Sign in to follow this  
alessandro

Hardware: Periferiche e componenti

Recommended Posts

Guest

io so che si possono rendere gli oggetti comprati per corrispondenza, e soprattutto comprati per corrispondenza da ditta a privato (e non da ditta a ditta)...

non so per i prodotti comprati in negozio come funziona ma credo che naturalmente si possano rendere... beh soprattutto lo spero, anche se cmq e' passato quasi un mese da quando ho comprato il mio ibook... (ma e' sempre in garanzia, eh! Posted Image )

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest

Aggiornamenti sul mio ibook con dead pixel:

Sono cosi' inkazzato che non vi spiego nemmeno come sono andate le varie telefonate ad apple store, numero verde apple e NUMERO A PAGAMENTO APPLE (devo pure pagare per far valere i miei diritti)

magari quando sono piu' calmo vi spiego...

roberto a quale associazione di consumatori ti sei rivolto? io sto per chiamare il codacons...

fammi sapere (credo che sara' lotta dura, ma io sono un rompipalle polemico, caparbio e disposto a tutto per i propri diritti, vedremo chi vince! Posted Image )

Share this post


Link to post
Share on other sites

ho acquistato un [email protected] da applstore e quando e' arrivato la sorpresa: avevo chiesto una gefoerce4 ed invece mi hanno montato la radeon 7500, cosi' dopo averlo fatto presente al n. verde oggi ( 2 settimane dopo) mi e' arrivata la ge4. provo la radeon con cinebench e norton, la smonto e metto su la ge4 e faccio le stesse prove. ecco i risultati:

su cinebench

radeon opengl: 4.57

ge4 open gl: 8.62 (quasi il doppio e con i driver che dicono essere una sola!)

su shading cinema 4D originale: 6.44

su norton ( 2D)

radeon: 1011

ge4:1187

i test parlano da soli, la ge viaggia di + anche se non fa miracoli

su LW 7.0b la ge in open GL viaggia molto bene anche se non ho fatto prove importanti.... vi faro' sapere....

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest

Allora, ieri ho provato a contattare l'assistenza Apple: venti minuti di attesa a L. 230/min + iva, ma senza poter parlare con uno straccio di operatore. Quindi ho inserito la parola "consumatori" nel motore di ricerca...

Per tutta la mattina mi sono messo a contattare le diverse associazioni, nonché conoscenze personali, dirette ed indirette, comunque qualificate a darmi una risposta sulle garanzie GIURIDICAMENTE operanti nel caso di specie.

Bilancio di una mattina di contatti (fra gli altri, tre avvocati, di cui due specialisti nel settore "garanzie per prodotti difettosi", ed un giornalista):

1) la qualificazione giuridica di ciò che si considera "difetto" (coperto da garanzia) e di ciò che si considera "anomalia" (non coperta), non può essere unilateralmente definita dalla casa costruttrice, e per di più in una conferenza stampa, anziché essere inserita nelle clausole contrattuali. Il che non è una semplice dimenticanza: se la casa costruttrice inserisse nelle clausole del contratto "non ti sostituirò il monitor per un solo pixel difettoso", si vedrebbe opporre tutta la giurisprudenza (pressoché costante) in materia di abuso di posizione dominante, vessatorietà, etc. (riferisco quanto dettomi, ma non sono in grado di specificarlo meglio né di asseverarne la veridicità);

2) non esiste, nonostante il costante interessamento sulla materia da parte delle associazioni dei consumatori, (data la diffusione del difetto anche nel mondo Win, e del crescente numero di reclami) un solo caso di pronuncia giudiziale noto alle persone contattate, e questo perché le aziende convenute, prima di arrivare al giudizio, hanno preferito una transazione con il consumatore; se per ragioni di opportunità legate alla pubblicità negativa che ne sarebbe derivata, o per il timore di una sentenza di condanna, che nei paesi anglosassoni potrebbe anche fare da pericoloso precedente, non è dato sapere;

3) è vero che la possibilità di bruciare/trovarsi bruciato un pixel fa parte delle "regole del gioco" della tecnologia lcd, ancora ampiamente perfettibile; ma risulta che in alcuni schermi, e per alcune marche di computer, il difetto si verifica più spesso che in altri. Una ragione, sui grandi numeri, ci sarà...

