MacBook Pro 17" C2D: Recensioni e Commenti!


sev7en2507
 Share

Recommended Posts

Ciao a tutti,

eccomi finalmente a scrivervi dal tanto atteso MacBook Pro 17" basato sui nuovi C2D di Intel. La versione da me acquistata è la 2.33GHz con display Glossy,Hard Disk 7200rpm da 100Gb, 2Gb di RAM DDR2 667, Versione Boot ROM: MBP21.00A5.B01, Versione SMC: 1.14f5.

Gli argomenti di cui parlare sono numerosissimi per cui aggiornerò questo primo post giorno dopo giorno cercando di dare una visione d'insieme delle funzionalità hardware e software dei nuovi modelli della Mela (se avete domande naturalmente chiedete!).

In attesa di mettere su le foto, documento a parole l'incontro con il piccolo ^_^ Ho preso il pacco ieri, prima di uscire verso le 19, ora di consegna dello stesso ma causa impedimenti forza maggiore (vedi rischio di restare single :P) sono dovuto uscire e ho potuto mettere mano al Mac solo dopo la mezzanotte.

Iniziamo dal package: avevo già provato prodotti Apple come iPod video e nano per cui sapevo cosa mi attendesse ma è sempre uno spettacolo notare con quanta cura e meticolosità ogni cosa sia confezionata e rifinita. Davvero originale il MagSafe, il meccanismo ad attacco magnetico caratteristico dell'alimentatore (e dell'alimentazione dei portatili), piccolississimo il remote control per Frontrow o applicazioni compatibili, minimale ma comunque presente il manuale, delle dimensioni dei 2 dischi forniti a corredo.

Tolti tutti i veli ecco il portatile! Bellissimo il colore, elegante nelle forme, incredibilmente leggero per trattarsi di un 17 pollici. Lascio ricaricare e quando luce verde do il via allo spettacolo.

La tastiera è....... particolare: chi come il sottoscritto viene da un Toshiba o quantomeno da un PC non è abituato al layout Apple, e la tastiera differisce molto da quella del mio vecchio G4 che seppur desktop, sempre Mac comunque è. In particolare non mi ha entusiasmato la dimensione del tasto Enter, ma ci sono alcune finezze che penso vadano fatte notare: i tasti sono leggermente abbonbati, in modo da accogliere le dita, inoltre la corsa è migliore rispetto al Toshiba (utilizzero il mio modello M70-166 a riferimento) e il responso, diciamo la velocità di risalità, è istantanea! Quindi... su questo fronte, pienamente soddisfatto! :)

Il touchpad è ampio e sensibile, come l'unico pulsante posto subito sotto di esso, leggermente rialzato rispetto al resto del notebook però non l'ho usato molto abituato al Revolution VX della Logitech, riconosciuto fin dalla fase di installazione (ho rimesso l'OS stamani per esigenze di partizionamento). Da quello che ho visto è possibile definire aree dedicate nel touchpad per emulare ad esempio specifiche funzioni (tipo tasto destro) però, ripeto, ho preferito subito passare al mouse esterno.

Le porte di comunicazione sono numerose, dislocate in entrambi i lati del notebook e le casse coprono un'ampia area della tastiera, ospitando su quella destra il tasto di accensione (che sarebbe stato simpatico fosse stato a sfioramento... giusto per! :P).

Ma non lo avevo acceso? :P Certo che si!!! Che dire... SPETTACOLO!!! Il display è luminoso, non presenza zone di illuminazione disomogenee, bande piu' scure dove c'è la dock in genere e, sto vedendo in questo istante, non riflette in modo fastidioso la finestra che ho sulla destra, che sta irradiando la stanza. Smentisco chi aveva affermato che l'angolo di visuale fosse limitato: rispetto al Toshiba posso continuare a guarda senza problemi il display anche spostandomi ai lati, e la tecnologia Toshiba Trubrite non è proprio l'ultima arrivata... quindi sono soddisfatto ma onde evitare di essere accecato alla volontà di non vedere :) mostrerò a persone sicuramente più obiettive di me e chiederlo loro un giudizio qualitativo.

OSX onboard e quello fornito nei DVD è la v10.4.8: veloce, reattivo... sembra tutto così irreale rispetto a Windows. Una cosa importante: rumore zero! Il Mac è silenziosissimo, l'hard disk nonostante sia un 7200 non si sente, certo non l'ho sottoposto a stress particolari ma durante l'installazione del sistema operativo, eccezion fatta per il superdrive, non si sentiva nulla. Il SuperDrive, invece, non mi ha entusiasmato: il modello è un MATSHITADVD-R UJ-85J ma è lento, almeno in lettura, e vibra parecchio quando in funzione. Non dico che il portatile sia inutilizzabile però è alquanto fastidioso sentirsi sui polsi le vibrazioni provocate dallo stesso mentre al lavoro: certo rispetto al Toshiba sto parlando di un portatile molto piu' sottile, quindi è chiaro che avverta maggiormente le vibrazioni, però Apple poteva escogitare qualcosa...

Ora vado a preparare da mangiare che alle tre ho gli allenamenti! Ci becchiamo piu' tardi e quanto prima posterò le foto e naturalmente integrazioni a quanto sopra.

In linea di massima sono pienamente soddisfatto dell'acquisto, quest'oggi facendo presente i disagi per il ritardo, Apple mi ha regalato la LArobe Classic di be.ez!

