Sign in to follow this  
Guest

Futuroscopio

Recommended Posts

Guest

<font color="ff0000">Mettiamoci nei panni di chi ha comprato un PowerBook e il Sony Ericsson P800 (un gioello di cellulare) per poi scoprire che 'iSync' non mantiene cio' che aveva promesso.</font>

La Apple non ha mai dichiarato che avrebbe dovuto funzionare con tutti i cellulari, vai sul sito della Apple va....

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ciao a tutti.

Di kernel panic ne ho avuti con MacOSX, finora, solo 3 e il fatto che me li ricordi vuol dire che non sono affatto frequenti....in genere erano dovuti a periferiche USB non supportate....

Si, forse ci lamentiamo troppo, il fatto è che per tanto tempo i Mac sono stati il top per quanto riguarda un pò tutto ma adesso le cose sono cambiate e questo dà molto fastidio....

L'altro giorno in un centro commerciale mi sono trovato vicino un paio di "persone" che ammiravano due esemplari degli ultimi iMac...alla fine dopo vari generici complimenti: "Eh! Ma vanno a 1 Ghz, il mio PC a casa va a 2.5, lasciate perdere".

Ecco il problema di marketing di Apple......

In realtà, secondo me, gli attuali processori e l'hardware a nostra disposizione è ottimo e con un futuro a 64 bit possiamo dormire sonni tranquilli.

Già il 7457 dovrebbe essere un buon viatico verso il 970...

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest

hocico><font color="ff0000">Il P4 è meglio del G4 perchè fa attualmente girare le applicazioni di uso comune più velocemente e stop..

...

In realtà il P4 è meglio perchè è stato pompato a tutto punto, ma progettualmente il core non è il massimo.

Il G4 sente il peso di un design che non si può sviluppare più di tanto rispetto al P4 (il 7457 con 512K di cache L2 on-core dovrebbe ridurre già di molto il gap), ma ha il vantaggio dell'architettura PowerPC che è intrinsecamente migliore della x86.</font>

Non ha **alcun** senso dire che l'architettura del g4 è meglio ma non si riesce a salire di Mhz (se ne è già discusso temo fa, tu forse ancora non c'eri). Se un processore ha una "architettura" "ottima" come dici tu ma questa super architettura non gli permette di salire **di potenza**, non interessnao i MHz, allora tale architettura è battuta da una che perde in efficienza ma sale molto di più di mhz.

Allora potremmo anche dire che il crusoe è il migliore processore! con 1-3 watt ha la potenza di un p3 a 1000! però purtroppo non supera il GHz. Questo lo rende peggiore del p4 e del g4, che anche con maggiori watt hanno più potenza.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest

cisco><font color="ff0000">Però l'esecuzione di istruzioni vettoriali MMX, SSE ed SSE2 blocca la FPU, cosa che invece non avviene nei G4 quando si eseguono istruzioni altivec</font>

Sta di fatto che alla fine il p4 va di più. E poi ciò che hai detto è inutile: mmx, sse e sse2 assieme sostituiscono la fpu, tanto da spingere la intel a sottopotenziarla volutamente in modo da far sì che sia abbandonata in favore delle unità vettoriali. In altre parole: la FPU è sì bloccata (ma, ripensandoci, ciò era vero solo fino al p3, l'athlon da 650 in avanti e il p4 hanno risolto il problema), ma tanto le app fatte bene non la sfruttano perchè usano l'unità vettoriale per cui il difetto nella pratica non porta a calo di prestazioni.

Per il discorso sull'architettura vale ciò che ho già detto: una architettura valida è tale se permette di avere molta potenza. voi fate confusione fra istruzioni per clock e bontà dell'architettura, che è semplicemente una scelta dei progettisti. Tenere forzatamente alto l'IPC a scapito dei MHz non è una scelta SEMPRE valida. Lo era tempo fa quando gli algoritmi di predizione non permettevano di fare altrimenti. Oggi essi sono migliorati tantissimo ed è possibile aumentare il lock calando l'IPC E aumentando la potenza.

