Sign in to follow this  
Guest

Futuroscopio

Recommended Posts

Gennaro <font color="ff0000">qui si parla e si critica anche fortemente apple affinché ritorni a fare quello che ha sempre fatto.</font>

sei troppo vago, spiegati meglio ... se intendi un sistema bello ma chiuso a qualunque standard (e qui dov'è mister Patelli CSS che dueppalle?) allora vuoi la morte di Apple domani.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest

Tralasciando i soliti commenti di Alberto che non portano nulla di nuovo alla discussione, vorrei aggiungere che i sentimenti di Gennaro e Franco sono comprensibilissimi e piuttosto che ipotizzare inutili e fantasiosi amarcord vorrebbero continuare ad usare MacOS come hanno sempre fatto: a loro modo di vedere il passaggio ad un core system unix ha fatto perdere per strada diverse funzionalità, o meglio, diversi concetti alla base della filosofia del Mac, anche se penso che bisognerebbe domandarsi quali sono i dogmi di questa filosofia...

Mi reputo un buon conoscitore del MacOS e la mia esperienza con OS X é buona, il passaggio é stato lungo e (sentimentalmente) non certo indolore, ma quando uso i miei Mac ho ancora la forte e netta impressione di usare un Mac.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Levate le stellette al generale Barducci! ...Degradatelo sul campo! Posted Image

1) '...Keynote e' gia' PowerPoint'. Formidabile autogol di Barducci (uno a zero per me)

2) '...ti accanisci contro Safari che e' in beta'. Oh, povero Safari in beta: ...non volevo fargli la bua (pero' a sentir VOI, si trattava di un browser fantastico che avrebbe dato dei punti a Mozilla...)

3) '...Centrino non supera i 1300 Mhz'. Balle: ce ne sono gia' nei listini Acer e Sony da 1.6 Ghz (gli Apple a che frequenza di clock arrivano?)

4) '...se sei un nostalgico comprati un PDP anni '60'. ...Per carita'! Non andiamo troppo indietro nel tempo, altrimenti torniamo all'epoca (preistorica) in cui hanno inventato Unix (il Sistema Operativo che stai usando tu in versione NextStep)!

5) '...OSX e' un sistema maturo'. Si', per la pensione.

6) '...chi non lo apprezza si adegui'. No, semmai Apple si 'adeGUI' !!! Posted Image

Share this post


Link to post
Share on other sites

Alessio, puttanaeva, mi fai anche leggere un assurdo articolo di Punto Informatico che fa finta di parlar male di Microsoft e ti mette nella pagina - in mezzo al testo dell'articolo stesso - una pubblicita' di Microsoft Visual Studio.net - '...il tuo strumento di sviluppo multilinguaggio' (testuale)

Gia' che ci siete, volete darmi anche il numero di telefono di Bill Gates? Posted Image

Share this post


Link to post
Share on other sites

Matteo: <font color="ff0000">a loro modo di vedere il passaggio ad un core system unix ha fatto perdere per strada diverse funzionalità</font>

Ok, è vero, però sono poche e assolutamente implementabili (questo anche grazie alla natura stessa del nuovo OS). Lo stesso non si può dire per il vecchio System. Portare su Classic tutte le nuove caratteristiche che l'X mette a disposizione (indispensabili ad un OS per esser degno di tale nome) richiederebbe un lavoro immane, quasi impossibile.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest

>la crisi del System 7.5 fu superata brillantemente con il 7.6 e il successivo System 8 che rimanevano comunque superiori ai vari Win 95 poi 98 ed ME

--- quel "brillantemente" era una battuta o un eufemismo? ;-)

Ricordati che all'epoca potevi scegliere anche NT4...

La scelta di una base unix e dell'open source non e' stata dovuta a ragioni di convinzione, ma semplicemente perche' non c'era altra via possibile.

Ormai il mondo si divide in windows o linux/open source, e una terza via e' impensabile.

Siccome la prima opzione significava la resa (ma non dimentichiamo che il manager apple Marco Landi voleva scegliere winNT per installare un os su mac quando si tratto' di buttare a mare copland), non restava che la seconda via, che peraltro e' comoda in quanto fa gravare parte dello sviluppo di os e applicazioni su spalle esterne e gratuite.

E' ovvio che ci sono degli svantaggi, e la incoerenza della gui e' solo il piu' evidente, ma non il peggiore.

>è inutile installare OpenOffice su Mac OS X perché usereste il macintosh allo stessa maniera di un qualsiasi altro computer con una qualsiasi distribuzione Linux.

--- hai colto esattamente il problema.

Se mac non e' piu' veloce, se e' piu' costoso, se non mi offre nessuna periferica o applicazione esclusiva, quale e' il vantaggio rispetto ad un comune x86 con linux o win?

Questa e' la domanda a cui deve rispondere apple, e per ora non mi pare riesca a comunicare granche' agli indecisi.

>alla morte se non si cambia strada e si ritorna alle origini (leggi bene si ritorna alle origini come filosofia)

--- ormai e' troppo tardi.

Non c'e' piu' lo spazio per una piattaforma completa hw/sw, non adesso che wintel domina il 97% del mercato.

Ci ha provato next quando i tempi erano piu' favorevoli ed ha fallito, ci ha provato be, e dopo poco ha dovuto cancellare la parte hw e comunque non e' riuscita a sopravvivere.

Oggi ci prova linux, che infatti e' hw-agnostico, ma che comunque se e' arrivato fino ad oggi, lo deve alla licenza gpl e all'incomparabile lavoro svolto gratuitamente dalla comunita', e comunque ha un futuro prossimo profittevole esclusivamente nel mercato server.