Link to comment
Share on other sites

Ho ricevuto anch'io il gioiellino, martedì scorso alle 16 il corriere TNT era davanti alla porta di casa :P

Non posso fare altro che confermare le prime impressioni molto positive. Provenendo da un PB12 G4 1.5 Ghz, non si può far altro che apprezzare l'incredibile aumento prestazionale rispetto ai PPC.

Lo schermo (glossy) anch'esso è sorprendente. Confesso di aver avuto qualche perplessità, avendo ordinato lo schermo glossy. Mi sono dovuto ricredere: non ho notato fastidiosi riflessi e la qualità dell’illuminazione sembra omogenea su tutto il pannello.

Altra nota molto positiva sono gli altoparlanti: veramente ottimi per un portatile. Niente a che vedere con il suono prodotto dai miei precedenti ibook e pbook.

In conclusione sono molto soddisfatto dell’acquisto, e del passaggio dai PowerPC ai MacTel.

Link to comment
Share on other sites

Ho ricevuto anch'io il gioiellino, martedì scorso alle 16 il corriere TNT era davanti alla porta di casa :P

Non posso fare altro che confermare le prime impressioni molto positive. Provenendo da un PB12 G4 1.5 Ghz, non si può far altro che apprezzare l'incredibile aumento prestazionale rispetto ai PPC.

Lo schermo (glossy) anch'esso è sorprendente. Confesso di aver avuto qualche perplessità, avendo ordinato lo schermo glossy. Mi sono dovuto ricredere: non ho notato fastidiosi riflessi e la qualità dell’illuminazione sembra omogenea su tutto il pannello.

Altra nota molto positiva sono gli altoparlanti: veramente ottimi per un portatile. Niente a che vedere con il suono prodotto dai miei precedenti ibook e pbook.

In conclusione sono molto soddisfatto dell’acquisto, e del passaggio dai PowerPC ai MacTel.

Ciao, stai parlando di un MBP 15'' o 17'' ? Potresti fornirci i dati del modello e del produttore ? Grazie

Link to comment
Share on other sites

Eccomi ^_^ sto iniziando ad uppare le immagini, le originali sono in raw e pesano circa 25Mb ciascuna percui le ho ridimensionate in JPG a 1024x768. La qualità non è buona, oggi ne ho scattate poche ma rassicuratevi: i nuovi MBP, almeno i 17" Glossy, partiti con la settimana di posticipazione sono perfetti.

Ecco un assaggino ^_^

Posted Image

Link to comment
Share on other sites

se puoi fai una prova:

1) collega il tuo stupendo macbook pro 17'' ad un monitor LCD esterno, usalo un po con la scrivania anpliata

2) ora, finito di giocherellare un po, stacca il monitor esterno e ritorna ad usare normalmente il tuo mac.

è successo niente di strano?

Su un forum, ho letto che alcuni avevano riscontrato problemi nel collegare il mac, ovvero si collegave ma dopo un po il monitor del macbook pro partiva per la tangente e le immagini risultavano sfuocate e malvisibili, a te succede la stessa cosa.

Ah in teoria non dovrebbe succedere niente di strano in quanto solo pochissime persone hanno avuto questo problema (infatti qui nemmeno se ne parla) ed inoltre dovrebbe essere già stato risolto, ma una prova non fa mai male, sempre se ti è possibile

Link to comment
Share on other sites

se puoi fai una prova:

1) collega il tuo stupendo macbook pro 17'' ad un monitor LCD esterno, usalo un po con la scrivania anpliata

2) ora, finito di giocherellare un po, stacca il monitor esterno e ritorna ad usare normalmente il tuo mac.

è successo niente di strano?

Su un forum, ho letto che alcuni avevano riscontrato problemi nel collegare il mac, ovvero si collegave ma dopo un po il monitor del macbook pro partiva per la tangente e le immagini risultavano sfuocate e malvisibili, a te succede la stessa cosa.

Ah in teoria non dovrebbe succedere niente di strano in quanto solo pochissime persone hanno avuto questo problema (infatti qui nemmeno se ne parla) ed inoltre dovrebbe essere già stato risolto, ma una prova non fa mai male, sempre se ti è possibile

Fatto subito, ci ho riprodotto un video anche sul display esterno. Nessun flicking o problemi di immagine, l'LCD era il samsung 940MW settato a 1440x900. Va bene TheLord!!! Mi auguro che ti arrivi subito! L'unico rammarico, almeno per ora, è la webcam che fa un pò pena: quando ho fatto il primo logon per la scelta dell'immagine da associare al profilo OSX ha ricoosciuto l'iSign e mi ha chiesto se volessi catturare un'immagine o (spettacolo) un video per il profilo: ho provato e la qualità è appena accettabile. Per la chat infatti già hanno sfornato un programma che permette di perfezionare l'output, iGlasses... comunque non fa niente ^_^
Link to comment
Share on other sites

Le foto, sul forum, devono avere dimensione massima di 550 pixel in larghezza...

Pregasi provvedere a ridimensionarle...

MacTeo ma allora li leggi i miei messaggi... come mai non mi hai mai risposto alla cortesia che ti chiedevo del nick? Mah... per ora le lascio, le successive le uppo secondo regolamento, poi provvedo a ridimensionare anche queste.

Se puoi gentilmente, per favore, te ne sarei grato, mi potresti abbreviare il nick a sev7en?

Grazie.

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share