Futuroscopio


Guest

Recommended Posts

Al momento c'è, a parte i vari upgrade, che la Apple dovrebbe fare: portare il prezzo dei Mac in Italia a valori comparabili a quello americano: se togliamo le 400.000 di differenza fra prezzo americano e italiano del PMac base (non ho fatto i conti con gli altri modelli), allora sì che molte più persone prenderebbero il PMac (parlo di persone comuni, i professionisti che non prendono il mac spesso lo fanno per misinformazione).

Link to post
Share on other sites
  • Replies 3.1k
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Ciao a tutti. Sono un dei (spero) tanti utenti ke provengono da mondo wintel e sono approdati a macintosh grazie ad iMac (quello originale bondie...)

Smanettavo con computer dal 1989 e posso dirvi ke con iMac ho scoperto veramente il piacede di usare il computer per creare e non per essere al suo servizio con continue formattazioni dell'hd.

Per convincere più utenti a comprare un mac, semplice, basta fargli vedere il mio vecchio pc: inserisci un modem in COM1 e dice che COM2 non è ben configurata. Aggiungi una scheda acceleratrice 3DFX e dice che non è possibile dialogare con la telecamera xxxxx (giuro non stò scherzando!) e non ho fatto questo di proposito o per ignoranza, è che per venderti un pc com ghz, dvd, monitor 15", casse, hd 30 gh..... a 2000000 devono per forza contarti il computer con i piedi.

L'unico punto di forza di chi usa un wintel è che (almeno nella mia città, cosenza, ma dubito che altrove sia diverso) è facilissimo trovare software masterizzato a quattro soldi. In 11 anni d'amore per l'informatica non ho conosciuto una persona che compri software originale (tranne il sottoscritto).

P.S. l'ultima volta che ho cercato di convincere un amico a comprare un G4, questi mi ha detto che il suo rivenditore (PC) di "fiducia" gli ha spiegato che il G4 era fin troppo potente per le sue esigenze e che se avesse comprato un computer gli avrebbe masterizzato office, publisher, photoshop, quake 3, pc calcio......

think different

Link to post
Share on other sites

Mitja, il problema e' che motorola e ibm non fanno computers..., ibm vive e prospera (moderatamente) con servers e soluzioni di alto ed altissimo livello, non certo con 4 PC consumer, Motorola peggio mi sento, vive di processori embedded e microelettronica, quando motorola faceva i cloni, porto' Apple alla produzione del 4400, uno starmax con una mela sopra, un pezzaccio di ferro ingegnerizzato da un meccanico di provincia, non so quanti di voi (tu sicuramente) hanno mai aperto un 4400, io personalmente mi sono sempre vergognato di quella macchina...: case di lamierino triste, quattro viti ferro contro ferro per chiudere il tutto, lo aprivi in un tripudio di "clang, stong" e ti ritrovavi una traversa in ferro che, ad incastro, teneva insieme i pezzi del case. Con poche manovre di forzatura avanti ed indietro, potevi anche per fortuna sganciare la traversa, a quel punto una parrucca di cavetti elettrici ti balzava incontro festante, pronta ad essere "pinzata" in qualsiasi incastro disponibile, e di incastri ne trovavi a bizzeffe...

No ragazzi, il licensing non si fa con i cloni, si fa con gli accordi con Compaq, con HP e gli altri grandi nomi dai grandi volumi..., gente che ha risorse e voglia di investire su una piattaforma, in termini di sviluppo, in termini di pubblicita' e marketing, in termini di visibilita' dell'OS. Alla visibilità di Apple nessun clone ha mai contribuito, neppure con 100 lire, al piu' facevano pubblicita' sulle riviste specializzate, non certo sui media a larga diffusione, a testimonianza che andavano a mangiare sul mercato già esistente e non alla ricerca di nuovi mercati...

