Hardware: Periferiche e componenti


Recommended Posts

Ti dico ciò perchè il disco da 41 GB era stracolmo e la ragazza ha voluto comunque duplicare al suo interno una cartella grossa saturando il disco e mandandolo in crisi. In ogni caso io almeno una deframmentazione ogni 6 mesi l'avrei fatta. Lei aveva sto disco da due anni e non ha mai fatto niente. Cosa ancor più grave è un disco che usa come archivio e che consulta (va) almeno dieci volte al giorno. Capisci che in queste condizioni non puoi non fare manutenzione (specialemente sotto OS 9). Tanto per farti un'idea: Ho passato le Norton sul suo G3 ed era severamente frammentato...

Link to post
Share on other sites
  • Replies 6k
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

anzitutto ciao a tutti. in quanto nuovo utente mi sembra giusto salutare tutti quanti, sperando in una mia assidua frequentazione.

venendo al mio simpatico (non molto) problema:

ho incautamente abbandonato l'alimentatore del mio ibook (un g3500 per la precisione) accanto alla mia gabbia di topini. questi han deciso di mordicchiare il cavo, scoprendone così una piccola porzione (insomma, ho fatto una cretinata).

provandolo nei giorni successivi, non mi ha mai dato problemi di sorta, andava tranquillamente e caricava il mio ibook avorio in allegria.

ma l'altra sera dal taglio nel cavo hanno iniziato a uscire una seria di scintille non indifferenti.

i miei coinquilini ballavano e ridevano, credendo in uno spettacolo pirotecnico a sorpresa e fuori stagione.

io stavo per mettermi a piangere, conscio che la soluzione sono i 106 (CENTOSEI) euro per uno nuovo.

ora, siccome io mamma apple la stimo fortemente ma non a 'sti livelli (il giorno che sarò ricco la amerò forse di più, ma per il momento..), qualcuno di voi si è trovato ad avere a che fare con questo tipo di problema, e se sì, come vi ha ovviato? l'alimentatore funziona, quindi è mia ipotesi che riuscendo a sostituire il cavo tutto si aggiusti.

ovviamente non mi sogno nemmeno di tapparlo con un po' di nastro isolante (credo che l'ibook esploderebbe ponendo fine all'esistenza nell'universo come noi la conosciamo).

quindi chiedo a voi se la cosa sia fattibile, e, nel caso, che tipo di cavo mi servirebbe?

saluto tutti e ringrazio chi mi vorrà dedicare un po' della sua attenzione.

Mauoshi

Link to post
Share on other sites

Concordo con te che l'utilizzo non era dei più accorti ma comunque non è responsabile del guasto. Semmai delle pessime prestazioni.

Una copia di file, in assenza di spazio disponibile, deve semplicemente fallire, lasciando tutto ciò che c'era come prima. Quando si usavano i floppy chissà quante volte è accaduto; non si perdeva mica quanto registrato (guasti del supporto esclusi).

Link to post
Share on other sites

<FONT COLOR="ff0000">Ti dico ciò perchè il disco da 41 GB era stracolmo e la ragazza ha voluto comunque duplicare al suo interno una cartella grossa saturando il disco e mandandolo in crisi. In ogni caso io almeno una deframmentazione ogni 6 mesi l'avrei fatta. Lei aveva sto disco da due anni e non ha mai fatto niente. Cosa ancor più grave è un disco che usa come archivio e che consulta (va) almeno dieci volte al giorno. Capisci che in queste condizioni non puoi non fare manutenzione (specialemente sotto OS 9). Tanto per farti un'idea: Ho passato le Norton sul suo G3 ed era severamente frammentato</FONT>

Sciocchezze. Tutte sciocchezze.

Per quei motivi non si hanno danni.

Il punto è che quei dischi (60 GXP) sono nati male, alcune partite erano deboli. La mia, ad esempio, va bene... molte altre no.

Link to post
Share on other sites

Buongiorno a tutti. ho da un paio di giorni acquistato un masterizzatore dual layer d2 16x.

purtroppo il system profiler anche dopo l'installazione dei driver non mi consente la masterizzazione. Le ho gia' provate di tutti i colori, a partire dall'aggiornamento dell'os a 10.3.5!