Questo premesso, riferisco che il venditore presso cui ho acquistato l'iMac con pixel bruciato (e di cui, se non fosse per evitare malintesi, farei ben volentieri pubblicità per l'ottima assistenza fornita e la disponibilità avuta, pur dopo un'iniziale, comprensibile ritrosia) ha ritenuto opportuno, con comune rassegnazione, restituirmi il denaro sborsato dopo che, su una decina di macchine "uscite", quattro, dico quattro, presentavano il difetto di (almeno un) pixel. Nuove! E c'è da pensare che le altre sei siano capitate in mano a persone meno pignole di me e di chi altro è tornato...

Lascio a sfere maggiori (e con maggiore potere contrattuale del singolo consumer) la "grana" di accertare se, nel caso di specie, si sia trattato di una partita difettosa (tutti monitor incidentalmente difettosi di un solo pixel?); e a ciascuno di noi il trarre le proprie conclusioni. Ma c'è da chiedersi perché, dove lavoro, su sette Apple display lcd da 17", non ci sia un solo retropixel difettoso (verificato, a questo punto, per accertare se la cosa fosse davvero così comune).

Insomma, Settimio, del singolo pixel potrebbe anche non interessarmi (MA non alla prima accensione della macchina); c'è però da chiedersi quanto in questa esperienza sia stato frutto del caso fortuito, e quanto di una precisa pianificazione di marketing.

Beh, per il momento sono un po' più ricco; ma tanto infelice...

Saluti a tutti.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Adombrare il fatto che ci sia una tecnica di Marketing dietro a tutto questo mi sembra quantomeno avventuroso.

Che tu esiga la massima qualita' posso essere d'accordo.

Ma nessuna casa che fa, vende, distribuisce monitor LCD nel campo consumer considera come difettoso un monitor con un solo Pixel che non si accende...

Non sto a fare paragoni con altri campi.

Rispetto le tue esigenze, ammiro il tuo rivenditore ma se tu non puoi accettare di avere un monitor con un pixel difettoso e non puoi vivere con la paura che si spenga un pixel tra qualche tempo temo che dovrai aspettare che qualche produttore di LCD si certifichi con una ISO13406.

Il fatto che i monitor da 17 o da 18 pollici non abbiano cosi' tanti difetti puo' risultare dalla produzione a livelli molto piu' bassi e dal relativo maggior controllo di qualita' e dalla maggiore probabilita' di riscontro percentuale del difetto a lmomento del controllo.

Questo puo' giustificare il fatto che i 17 pollici del posto dove lavori sono OK oppure puo' essere semplicemente un caso.

E' difficile stabilire, con i dati di un solo negozio qual'e' la percentuale di difettosita' di un prodotto.

Quando tutti i produttori e anche i costruttori si atterranno alla norma ISO13406-2 allora si potra' contestare la diffetosita' dei monitor LCD in base a parametri certi.

Pero' in quel caso per un singolo pixel bruciato difficilmente ti sara' cambiato il monitor perche' per tutelarsi le case, per i prodotti consumer dichiareranno di attenersi alla classe II e non alla classe I.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest

Un negozio non fa certo statistica; ma una cosa è che io porti a casa un Mac con un pixel già bruciato ed uno che si brucia dopo tre giorni; sfortuna, mi dico, speriamo che si possa fare qualcosa. Un'altra è che io riporti la macchina al negoziante e questi, con un'onestà cristallina che ne farà il mio riferimento costante per i futuri acquisti, mi dica che il mio caso non è isolato.

