Futuroscopio


Guest

Recommended Posts

  • Replies 3.1k
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Alex> peccato che svariati test hanno dimostrato esattamente il contrario, per di più in applicazioni dove il mac avrebbe dovuto primeggiare (leggi: photoshop).

I test fatti da Adobe non li conosco....possono essere frutto anche di una strategia non proprio pulita....e a conti fatti ho molti dubbi in merito visto che non sono documentati...un test si può manipolare come si vuole...

Link to post
Share on other sites

hocico> <font color="ff0000">possono essere frutto anche di una strategia non proprio pulita</font>

Non ho citato io i test, ma penso proprio che la strategia di Adobe sia quella di vendere il + possibile...

Link to post
Share on other sites

>Dovete solo aspettare che arrivino le applicazioni!" Altro che transizione ad OS X

--- infatti hanno sbagliato a non prevedere una transizione a AMD o Intel in concomitanza col passaggio di sistema operativo.

Ormai e' tardi, e il problema processore rischia di riproporsi in capo a 3 anni...

Link to post
Share on other sites

ciao alex...hai visto non ti ho deluso ;)

no comunque in linea teorica il PPC è una gran bella architettura, che credo superiore alla x86 seppur molto modificata come l'attuale.

il problema è trovare un fornitore di processori che non solo promettono faville sulla carta, ma che sono capaci di far crescere in fretta il processore stesso.

altivec è una bella tecnologia, ma non è una manna scesa dal celo (visto che non tutte le applicazioni la richiedono), è tuttavia vincente se associata ad una CPU con i muscoli (leggi GHZ) bene in vista.

i test di adobe sono inquietanti, visto che sono anche suffragati dai benchmark fatti con mathematica e matlab, dove la potenza bruta viene fuori e i nostri processori non fanno certo una figura da primato Posted Image

comunque passare ad x86 anche secondo me vorrebbe dire morte sicura per apple.

Link to post
Share on other sites

Passare a x86 è un suicidio e Jobs lo sa bene visto che Apple non è un OEM ma un produttore con una unicità della piattaforma hardware da salvaguardare perchè è su essa che sviluppa il "suo" software...

Usare x86 vuole dire usare chipset standard facili da clonare, usare firmware proprietari non salverebbe Apple perchè sappiamo bene come si possono clonare.

Si sarebbe potuto scegliere Itanium, sicuramente Intel avrebbe gradito, ma è troppo costoso.

PPC970 si evolverà in PPC980 e 990 per cui io non sarei così pessimista..., credo che di tutto abbiamo bisogno meno che di masochismo....

Link to post
Share on other sites

hocico

<font color="ff0000">PPC970 si evolverà in PPC980 e 990 per cui io non sarei così pessimista..., credo che di tutto abbiamo bisogno meno che di masochismo....</font>

più che evolvere a PPC980 PPC990 spero si evolva da 1.6ghz a 2ghz a 2.5ghz ... insomma abbiamo capito :D

Link to post
Share on other sites

I testi di Mathematica sono ben diversi da quelli di Adobe, sul calcolo floating point purtroppo il G4 ha solo un'unità (il PPC970 ne ha due!!!!) mentre AMD e Intel ne hanno tre e due. Tuttavia queste unità nell'architettura x86 servono anche ad elaborare le istruzioni SIMD per cui il G4 sul puro calcolo floating point è debole ma surclassa tutti gli altri sul calcolo complesso/vettoriale.

Permettetemi di dubitare dei test di Adobe....

Link to post
Share on other sites

Concordo con 100Fanti (ogni tanto capita). La scelta andava fatta mantenendo OSX compatibile con x86.

Però finchè c'è vita c'è speranza.

Per esempio per certi versi la transizione a 64bit è paragonabile a quella fatta da 9 a X, per cui si potrebbe in linea teorica ripartire da qui, rendendo il nuovo OS compatibile con la famiglia Itanium o con quella Opteron.

Ma mi sa tanto che in Apple abbiano semplicemente abdicato da questo tipo di sfide.

PS: come fate poi a dire che i PPC di Motorola non consumino è per me più che un atto di fede. E' glottolalia magistralis (dicesi glottolalia lo stato in cui il santo o il mistico prestano il proprio apparato vocale alla divinità che parla per bocca loro senza che questi controlli o talvolta persino ricordi cosa è stato profferito). Ma se nei bipro hanno messo come ventole le eliche dei tupolev e come alimentatore il circuito di mantenimento dei reattori nucleari?????? Ci sono dei celeron o dei duron che al confronto sono ghiaccioli che hanno pure prestazioni migliori, costando un terzo.

Sì, poi, ok, non sono 2, windows non è Unix ed io come soubrette non valgo una cicca.

Tutto vero per carità (specie la mia incapacità come soubrette), ma sposta il discorso.

Link to post
Share on other sites

Chest stai sparando delle ca****e...

Guarda i consumi di G4 e P4, confontali e poi ne parliamo, che poi il sistema di ventole di Apple faccia, per usare un eufemismo, più rumore di un TurboFan questo è un altro discorso...infatti le hanno sostituite con un apposito programma visto che erano ampiamente sovradimensionate...

Link to post
Share on other sites

hocico

<font color="ff0000">I testi di Mathematica sono ben diversi da quelli di Adobe, sul calcolo floating point purtroppo il G4 ha solo un'unità</font>

ma non ne aveva due anche il G4 o ricordo male? in ogni caso la storia dei benchmark di adobe non è un buon segno.

se sono veri, abbiamo veramente di che preoccuparci (ma d'altra parte non c'era bisogno dei test di adobe per farlo). se sono falsi, vuol dire che apple si sta inimicando uno dei suoi partner storici nonché più importanti...brutta storia.

Link to post
Share on other sites

gennaro><font color="ff0000">comunque passare ad x86 anche secondo me vorrebbe dire morte sicura per apple</font>

hocico><font color="ff0000">Passare a x86 è un suicidio</font>

Vabbe'... ma per ora 'ste meravigliose strategie dove ci stanno portando?

Eppoi pensate davvero che bastino 3GHz per riportare Apple al 10%? Magari fosse così facile!Posted Image

Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now