Ragazzi, non potete fissarvi sull'informatica di 3 anni fa.

alessio><font color="ff6000">Una semplice curiosità, leggendo i vostri ultimi post nel forum, ho notato una certo malumore riguardo apple...Il system X fa pena, non vi piace aqua, non vi va bene unix con le sue routine alle 3 di notte, i G4 sono lentissimi, fanno pena in confronto ai P4, i prezzi sono stratosferici, il case è deboluccio (titanium) insomma ma perchè contiunuate a fare l'elemosina ad apple?? </font>

A me OS X piace, eccome. Io parlavo dei processori. No so nulla del ti debole (a me non pare affatto deole, quello da 15), e penso di potervi anche dire come spostare le routine (al limite vi faccio uno script), solo che al momento non ho un OS X e non posso provare.

Alberto Patelli> non so cosa ti stia succedendo, però anche se (forse) tu non te ne accorgi negli ultimi tempi non sei capace difar altro che critiche. E poi basta con 'sto Acer, sembri quei bambini che hanno qualcosa che piace loro e pensano tutto il resto sia nulla in confronto!

Ho capito che il win xp non è male, lo uso! anche Matteo Vitali: io ho visto e provato a tenere giorni e giorni un pc acceso a fare rendering con premiere (una ciofeca davvero, rallenta il computer tantissimo con le sue schifezze) + winmx + altra roba (anche con più utenti allo stesso tempo), però nessun crash o rallentamento. quindi non generalizziamo situazioni particolari.

Ovvio che il mio computer con linux (come un mac, quindi) sopporteree uptime ancora maggiori, ma alla gente poi non servono uptime di mesi!

E poi basta con "apple-microsoft"! non c'è ormai più nulla fra loro e tu vuoi continuare!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Se devo valutare un processore dai Ghz allora il tuo ragionamento fila....altrimenti no...

I Ghz non sono l'unico paramentro di valutazione o per lo meno lo sono tra processori della stessa famiglia...

Il paramentro più importante è la densità di esecuzione/potenza che nel caso dei PPC è superiore a parità di clock.

Intel ha pensato bene di abbassare il numero di istruzioni eseguite per ciclo di clock diminuendo però i time slot e allungando le pipeline per consentire di salire in frequenza.

Il G4 non può salire troppo a causa delle sue pipeline corte e del design generale.

Il 970 adotta entrambe le strategie ossia molte unità esecutive nello stile PowerPC/RISC ma anche pipeline lunghe per salire in frequenza per cui sulla carta dovrebbe colmare il gap e superare il P4.

Questo ha un senso soltanto per ragioni di marketing, il perchè è semplice:

da un lato ho un processore che esegue 20 istruzioni complesse per ciclo e va a 500 Mhz, dall'altro ho un processore che ne esegue 2.5 ma va a 4 Ghz, inutile commentare che il secondo è meno efficiente ma può essere venduto con più facilità.

Per esempio i processori MIPS, il top dell'efficienza oggi in circolazione, viaggiano a 500-600 Mhz ma riescono a macinare lo stesso numero di istruzioni di un P4 a 3 Ghz perchè sono più efficienti a 1/4 della potenza.

Il PPC970 è un compromesso tra questi due estremismi filosofici perchè può essere venduto con campagne promozionali a botte di Mhz e, allo stesso tempo, ha una ottima efficienza e una non troppo elevata dissipazione in termini di Watt.

Si parla tanto di Ghz puri, ricordatevi che già adesso cominciano a comparire i sistemi di raffreddamento ad acqua...presto o tardi con questa mania arriveremo ai sistemi ad elio liquido.

Share this post


Link to post
Share on other sites

I Ghz sono solo marketing.....

Poi è inutile avere un P4 a 10 Ghz e bus che viaggiano a 500 Mhz o canali PCI a 33 Mhz!!!!!

Pensiamo a migliorare tutta l'architettura anzichè concentrarci sui processori soltanto...ma si sa questo va contro le regole del mercato, meglio spingere i P4 a 10 Ghz che rivedere i bus dei PC, obsoleti, ormai, in tutto.

Ecco perchè altre architetture che hanno processori a 500 Mhz (vedi SGI) sono migliori, non vendono, ma sono superiori.

E' lo stesso discorso che qualche anno fa vide prevalere il VHS rispetto al Betamax di Sony, vince non il migliore ma chi riesce ad "infinocchiare" meglio la propria clientela!!!

