Sign in to follow this  
Guest

Futuroscopio

Recommended Posts

Guest

<font color="ff0000">Invece noi 'peones' (cioe' il vero 'Real World') vogliamo che i browser seguano fedelmente gli Standard. Poi vedremo se le major americane sapranno fare i siti web meglio di noi. </font>

Io peones (cioè lo "Zio's world"),francamente me ne infischio degli standard...voglio un browser veloce semplice da usare,reattivo nell'interfaccia,che si renda conto di quando sto scrivendo in un campo di testo (barra dell'url compresa),che mi faccia cut/paste tramite le scorciatoie,che non mi lasci i menu a tendina svolazzanti per lo schermo e sopratutto che mi permetta di navigare su internet facendomi vedere tutte le pagine che voglio,standard o no...

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest

>ma se andate a leggere bene quello che avevo scritto vi accorgerete che io mi riferivo all'utenza SOHO, cioe' a quelle centinaia di milioni di persone che non hanno alcun bisogno di avere quelle cose installate nel proprio personal computer.

--- a quelle persone non frega *niente* di xml, css e compagnia.

>David Hyatt e molti altri sviluppatori di browser sembrano proprio aver scordato che esistono tutte queste persone

--- non hanno scordato proprio niente: loro lavorano per il mercato che paga. Per le cazatine personali ci sono la miriade di tool gratuti o semi-tali.

>Invece noi 'peones' (cioe' il vero 'Real World') vogliamo che i browser seguano fedelmente gli Standard

--- "noi" chi, scusa?

Ad ogni modo, devo ancora capire cosa fai, cosa produci e cosa vendi.

Se, come intuisco, vuoi vendere un sistema per creare blog personali (pienamente copatibile con gli standard ecc.ecc.) tanti auguri: al real world frega nulla degli standard che non siano "di fatto", e ti trovi a competere, nella fascia bassa, con Google (che da poco ha comperato Blogger), con tutti gli imitatori online dello stesso Blogger (nota bene, tutti gratuiti, almeno nelle funzioni di base), con prodotti interessanti come CityDesk ecc.

All'altro estremo, passi per portali come phpNuke e similari (gratuiti), fino a content management come Vignette.

Per curiosita': in che area ti collochi? Come pensi di raggiungere il profitto? a quanti utenti collochi il punto di pareggio?

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest

>se apro una finestra che contiene un bel po di file con mandrake 9 a parte il tempo che ci mette ad aprire la finestra stessa (se non sbaglio il "finder" di mandrake con KDE 3 è Konqueror), lo scrolling etc. etc. è veramente straziante

--- e prova a trascinare velocemente la finestra circolarmente per tutto lo schermo per 10-20 secondi...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Zio Davle, TrecentoFanti, Capitano Bertolli, Settimio, Ottavio e Allegra Compagnia >

Finalmente emerge in tutta chiarezza l'atroce VERITA': ...che a voi, ad Apple-Microsoft, ad Adobe, a Macromedia, e ai magnati dell'editoria (italiana e mondiale) non gliene importa nulla degli Standard W3C. Come volevasi dimostrare.

Ma noi degli Standard ce l'abbiamo duro e sono sicuro che vinceremo la Battaglia dei Browser.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest

Matteo, prendine 1 paio anche per me se sai dove trovarle...poi ti faccio un bonifico!Posted Image

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest

sono un fan di Centofanti e gli do altre 5 stelle.

Alberto, saresti così cortese da spiegarmi perchè eviti sempre di rispondere a quello che ti viene chiesto?

Marco ha scritto qualcosa di interessante, se non sbaglio:

Ad ogni modo, devo ancora capire cosa fai, cosa produci e cosa vendi.

Se, come intuisco, vuoi vendere un sistema per creare blog personali (pienamente copatibile con gli standard ecc.ecc.) tanti auguri: al real world frega nulla degli standard che non siano "di fatto", e ti trovi a competere, nella fascia bassa, con Google (che da poco ha comperato Blogger), con tutti gli imitatori online dello stesso Blogger (nota bene, tutti gratuiti, almeno nelle funzioni di base), con prodotti interessanti come CityDesk ecc.

All'altro estremo, passi per portali come phpNuke e similari (gratuiti), fino a content management come Vignette.

Per curiosita': in che area ti collochi? Come pensi di raggiungere il profitto? a quanti utenti collochi il punto di pareggio?

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest

Alberto,se devi violentare il mio nick,tanto vale che mi chiami semplicemente ZioPosted Image

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest

Alberto:<font color="ff0000">Finalmente emerge in tutta chiarezza l'atroce VERITA': ...che a voi, ad Apple-Microsoft, ad Adobe, a Macromedia, e ai magnati dell'editoria (italiana e mondiale) non gliene importa nulla degli Standard W3C. Come volevasi dimostrare.</font>

Hai dimenticato di metterci in mezzo anche il governo ombra che manipola il mondo intero e Saddam Hussein

Posted Image

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest

Io invece sono un fan di Matteo, e gli assegno 5 stelle.

Le mutande di ghisa sono l'estrema risorsa contro tutti i fanatismi. Anche quelli degli standard W3C.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this