Futuroscopio


Guest
 Share

Recommended Posts

  • Replies 3.1k
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Chi ha il condizionatore in auto e/o in casa potrà comprare l'apposito kit che verrà prodotto da Apple per far passare il gas refrigerante all'interno del Mac durante l'estate e per usare la nostra amata mela come calorifero d'inverno così risparmierà sul combustibile per la caldaia. Posted Image

Link to comment
Share on other sites

Secondo alcune fonti fra qualche mese dovrebbero uscire delle periferiche aggiuntive per ipod, più o meno ci sono voci di due periferiche :

"Il primo prodotto che vedremo è un dock di plastica bianca, fisicamente simile al dock dell'ipod ma con jacks RCA stereo sul dietro ed un sensore IR sul davanti. Con un telecomandino bianco sarà possibile controllare la riproduzione dei pezzi, delle playlist e degli album. E' possibile che sul telecomando sia presente anche un LCD, anche se questa funzionalità non è confermata.

Il secondo prodotto è ancora un doc, simile al precedente ma con la possibilità di registrare da un entrata stereo. Inoltre sarà compatibile rendezvous e 802.11G airport network... questo particolare dock potrà navigare e controllare l'iTunes Music Store come un client standalone tramite airport o una connessione internet shareata via ethernet. "

Link to comment
Share on other sites

Secondo me alla fine Steve e Bill troveranno il coraggio di confessarsi l'amore reciproco, si fidanzeranno, si sposeranno e sforneranno tanti piccoli <font color="ff0000">"PC"</font> 970, per mettercelo allegramente meglio nel didietro... con raffreddamento a vaselina liquida.

Link to comment
Share on other sites

Lo so, sono troppo polemico ed estremista... ma la mia animaccia toscana non resiste alle tentazioni... e poi, si fa per scherzare...hehe Posted Image

Link to comment
Share on other sites

No, al contrario, dimostra ciò che io vado ormai dicendo da anni. Che l'informatica moderna è determinata da finanza e avvocati, e non più dalla "bravura", dalle "palle", dalle "capacità" di questo o quel programma o sistema operativo. I concorrenti vengono acquisiti o inibiti tramite le politiche sul cosiddetto copyright, che negli USA è a un livello parossistico.

Ciò dimostra anche in modo assolutamente inequivocabile la più totale infondatezza delle osservazioni di chi diceva che l'Antitrust non doveva ficcare il naso nelle vicende Microsoft perchè la legge non deve disturbare il libero mercato.

Sono ben serviti: sono le cosiddette aziende nel cosiddetto libero mercato, che invece di andare a lavorare per fare buoni prodotti assoldano più avvocati che ingegneri per determinare le proprie strategie chiave.

Questo è il crepuscolo dell'informatica, e se davvero Micro$oft si butta a citare in giudizio le tecnologie Unix vedremo presto la più grande causa di tutti i tempi, al cui confronto quelle con Netscape e Sun sono beghe da Santi Licheri.

Se non fossi stato chiaro: Microsoft è legittimata a comprare i brevetti Unix al solo ed esclusivo scopo di interrompere in modo distruttivo lo sviluppo. Tagliare i rami verdi degli altri. Ecco l'essenza del libero mercato secondo Micro$oft.

Link to comment
Share on other sites

>La notizia di M$ che compra i diritti di Unix per fermare il dilagare di Linux

--- calma!

MS *non ha comperato* i diritti di unix.

Semplicemente MS (che da anni produce roba legata a unix, anche se in pochi lo sanno) si e' coperta le spalle da una eventuale causa di SCO simile a quella intentata ad IBM.

MS ha semplicemente *licenziato* da SCO i diritti per poter utilizzare unix, proprio come fanno ad esempio Sun e SGI.

Le proprieta' intellettuali sono e restano di SCO.

Link to comment
Share on other sites

>non si fa avanti la Apple ad acquistare i diritti intellettuali di Unix visto che la nostra piattaforma è unix based?

--- perche' deriva da uno unix diverso, BSD.

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share