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest

Hocico><font color="ff6000">Se devo valutare un processore dai Ghz allora il tuo ragionamento fila....altrimenti no...

I Ghz non sono l'unico paramentro di valutazione o per lo meno lo sono tra processori della stessa famiglia...

Il paramentro più importante è la densità di esecuzione/potenza che nel caso dei PPC è superiore a parità di clock</font>

Non hai capito allora nulla.

Io ho detto che non mi interessano IPC o clock, io guardo alla <font color="ff0000">potenza</font>.

Io dico che il g4 è peggio del p4 (oggi) perchè il primo ha un alto IPC e basso clock, il secondo basso IPC ma clock MOLTO più alto per cui alla fine il secondo HA PIÙ POTENZA (e la cosa si vede dai bench).

A molti il g4 può piacere di più come filosofia, ma **tecnicamente** è PEGGIORE del p4 perchè anche volendo non riesce a pareggiare la potenza del p4 (spinto al massimo il g4 richiede 2 processori per uguagliare un p4 3GHz).

Non ho mai detto che mi interessano i MNHz, solo che se devo scegliere fra il g4 con pochi mhz e alto IPC e il p4 con molti mhz ma basso IPC scelgo, ignorando i dati teorici come ipc e clock) quello con POTENZA maggiore (ci sono più modi per capire quale soddisfa il requisito), che oggigiorno è il p4 (non lo era fino a quando c'erano 256kb di cache nel p4). Non sono il tipo che sceglie in base ai mhz, io mi baso su altre info.

Sei probabilmente tu che rifiuti a priori i MHz basandoti solo sul fatto che il g4 ha un alto IPC, senza però sapere QUANTO più alto sia veramente. Anche se tu o io lo sapessimo, questo non mi cambierebbe niente: alto o basso l'IPC che sia, l'unità di branch prediction influirebbe comunque, per cui si dovrebbe ritornare di nuovo ai risultati pratici (non sto a ripetere il risultato che ne verrebbe fuori).

Ah, già: un altro motivo per cui oggi preferirei il p4 (o k7) la g4 è il seguente: il compilatore che io userei per il mio os (linux o mac os X, stesso compilatore) conosce meglio l'x86, per cui lo sfrutta meglio.

E per i calcoli scientifici che devo fare io col pc altivec è inutile.

Concordo pienamente con te quando dici che ci sono cose nel pc che sono ormai archeologia, però penso che coi 64 bit il pci ed altre cose spariranno.

Da notare poi, lo ripeto, che coi 64 bit il mac assumerà un ruolo secondo me predominante, per il motivo che ci sarà UN SOLO 64 bit, mentre nei PC ce ne saranno (penso) due...

Da notare però che il ppc970 non è un compromesso, bensì l'UNIONE dei vantaggi dell'uno con quelli dell'altro.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest

Olaf> generalizzavo quanto sta facendo qualcuno già da tempo... boutade per boutade...

So bene che WinXP può essere decente... finora però, in base alle mie esperienze dirette (su tre computer diversi), lo reputo un sistema molto inferiore a OS X. L'HP é il caso esemplare... aprendo due file in Autocad il sistema nel complesso rallenta vistosamente. Spesso compare il messaggio di riconfigurazione della memoria virtuale ma la situazione migliora solo riavviando...

Molte persone che lavorano su PC concordano sul giudizio negativo riguardo a XP e molti sono tornati a W2k.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ok...Olaf...se oggi devi prendere il processore più potente prendi un P4, certo....

Siccome non è solo a questo che guardo prendo Mac/PowerPC...

Che il P4 sia migliore del G4 non è vero, che è più potente è sicuramente vero..., anche se mi riservo di vedere il 7457 con 512K di L2 cache on-core, questo perchè Motorola non ha voluto o potuto migliorare la sua implementazione di PPC.

Che l'architettura PowerPC sia migliore non ci sono dubbi basta vedere i Power4/5 di IBM e il futuro PPC970.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest

Beh, io facevo solo il confronto g4/p4 e la bontà della loro architettura presa nel caso specifico.

Penso anche io che l'architettura ppc abbia ancora molto da dare.

Concordo poi anche sul fatto che non si scelgono computer solo in base alla potenza. L'OS conta molto e il tipo di applicazioni che si andranno a usare pure.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this