Occorre rendersi conto che senza sw un computer non esiste, ed e' impossibile convincere una delle grosse sw house ad investire in un sistema diverso da quello che detiene praticamente la totalita' del mercato, cosi' come e' chiaro che se un nuovo sviluppatore si affaccia sulla scena, con grande probabilita' si rivolgera' esclusimente al grosso del mercato (per i profitti, per la facilita' di ottenere gli skill necessari, l'hw ecc.)

I grossi nomi del sw restano su mac quasi esclusivamente per ragioni storiche (molto codice esiste gia', e viene solo aggiornato e/o modificato, molti clienti sono gia' fidelizzati e compreranno sicuramente le future release), ma se il trend di diminuzione della percentuale di mercato continua aspettiamoci defezioni importanti.

Quando i numeri mac - linux saranno abbastanza vicini, e occorrera' scegliere, perche' supportare due piattaforme al 1,5% e' poco conveniente, pensate che gli sviluppatori si orienteranno verso la piattaforma in declino o verso quella in crescita?

>KDE 3.0 mi domando cosa abbia in meno rispetto ad altri OS considerati 'user-friendly'

--- non fare il solito errore di giudicare un sistema senza averlo provato.

Il problema non e' kde (o perlomeno non solo, ad esempio konqueror tende a craschare troppo spesso), ma linux.

Installa un programma, aggiungi uno scanner, cambia la scheda video, modifica la risoluzione del monitor, mettiti in rete con windows, installa una stampante... tutte questo cose non le risolve kde, almeno non ancora.

E poi manca il sw per molti tipi di uso e i dirver sono approssimativi.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest

Se posso dire la mia, se il mac per vivere dovesse contare sui programmi unix, il mac morirebbe. Chi volete che compri un computer da alcune migliaia di euro per poi eseguire programmi in grado di girare anche su un clonazzo da 100 euro al massimo? (e con linux anche computer instabili diventano stabili, ad esempio il mio cel400 che non vale nulla: instabile win stabile linux).

Senza contare poi che fra i programmi unix ce ne sono DAVVERO pochi con una interfaccia decente. Non parlo di "integrazione con l'UI del mac", parlo proprio dell'interfaccia in sé. OpenOffice non è il massimo, Mozilla è decente, il resto è penoso.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Giulio A. dice che CSS e' uno standard 'chiuso' e io sarei un rompipalle a parlar sempre di questo linguaggio... A questo punto non capisco piu' se state scherzando o se avete esaurito gli argomenti tecnici 'seri'.

Perche' purtroppo in questo Forum sono l'unico a parlare di CSS che e' lo Standard consigliato dal W3C per formattare la presentazione dei siti web.

E sono l'unico per il semplice motivo che gli Standard non interessano a chi e' salito sul carro del Monopolista e vi ha incollato saldamente le chiappe comprando dei Macintosh in cui c'e' piu' Microsoft che nel peggiore degli Acer.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest

APLE, <font color="ff0000">E ti risparmio un confronto fra il PowerBook da 15 pollici e il nuovo Acer 800 'Centrino'</font>

Dammi un Link, mi interessa davvero!

APLE, <font color="ff0000">Cosa me ne faccio di 2400 Mhz (il fantomatico PPC 970) se il Sistema Operativo ha tutte quelle rogne che tu e Franco avete coraggiosamente elencato?</font>

Ah, invece avere un PC che va a 3,06 Ghz, con un "sistema operativo" come Windows..... molto utile!

ps. smettila, per favore, di parlare male di OSX! E' veramente fastidioso, oltre che inutile, per te continuare così! Un consiglio... mah, meglio non darlo, continuo a farmi gli affari miei.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest

Marco100><font color="ff0000">Se mac non e' piu' veloce, se e' piu' costoso, se non mi offre nessuna periferica o applicazione esclusiva, quale e' il vantaggio rispetto ad un comune x86 con linux o win?

Questa e' la domanda a cui deve rispondere apple, e per ora non mi pare riesca a comunicare granche' agli indecisi</font>

Lo penso anche io.

Sono inoltre d'accordo con praticamente tutto il posto di Marco 100F.

Kde o le altre gui linux non reggono il confronto.

E il punto <font color="ff0000">Non c'e' piu' lo spazio per una piattaforma completa hw/sw, non adesso che wintel domina il 97% del mercato</font> è assai giusto.

Il problema è: se non piattaforma completa hw/sw, cosa? gui proprietaria per linux? e chi la comprerebbe! sotto linux 8 su 10 sono fanatici!

hw? e poi cosa ci monto? la YDL?

sw? ma per cosa? linux? forse. win? che software??? mah.

La vedo brutta. Però se OS X continua a reggere il confronto e il ppc 970 andasse a gonfie vele non tutto sarebbe perduto.

Io OS X non lo uso, però penso che molte delle opinioni sopra riportate dipendano anche dall'andazzo del thread: se va male va sempre peggio, se uno esulta dopo poco tutti si rincuorano e saltano fuori speranze...

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest

E APLE sta diventando insopportabile. E no perchè sia la bocca della verità.

Sempre convinto poi che ci sia più M$ in un mac che in portatile win.

Sì, certo.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Patella> <font color="ff0000">Giulio A. dice che CSS e' uno standard 'chiuso'</font>

ma hai bevuto anche oggi? Conosco i CSS, l'XML e so benissimo che non sono "chiusi".

Concordo pienamente col post di 100Fanti.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this