Futuroscopio


Guest

Recommended Posts

  • Replies 3.1k
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

hocico, io dico che anche ottimizzando al meglio il codice, comunque quando la differenza di prestazioni è troppo alta (come lo è secondo me, putroppo, nel nostro caso) non basta affatto. e questo te lo dimostra os x stesso.

è ottimizzato per g4 vero? tuttavia molte operazioni sono estremamente lente, ora, o hanno detto fesserie riguardo l'ottimizzazione e la qualità di osx, oppure ci troviamo difronte alla dimostrazione della drammaticità del gap.

chest, altivec quando sfruttato è straordinario, che so, nell'applicazione di un filtro di photoshop, nella codifica di un filmato etc. etc. i benchmark? prendi un g3 ed un g4 con più o meno lo stesso clock e vedi la differenza nei task con altivec.

in ogni caso, sperare che altivec risolva tutto è estremamente sbagliato, altivec è un bel valore aggiunto, ma ci vuole e non mi stancherò di ripeterlo, un bel processore che lo sfrutti e lo esalti.

Link to post
Share on other sites

Allora, io lavoro ogni giorno sugli x86, sui rack IBM, sugli XEON e compagnia cantando...

Non trovo OSX lento come voi dite, anzi, forse lo trovo ancora poco "roccioso" per essere un BSD, ma non lento.

Inoltre non credo il G4 sia un cattivo processore, diciamo piuttosto che Motorola non ha potuto/voluto portarne avanti lo sviluppo, fosse stato in mano ad IBM forse sarebbe stato diverso, comunque non lo sapremo mai.

Domani vi posto dei bench pubblicati su Linux&Co ,rivista seria e attendibile (infatti spiegano i loro bench e come li hanno ottenuti), permettetemi, più di BareFeats dove hanno confrontato un PM Dual 1.2 GHz con Yellow Dog Linux contro Xeon e P4 su RedHat, i risultati vedono stravincere il G4 sulle oprazioni in interi (confermando che avere 4 EU è un fatto positivo), ma perdere su quello FP (vedi 1 sola EU)..

Di Altivec non si parla, si tratta di prestazioni pure di calcolo...

Questo conferma che state veramente parlando del sesso degli angeli, scusate.

Link to post
Share on other sites

>se il clock è fondamentale

--- uff... chissenefrega del clock! Il problema e' solo che i processori attualmente montati da apple non reggono la concorrenza. Che poi vadano a 50Mhz o a 10000Mhz non importa.

>spiegano i loro bench e come li hanno ottenuti), permettetemi, più di BareFeats

--- allora, premesso che linux&c e' una rivista seria e ho il numero di cui parli, ti ricordo che se vuoi trovare un bench dove un C64 batte un cray sicuramente se cerchi bene lo trovi ;-)

I test di barefeats sono utilissimi per gli utenti tipici di un mac, piu' di quelli di linux&c, perche' misurano le prestazioni di applicativi usati nel mondo reale da chi usa un mac.

Possiamo stare a discutere tutto il giorno, ma se usi lo stesso mac con os9 e osx vedi la differenza di prestazioni ad occhio nudo, e se usi un pc recente accanto ad un mac recente, a prezzi confrontabili non ci sono storie per quanto riguarda la velocita' di esecuzione di applicativi comuni e la reattivita' del sistema.

Link to post
Share on other sites

No le storie ci sono e non vedo più reattività nei PC, poi ognuno ha la sua opinione.

I fatti sono fatti e quei bench dicono la verità, quelli di barefeats non so neanche come sono stati fatti.

Applicazioni di ogni giorno (multipiattaforma)? Certo, sono ottimizzate allo stesso modo? Chi le ha scritte lo ha fatto? Non lo so, per il Mac sicuramente no a parte pochi casi (Apple, Adobe e basta, forse Office).

Ecco perchè mi fido di più di test documentati e riproducibili.

Se il G4 è un processore buono o meno, beh! guardatevi gli articoli di Arstechnica e ne riparliamo.

Non voglio difendere il G4 a tutti i costi ma questa caccia alle streghe da parte vostra la trovo pretestuosa, è come dire: arriva il PPC970 e adesso tutto quello che c'era prima è da buttare...