Accettero' i cloni (anzi, i compatibili) da Sony, da Compaq, da hp, da dell, non certo da chi non ha interesse a moltiplicare i volumi di macos. Compaq che decide di lavorare con MacOS certamente avra' necessita' di allargare il mercato di MacOS, perche' il mercato di MacOS e' grande quanto il suo, o lo prende tutto, con sforzo enorme, per non ottenere un sigificativo cambiamento di fatturati, oppure sara' decisa, decisissima, ad incrementarlo. PowerComputing (ma anche motorola, umax, e compagnia) avrebbe considerato un successo enorme e stratosferico fare un decimo del fatturato di Apple, secondo voi quanto erano interessati ad allargare il mercato??? Facevano prima ad erodere quello che c'era, come hanno fatto...

ciao

Link to post
Share on other sites

NB: Jobs ha avuto la possibilità di spodestare Microsoft dal trono molti anni fa, ma non con MacOS, con Next. Quando in Microsoft cercavano di stare dietro a MacOs (primi anni novanta), le grandi case che usavano il DOS chiesero a next di avere il system in licenza..., Jobs vedeva il suo system come traino per il suo hardware (come ha sempre visto e come giustamente osserva chest) e non licenzio' il system di next...

il resto lo conosciamo tutti...

ciao

Link to post
Share on other sites

Allora Attilio facciamo cosi'.

Proviamo ad attendere ancora qualche anno, diciamo non oltre la fine del 2002 e vedremo veramente dove andra' a parare Apple.

Secondo me a quella data o Jobs sara' ridimensionato oppure la Apple avra' serissimi problemi a proseguire a produrre macchine PPC.

Chi vivra' vedra'.

Ciao!

Mitja

---------

I MESSAGGI QUI SOPRA SONO STATI INSERITI NEL FORUM PRIMA DELLA DATA INDICATA IN TESTA AL MESSAGGIO

NEL PERIODO GENNAIO 2001-MAGGIO 2001

Link to post
Share on other sites

Ciao Gennaro,

quello che dici è vero, infatti i rivenditori PC girano la frittata come vogliono loro (del resto sono commercianti), è quando vogliono il mac non è abbastanza potente rispetto a i vari PIV,PIII o Atholn che sia, altere volte invece che è addiritittura troppo potente...;-)

Il discorso software poi è assolutamente vergognoso se esiste una legge...

Cmq sarò una mosca bianca, sarò bravo nelle PR, non so ma io problemi di software con il mac non lo ho mai avuto, e dico mai.

Sempre trovato tutto, è tranne il primo annetto non ho mai pagato una lira, al massimo pagavo il cd all-incluse a 50.000 carte, onesto devo dire.

Mickey

Link to post
Share on other sites

Troppo potente? e tu cosa hai detto? niente? allora la colpa è anche tua. Fatti furbo!

Devi dirgli (non preoccupatevi, non ripeterò la discussione che postai tempo fa) che se è così, inizialmente lui avrà un computer più potente di quello di tutti i suoi amici messi assieme. Troppo, dite voi? no, perchè qui sta il genio: dovete spiegargli che in win il supporto multi processore non è ottimo neanche sul 2000 (quindi quelli dei suoi amici messi assieme non sono poi così tanto...), che se vuole aggiungere un sec. proc. deve cambiare scheda madre, reinstallare tutto (l'ho visto scritto su un forum! il 2000 non sente ilsecondo proc. se non durante l'install.!!), mentre su Mac basta prendere la schedina e infilarla.

Poi, poichè ha più potenza ed i programmi Mac sono più ottimizzati, il computer durerà di più! quindi spenderà meno alla fine!

Ragazzi, aggiungete poi che i software glieli copierete voi... bastano uno o due... poi basta...

Link to post
Share on other sites

Poi fate loro sapere questo:

<FONT COLOR="ff0000">Oggi voglio proporre un breve articolo su come spremere al massimo questa grandissima scheda video, in particolare grazie all'operazione di overclock con diversi sistemi di raffreddamento. Partendo infatti dal sistema base proveremo a cambiare dissipatore per cercare di ottenere qualche frames in più. Prima di lasciarvi alla prova è d'obbligo dire che più si overclocca la scheda video e più essa consuma: infatti l'alimentatore in mio possesso (250W) ha ceduto proprio per questo, potrebbe essere un caso a parte ma bisogna farci sempre attenzione, specilamente se si ha già la CPU overcloccata</FONT>

Link to post
Share on other sites

Figuriamoci se sono stato zitto! Comunque per attirare nuovi utenti o vai a cercare tra quelli disperati che non ce la fanno più a sopportare windows (come me, anche se il pallino del mac lo avevo da quando ero nato....informaticamente!) o c'è bisogno di maggior presenza sui media che spieghi a chiare lettere il prodotto. Ricordate lo spot dei primi iMac colorati (gennaio 1999), quella con la canzone dei rolling stones? Ho sentito più di una persona dire "che bel televisore". Ok sono pochi a non conoscere Apple, ma chi è in questo stato è senza dubbio un cliente potenziale per chi da sempre produce il computer for the rest of us!

Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now