Quale Bitrate per importare Mp3 da cd audio?


Laparo
 Share

Recommended Posts

  • Replies 26
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Se hai iTunes (cosa che mi auguro per te ;) ) la mia opinione è di mantenere la codifica AAC a bitrate costante 128 KBs. Si sente tutto sommato bene. I più fini d'orecchio diranno che non sarà mai come il CD originale, ma secondo me gli si avvicina molto.

Potrebbe sorgere un problema se devi ascoltare i files compressi con un supporto che non "supporta" (scusa la ripetizione) il formato AAC. In quel caso la codifica in MP3 a bitrate costante a 320 KBs (che già stai utilizzando) dà un buon risultato, ma ha l'inconveniente di occupare molto spazio in termini di bytes. Molti usano la codifica a 128 KBs costanti, ma se vuoi avvicinarti ai 128 KBs in AAC dovresti codificare il file in MP3 a 192 KBs.

Dal mio punto di vista sconsiglio il bitrate variabile.

Link to comment
Share on other sites

L'orecchio umano non percepisce la differenza tra 320 e 192 kbps.

320 è il meno conveniente nel rapporto qualità-dimensioni, mentre 192 è il migliore.

Io personalmente trovo differenza tra 128, 160 e 192, ma nessuna differenza tra 192, 256 e 320.

Ovviamente sto parlando di mp3, il formato AAC se lo tiene Jobs...meglio l'mp3 che è lo standard universale affermato ormai da anni, e che è supportato da tutto, e non solo dall'iPod come l'AAC... ;)

Si è sempre detto che il minimo per avere la qualità CD è il 192, e già 160 e 128 sono troppo compressi...certo è che se uno non è un audiofilo estremo può tranquillamente usare anche 160...

Io però la differenza la sento, e gli mp3 a 128 non mi piacciono...secondo me il migliore rapporto qualità-dimensioni lo ottieni con il 192 kbps...

Non ho mai capito il senso del bitrate variabile, io uso quello costante...

Link to comment
Share on other sites

E' comodo importare con Itunes perchè mi scarica in automatico le informazioni sull'album....

Lo fanno praticamente tutti...

Io uso FreeRIP, che oltre a essere gratis, mi sembra più veloce dell'encoder di iTunes.

Come qualità sono identici: li ho provati entrambi con la stessa canzone e il risultato era di pochissimi Kb di differenza. ;)

Link to comment
Share on other sites

itunes usa il fraunhofer, ovvero l'encoder base degli mp3, per di + con poche possibilità di personalizzazione. la differenza con LAME x me è sensibile, anche se quest'ultimo metodo è un pezzo + lento ...

e cmq, la qualità di un mp3 non si misura dalla sua dimensione ... :confused:

Link to comment
Share on other sites

Siete tutti d?accordo che il bitrate costante è una stupidata?

Se allora devo usare il variabile che settaggi mettere?

Un'altra cosa...mi conviene mettere sul computer un ulteriore programma come encoder (è sempre più scomodo lavorare su più software...) o faccio tutto con itunes?

In altre parole...La differenza qualitativa è tale da dovermi spingere ad usare un altro programma?

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share