Hardware: Periferiche e componenti


alessandro
 Share

Recommended Posts

  • Replies 6k
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

già lo so anche se è mia intenzione tirare su la botta come fanno i carrozzieri.

Dal momento però che l'alluminio non è lavorabile come una lega ferrosa dovrò fare il lavoro a caldo. Probabilmente userò un phon per scaldare il pezzo come facevo per curvare il plexiglass. A freddo rischierei di rompere la parte.

visto che il lavoro devo farlo, facciamolo bene!

salut,

noir

Link to comment
Share on other sites

Punto 1) imbranato.

Punto 2) non prendere dischi fissi da 7200 rpm, ti ciucciano batteria a manetta.

Punto 3) a parte il servizio fotografico, ricorda, quando smnti il PB, di dare una botta dall'interno al case, per farlo tornare più o meno a posto. O il nuovo disco non ci starà.

Link to comment
Share on other sites

<FONT COLOR="ff0000">Dal momento però che l'alluminio non è lavorabile come una lega ferrosa dovrò fare il lavoro a caldo.</FONT>

Non l'avevo letto. Comunque, se si è piegato a freddo, si piegherà di nuovo a freddo.

Anche perchè i casi sono due: o a caldo (se scaldi molto) si rovina la struttura della lega dell'alluminio (perchè non è certo puro), oppure, cosa più probabile, tu non saresti comunque in grado di scaldare abbastanza il metallo (che vuoi fare con un phon!!), l'unico risultato sarebbe l'avere un pezzo che scotta e quindi più difficilmente maneggiabile.

Link to comment
Share on other sites

Hey ragazzi,

mi pare che stiate prendendo la mia vicenda un pò troppo sul personale.

Sembra che la botta sul mio pb abbia ferito profondamente la community... Dopotutto è sempre solo un bellissimo pezzo di alluminio.

La chitarra era un fender stratocaster, almeno questa non ha avuto conseguenze. Vi consiglio comunque una chitarra vintage, altrettanto robuste e comunque di fattura migliore di quelle prodotte ai giorni nostri.

Per quanto riguarda la lavorazione dell'alluminio ho sentito pareri molto discordanti. Proverò a tirare su l'ammaccatura a freddo molto dolcemente, se otterrò buoni mi asterrò da altre sperimentazioni metallurgiche.

Oggi mi arriverà il nuovo HD. 4200 rpm come quello di prima.

ti terrò aggiornati sul lavoro e altre mie sfighe (capitano spesso, ve lo assicuro).

ciao,

enrico

Link to comment
Share on other sites

Ti do l'indirizzo di un battilastra bravissimo. Si sa mai che riesca ad eliminare la bozza ;-)

Carrozzeria LIBANORE R. V. Amati n. 88 20052 Monza

Tel. 039/83.16.04

Battilastra specializzato nella lavorazione dell'alluminio, realizza serbatoi, codini, carene, cupolini ecc.

Link to comment
Share on other sites

Enrico moltissimo dipende dallo spessore dell'alluminio. I Fratelli Libanore sono "artisti" pero' se e' troppo sottile non c'e' niente da fare e poi se il top case costa 200 euro vale la pena cambiarlo. In ogni caso dovresti poi ripristinare la finitura superficiale e alla fine spenderesti piu' dei 200 euro.

Link to comment
Share on other sites

ok proverò a fare con i miei mezzi, se non va penserò a sostituire il top case. 200 euro per una botta così minimal mi pare comunque veramente troppo anche per un purista esteta.

ma si sa, il design costa, e per quello il pb 17" non ha certo rivali.

Thanks anyway,

ciao,

enrico

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share