Link to post
Share on other sites

Io ho sempre detto che era da buttare! Magari sbaglio, ma almeno sono coerente...

Comunque io chiedo gentilmente un benchmark che mi faccia vedere il beneficio di Altivec.

Non mi potete rispondere prendi un g3 ed un G4 perchè quelli sono processori diversi, montati su macchine che hanno componenti di lusso (i G4) e componenti popolari (G3). Apple immerge i G4 in macchine che anche con un G3 andrebbero più veloci...

Poi, oh, teniamolo pure anche nei PPC970 e lasciamo che invecchi e muoia nell'indifferenza degli sviluppatori (che notoriamente non lo usano perchè a loro piace avere il proprio codice più lento).

Altivec è esattamente come i trotskisti per Stalin, una pure espressione propagandistica. E adesso, siore e siori, arriva la nuova espressione propagandistica (che prenderà il meraviglioso posto di Altivec). Come i kulaki per stalin adesso arriverà "i 64 bit", le cui prestazioni faranno presto dimenticare Altivec.

Comunque, trovatemi i benchmark che fanno vedere l'effetto di Altivec ed io sono contento. Grazie.

Link to post
Share on other sites

>hanno confrontato un PM Dual 1.2 GHz con Yellow Dog Linux contro Xeon e P4 su RedHat

peccato che invece gli OS da confrontare dovrebbero essere macOSX 10.2 e winXP.

> i risultati vedono stravincere il G4 sulle oprazioni in interi (confermando che avere 4 EU è un fatto positivo), ma perdere su quello FP (vedi 1 sola EU)..

Di Altivec non si parla, si tratta di prestazioni pure di calcolo...

tutto molto bello, ma nella vita reale cosa dici al cicciopasticcio che deve usare AfterEffects su mac? o Flash? o Photoshop?

>Applicazioni di ogni giorno (multipiattaforma)? Certo, sono ottimizzate allo stesso modo? Chi le ha scritte lo ha fatto? Non lo so, per il Mac sicuramente no a parte pochi casi (Apple, Adobe e basta, forse Office).

Adobe che ottimizza per mac/altivec? ah ah, questa è bella! e perchè, se è lecito, su adobe.com ci sono dei bench che dimostrano come il pm dual prenda dei seri calci nel <font color="ff0000"></font><font color="ff0000"></font><font color="ff0000"></font><font color="ff0000"></font> dai pc di ultima generazione? in percentuale, quanti programmatori credi che lavorino a Photoshop mac rispetto a Photoshop win? di Office non parlo nemmeno, puoi risponderti tranquillamente da solo.

>arriva il PPC970 e adesso tutto quello che c'era prima è da buttare...

per conto mio era già da buttare quando del ppc970 non si conosceva neanche il nome: Apple ha sbagliato anni fa a seguire Motorola, forse perchè in quel momento non aveva alternative, ma anche se così fosse non è una giustificazione plausibile.

caro Hocico, sempre con la massima cordialità, ma renditi conto che ormai da un paio d'anni le vacche grasse sono finite...lo stessa Apple, ha recentemente ammesso che i processori sono un problema serio e che bisognerà chiarire i rapporti con Motorola. tutto questo tocca accettarlo e porre rimedio, se ancora si può. come? innanzitutto togliendosi dagli occhi le fette di prosciutto proprie dei mac talebani, una delle razze più brutte in circolazione.

Link to post
Share on other sites

Basta provare QuickTime per windows e quello per Mac e provare a fare delle conversioni a scelta da un formato "A" ad uno "B" su un PC da 1500 euro e su un iMac da 2500 euro.

Il risultato, usando un software di proprietà di Apple, è impietoso... E l'iMac avrebbe pure Altivec, no?

Lascio immaginare su altri programmi che richiedono calcolo intensivo.

PS: per Hocico: io polemizzo con Apple perchè secondo me sono stati presuntuosi, con la scelta di buttarsi su Altivec. Io non lo avrei mai fatto.

PPS: la scelta c'era. C'era più scelta 4 anni fa di ora.

Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now