La massima qualità che io esigo da un prodotto, almeno al momento dell'acquisto, è proporzionata alle aspettative di qualità che vengono create intorno al prodotto stesso. E non me le creo certo da solo. Se "nessuna casa che fa, vende, distribuisce monitor LCD nel campo consumer considera come difettoso un monitor con un solo Pixel che non si accende", allora che lo si specifichi in sede di prevendita. Altrimenti, per fortuna, esiste la legge a tutela di chi è stato con troppa facilità illuso. Un consumer, per il fatto stesso di essere tale, non è tenuto a non aspettarsi quello che gli viene promesso, né a partecipare a questi forum per documentarsi.

Se tu stesso riconosci che potrebbe esistere, grazie ad un maggiore controllo di qualità, una migliore qualità percentualmente riscontrabile, bene, che si dividano i prodotti in prima e seconda scelta, come ipotizzava Franco. Chiaramente a prezzi diversi, ed uno poi sceglie. Ma non mi si metta in mano una mano una macchina lasciando "al destino" la possibilità che io ne resti soddisfatto o meno.

Sia ben chiaro, quindi: non è tanto il pixel che mi infastidisce, ma l'impressione, nel caso di specie, di non essere stato una "vittima del destino". Ho avuto per anni una Ducati con cui sono rimasto più tempo per strada che in sella. E l'amavo così. Poi sono passato a Bmw, non sono più rimasto per strada, e, paradossalmente, l'ho amata meno. In entrambi i casi, comunque, sapevo cosa compravo e a cosa andavo incontro. E soprattutto, facevo un colpo di telefono e qualcuno (dell'assistenza, intendo) veniva subito a prendermi, e a portarmi in officina. Se Apple non continua a distinguersi, oltre che per la bellezza dei suoi prodotti, anche per la loro affidabilità o almeno per la qualità dell'assistenza, il prezzo da pagare è allora divenuto davvero troppo alto per me. Ma queste, si sa, sono opzioni del tutto personali.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest

Visto che stiamo parlando da un pò di pixel difettati su monitor TFT, qualcuno sa dirmi che regola vale sui monitor CRT? Visto che lo "splendido" monitor del mio iMac ne ha uno e il mio rivenditore di "fiducia" mi ha detto che ne sono previsti 8 prima di parlare di difetto.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest

sono ancora troppo arrabbiato, vi dico solo che ho tolto il logo dell'apple dal cellulare ;PP

aspetto la risposta del codacons... poi magari vi spiego io com'e' andata con uno dei customer care peggiori che abbia mai visto...

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest

perchè non ci racconti un pò cosa ti hanno detto da applestore e compagnia bella? Anche se sei arrabbiato, sappi che sei in buona compagnia!

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest

Ragazzi,

scusate capisco benissimo il disappunto di trovarsi un prodotto nuovo iMac o iBook che sia, con un difetto come un pixel bruciato, ma non vi seguo.

Pendo maggiormente per la tesi di Settimio.

Certo non mi fa piacere avallarla, ma é semplicemente la situazione ch abbiamo a tutt'oggi.

Antipatica? Probabilmente si.

Migliorabile? Probabilmente si.

Apple non produce i Tft dei suoi monitor, ma li compra dalle varie case prodruttrici, che sono loro a fare le regole, alle quali ogni produtore di computer si attiene se ritiene giusto farlo.

Alternative?

Mah...forse deicedere di acquistare solo monitor perfetti o stipulare contratti che consentano di avere la sostituzione dei Tft anche con 1 solo pixel bruciato.

Bello si, certo, ma a che prezzo?

Non credo che si potrebbe permettere, Apple o Hp o Acer o IBM,di presentare un prodotto del genere ai prezzi attuali.

Per cui ragazzi, per quanto riguarda la situazione del reso dei pixel difettosi é nota ai più, inoltre nessuno impedisce di informarsi prima di un acquisto delle granzie di cui si gode.

Altro miglioramento potrebbe essere l'esposizione da parte dei venditori prima dell'acquisto alla reale situazione dei Pixel...la vedete una cosa fattibile?

Mickey

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this