Help!

il mac e' un EMAC G4 800 con 768 MB ram ed il dispositivo e' collegato via FW

Link to post
Share on other sites

Max sei un mito.

Sconsiglio le all in a one per usi intensi nel senso che se salta qualcosa il resto, nella maggiorparte dei casi salta pure.

Ad es. se salta lo scanner non puoi più fotocopiare ed inviare fax.

Le oki assistono in 2 giorni lavorativi direttamente a casa tua. (per 1 anno) in seguito puoi espandere acquistando un pacchetto (entro la fine dell'anno di garanzia) di altri 2 anni la garanzia on-site.

La qualità è OK e l'assistenza funziona.

la 3100 è una entry level da 399 euro più iva entro il 15 ottobre dopo costerà 630+iva.

Se ci fai solo il nero non hai problemi, inoltre il toner costa veramente poco, se vai sul sito trovi tutte le informazioni ed i listini completi di costo dei consumabili, come tutte le aziende in ascesa, danno un ottimo prodotto, speriamo non si perdano per strada.

La Xerox è un marchio consolidato ormai, i prodotti sono eccellenti, che ti devo dire.

La Oki fornisce a xerox alcune stampanti/fax che poi xerox marchia e personalizza.

parliamo di prodotti eccellenti, fai i tuoi 4 calcoli e fammi sapere.

Esempio di calcolo del costo fisso di stampa (escluso ammortamento e consumo di energia elettrica)

Tamburo Costo (esempio) 100 Euro /15000 Copie +

Cinghia Costo 150 Euro/40000 Copie+

Fusore Costo 150 Euro/40000 Copie +

Toner al 5% 40 Euro/3000 Copie +

Carta Comune 4 Euro/500 Copie =

il totale ti darà il costo reale di una stampa A4 su Laser (con quei consumabili o parti di ricambio)

i costi sono ipotizzati per facilitarti il calcolo.

Una ink-Jet

Costo acquisto basso

Cartuccia del Nero 25 Euro/450 Copie + (se non si ostruisce nulla)

Carta Comune 4 Euro/500 Copie

Totale = Costo copia.

Vai in un concessionario Oki e chiedi se hanno una 3100 (difficile vista la promozione, ma...)

Ricorda "ogni scarrafone e bella a mamma soa"

A presto

Pippo tocciPosted Image

Link to post
Share on other sites

Due ipotetiche soluzioni --->

B4250

B4100

In quanto quella che dici te sarà sicuramente una super occasione ma è anche a colori e quindi non mi servirebbe e poi costa 399 € contro i 299 € della B4250.

In effetti anche se i toner durano meno rispetto alla Xerox cmq i prezzi sono favolosi ... solo 38 € il toner e solo 185 € il tamburo da sostituire dopo 25000 copie. Gli farò sicuramente vedere anche queste due.

Thanks

Link to post
Share on other sites

scusa Mauoshi, ce la fai a postare una foto del danno ?

stavo pensando... e se si fa un bel taglio a "monte e a valle" del problema e si rincongiungono poi (chiaramente per benino) i due spezzoni, secondo me te la puoi cavare....

®

Link to post
Share on other sites

Qualcosa non è chiara: Sys Profiler mica masterizza, se vuoi dire che non VEDE la perifica attaccata allora è un altro paio di maniche, significa che:

- il cavo FW non è a posto oppure

- L'unità Lacie non è a posto oppure

- la tua FW non è a posto......

La terza possibilità la elimini attaccando qualcos'altro e vedendo se funziona. Negli altri due casi devi riportare il masterizzatore dove l'hai preso.

Se vuoi masterizzare devi usare o MacOs o un software di terze parti (ad es il popolare Toast).

Se usi MacOs: accendi il masterizzatore, inserisci un CD/DVD vergine. Ti chiede cosa vuoi fare, e tu rispondi che vuoi preparare il CD/DVD. Te lo monta sulla scrivania, ci metti quello che vuoi masterizzare, dx clik/cntrl clik sopra ->brucia. A quel punto lui masterizza.

Link to post
Share on other sites

Ho il sistema operativo Mac OS 8.6 e per utilizzare una chiave USB, Apple mi dice che devo installare USB Mass Storage Support 1.3.5. Io ho trovato questo file ed ha estensione smi.bin. Non riesco ad installarlo. Sapete come farlo?

Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now