Futuroscopio


Guest

Recommended Posts

io invece non capisco come possiate definire macintosh questo nuovo sistema operativo.

si, sono nostalgico, ma non depresso. quello che mi deprime è il fatto che nonostante tutto, 15 anni di macintosh non hanno lasciato niente o quasi.

il computer più o meno facile da usare esisteva da tanto tempo e sappiamo come si chiama.

il computer stabile e sicuro esisteva da tanto tempo e sappiamo come si chiama.

il computer che metteva al centro di ogni cosa l'utente sappiamo come si chiama, ma non esiste più.

si può dire quello che si vuole. si può appoggiare OS X per far sopravvivere apple, però c'è da aprire gli occhi.

ps: panther non sarà il primo sistema operativo a 64, al più potrebbe essere il primo sistema operativo consumer a 64 bit.

Link to post
Share on other sites
  • Replies 3.1k
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

non lo facciamo solo noi lo ha fatto la Apple.. è il sistema da usare per i prossimi anni.

si 64consumer...( depresso non lo sei Gennaro ...e meno male...ma non voglio diventarlo io e neppurei vorrei che lo diventasse chi si avvicina al forum per avere informazioni sul suo primo mac...)

Link to post
Share on other sites

guarda che molti utenti si deprimono dopo quando vengono fuori i primi problemi incomprensibili...

giusto per ricordarlo, il giorno dopo che ho acquistato quest'ibook sono cominciati a sparire i programmi uno dopo l'altro non si sa per quali motivi, e questo è successo anche ad altro....os x ne ha di strada da fare per diventare un macintosh

Link to post
Share on other sites

Soundblaster professionali???

Sono due termini che non vanno d'accordo.

Dentro i PowerMac c'è una circuitazione audio che si mangia la roba Creative a colazione.

- Matteo

Link to post
Share on other sites

<font color="ff0000">perché per installare un font, un'estensione, un pannello di controllo mi era sufficiente trascinarlo sulla cartella sistema ed il mac faceva il resto </font>

su questo ho già detto che potrebbero essere funzioni da implementare, sempre che le basi del system lo consentano...

<font color="119911">io invece non capisco come possiate definire macintosh questo nuovo sistema operativo</font>

perchè, a parte, un breve momento iniziale, continuo ad usare il computer Mac come lo usavo prima indipendentemente dal sistema Mac che c'è sotto... anzi in alcuni casi lo uso anche meglio.

<font color="ff6000">perché mi lasciava personalizzare a mio piacimento l'ambiente di lavoro, perché aveva una grafica non invasiva, perché era amichevole, perché quando s'accendeva mi dava l'impressione d'un computer fatto a misur d'uomo</font>

mah, la eprsonalizzazione del system di dafault non era molto più spinta di quella attuale e per averla ci sono voluti diversi anni...

certo, le fondamenta unix fanno di OS X un system in cui se ci sono problemi potrebbe essere difficoltoso e cmq non facile (a patto di sapere le procedure) come prima risolverli.

Esistono altre procedure ora... è solo questione di abitudine (beh quasi).

se non fosse per le righe, direi che la grafica è meno invasiva oggi di prima... sinceramente il grigio mi aveva stufato (un po' intristiva... e perchè poi deve essere associato per forza al concetto di professionale?)... qualche ritocco (righe, classi, font e un livello di personalizzazione maggiore) e non dovrebbe mancare nulla.

Certo, anche la perdita della faccina (meglio, del Mac 128k) è stato un colpo per i 'nostalgici'... non è certo una 'funzionalità' findamentale... dal punto di vista sociologico noi vecchi utenti siamo avvantaggiati perchè ormai il computer felice è dentro di noi!

Link to post
Share on other sites

matteo

<font color="ff0000">mah, la eprsonalizzazione del system di dafault non era molto più spinta di quella attuale e per averla ci sono voluti diversi anni...</font>

questo rafforza la mia tesi, hanno buttato anni di costante evoluzione e miglioramento (GUI).

<font color="ff0000">Esistono altre procedure ora... è solo questione di abitudine (beh quasi). </font>

è questo quello che mi fa dire che il mac è cambiato. le nuovo procedure di manutenzione passano quasi sempre per il terminale. cosa c'è di più lontano dall'idea del mac del terminale?

matteo, mi auguro solo che non sostituiscano la mela con un cubo next Posted Image

ps: quota 2000 superata!

Link to post
Share on other sites

<font color="ff0000">Dentro i PowerMac c'è una circuitazione audio che si mangia la roba Creative a colazione. </font>

mi fido... ma ho trovato questo rumor:

<font color="ff6000">On the audio front, clear changes are underway. The OS X group has identified that users want higher-resolution 24-bit audio, with a 196 KHz sampling rate. With the release of 10.2.3, support was added for SoundBlaster Extigy, and as of last month, work was nearly complete on Audigy and Audigy 2 drivers. This may be present in 10.2.4, but if it isn't slipped in, it will certainly be a part of the v10.3 Panther upgrade. Initial support for Audigy 2 will probably be limited at best, however.</font>

http://www.thinksecret.com/news/macosx1024.html

ok, forse 'professionali' era un termine forte...

Link to post
Share on other sites

<font color="119911">ps: quota 2000 superata!</font>

anch'io...

<font color="ff0000">questo rafforza la mia tesi, hanno buttato anni di costante evoluzione e miglioramento (GUI). </font>

non capisco... solo con l'8.5 c'era la possibilità di cambiare font di sistema (tra un elenco limitato tra l'altro), i temi sono stati eliminati subito...

Link to post
Share on other sites

<font color="aa00aa">sistono altre procedure ora... è solo questione di abitudine (beh quasi).

è questo quello che mi fa dire che il mac è cambiato. le nuovo procedure di manutenzione passano quasi sempre per il terminale. cosa c'è di più lontano dall'idea del mac del terminale?</font>

ok il terminale non è certo filosoficamente compatibile con il mac originale... ma non lo era neanche il mouse a due tasti...

le routine di manutenzione io non le ho mai fatte da terminale...

Link to post
Share on other sites

A voler essere ortodossi l'uso del mac era pensato con un mouse a un tasto (=semplificazione), se è (ed era) necessario uno a due vuol dire che gli OS non sono rimasti così semplici...

Link to post
Share on other sites

concordo matteo.

ma io non mi sarei lamentato più di tanto di os x (a parte per i font di sistema) se pur lasciando l'impostazione attuale, avessero fatto in modo da rendere mac-like le solite operazioni che elenco.

il problema è che ad un cambiamento radicale e profondo oltre agli inconvenienti intrinsechi del cambiamento, ne hanno aggiunti altri, stupidamente, per pura ignoranza del macintosh (la stragrande maggioranza dei programmatori del system è di provenienza next).

Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now