo avevo talmente rimosso mentalmente da non ricordarmelo più. Su 10 era bruttissimo e le stampe le faceva comunque con i bordi.

Morale: se penso che parliamo del maggior produttore mondiale di periferiche, che con Apple dovrebbe inoltre avere molti motivi di legame (mi pare di ricordare che le vecchie laser IIG che ho in ufficio fossero delle hp rimarchiate, per non contare poi tutte le promozioni che apple ha fatto in abbinata a stampanti hp, mai visto una epson...) ancora non ci credo.

Con me hp ha chiuso.

Per inciso, non che Epson non abbia i suoi problemi. L’altro ieri ho installato Panther e lo scanner va in blocco ogni tanto. Non so come fare a ritornare su jaguar . Ma ho deciso che meritano la mia pazienza: ho fiducia che epson rimedierà presto ad un aggiornamento del sistema appena uscito ed in ogni caso sono rimasto stupefatto dalla gentilezza e dalla disponibilità con cui mi hanno risposto sulla loro hot-line: mai aspettato più di 20 secondi.

Share this post


Link to post
Share on other sites

salve ho da poco fatto in ufficio il salto da pc a mac..

il problema adesso è che in ufficio mi trovo con pc non del tutto omogenei...ho due mac e 2 pc,

vorrei sapere se è possibile uniformare i monitor con degli apple display...

i miei pc hanno l'uscita dvi e potrei acquistare il convertitore dvi/adc ma funziona il tutto ocnvertiore e apple display seu niti ad un pc?

Esistono programmi che su rete ibrida permettano una videocomunicazione tra pc e mac o tra mac o tra pc?

Grazie.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest

Non voglio iniziare una polemica ma solo per informarti, nel negozio dove lavoro, almeno una volta al giorno mi entra un cliente che ha le testine intasate delle epson perché non l'ha usata per almeno una settimana e dopo vari tentativi di pulizia (anche con i prodotti specifici) rinuncia e compra hp.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest

<FONT COLOR="ff0000">Non so come fare a ritornare su jaguar </FONT><FONT COLOR="000000">

Prendi i CD originali di Jaguar, avvi da CD (tenendo premuto il tasto C all'avvio) e poi scegli l'opzione "Archivia e installa": verranno conservate le tue impostazioni utente (e tutti i software installati) e tornerai ad usare Jaguar.

PS: è appena uscito 10.3.1: magari prova prima ad aggiornare e vedi se noti qualche miglioramento nella stabilità, non si sa mai</FONT>

Share this post


Link to post
Share on other sites

Premetto che non ho grandissima pratica con le stampanti, anzi ..

Anche io ho sempre avuto Epson ... quando acquistai parecchi anni fa un'HP ne rimasi scioccato dalla scarsa qualità costruttiva e dai continui malfunzionamenti, la regalai il prima possibile.

Uso a casa una Epson StylusColor 740 dal 1999 con grande soddisfazione, senza alcun problema (a patto di fare almeno una stampa a settimana per non intasare le testine).

ps: ho comprato anche una piccola Samsung ML-1210 laser, costa pochissimo ma vale veramente tanto!

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest

Anch'io rimasi scioccato dalla mia ex epson Stylus Photo 750, che però non regalai ma finì direttamente nella spazzatura.

Solo questioni di gusti e di relative esperienze personali.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest

Entrando nel merito di HP, io possiedo una LaserJet 1200: la ritengo un prodotto ottimo, stampa molto bene, velocemente ed emula anche il PS di secondo livello. Per inciso, l'anno scorso, quando l'ho acquistata, era la stampante con emulatore PS meno cara.

Share this post


Link to post
Share on other sites

un'altra esperienza disastrosa ce l'ho con una officejet (se non mi sbaglio si chiama così) ... una multifunzione con scanner, fax e stampante ... un altro disastro.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest

Stefano, forse non sai che il problema del cloggi ng delle testine si verifica anche sulle HP. Per risolverlo, ad ogni cambio di cartuccia ti ridanno le testine nuove. Con le Epson, basta togliere la cartuccia se non si usa per lungo tempo (cmq non basta una settimana). Se poi la gente usa le compatibili, beh, affari loro!

Per quanto riguarda gli scanner, il 1260 Photo funziona egregiamente anche con i drivers nativi sotto Jaguar.

- Matteo

Share this post


Link to post
Share on other sites

Dimenticavo: Ho anche una multifunzione epson scan 2000 ormai fuori produzione. Mai avuto un problema anche se non stampavo per mesi.

Ed è vero che ho avuto problemi con il driver non supportato da jaguar (ed ora lo è magnificamente con panther) ma ne sono dato una ragione vedendo che sul sito epson anche millenium e windowsxp non lo erano ed i driver per il mac os 9 avevano la stessa data di sviluppo di quelli per win 95-98-2000. Quindi lo stesso trattamento prima richiamato per la 1520: la hp fa lo stesso nel senso che riserva lo stesso impegno per le due piattaforme?

Un'altra cosa: la stylus photo 810 che stampava una prevalenza di giallo mi era stata regalata dall'amministratore della mia società che non la usava da più di un anno!!! Per inciso ora è tornata a stampare bene senza interventi di sostituzione testine ne di cartucce, tanto che un pò mi sono pentito di aver comprato la nuova c84 a 4 colori, non fosse che ho scoperto che questi inchiostri a pigmenti Durabrite sono veramente eccezzionali rispetto a quelli ad acqua.

Probabilmente le laser hp sono degli ottimi prodotti, ne usiamo in ufficio e vanno bene. Ma per casa, considerato anche il software che ti danno e il supporto per mac non c'è proprio paragone e lo dico perchè ho sperimentato da utente mac entrambe le situazioni.

Consideriamo inoltre che non c'è praticamente prodotto epson, anche il più economico, che non abbia il driver e software per mac. E che software!

Non a caso acquistai tempo fa l'ottima scan 2000: le multifunzioni economiche della hp allora non avevano i driver per mac (ora pare che la musica sia un pò cambiata ma vi assicuro che è difficile per un utente mac amante della semplicità d'uso e abituato alle epson cambiare cavallo...io in effetti ci avevo provato...boh... sarò stato sfortunato)

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest

Ricordo nella azienda dove lavoravo nel 2000 che TUTTE le HP1100 laserjet si ciucciavano sempre almeno 3 fogli insieme. Non ce n'era una che funzionava regolarmente (erano una 15ina). Sempre li c'era uno scanner Epson A3 che era una BOMBA! Si, costava un milione e mezzo ma...

La mia Epson Stylus Color 600 non mi ha mai tradito e l'ho rivenduta usata 4 anni dopo di uso intenso.

Posted Image

Share this post


Link to post
Share on other sites

"Stefano, forse non sai che il problema del cloggi ng delle testine si verifica anche sulle HP. Per risolverlo, ad ogni cambio di cartuccia ti ridanno le testine nuove."

Non ci avevo pensato: in effetti il minor rischio di intasamento non é dovuto ad una particolare tecnologia, ma dal fatto che con l'acqua sporca si butta anche il bambino. Bella forza, con quello che costano le cartucce hp mi prendo una stampante nuova epson ogni anno (visto che ormai le stampanti costano quasi meno delle cartucce

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this