Sign in to follow this  
Guest

Futuroscopio

Recommended Posts

Guest

enrico > io non so cosa scrivere, non capisco piu' dove va' a parare questo discorso...

ovvio, nei mezzi meccanici tipo ciao, 103... (NON E' UNO SCOOTER, scherziamo?)

enrico > "Non posso controllare il path di rete perche' il semaforo rosso e' spento"

vedi? e stai attento che fra un po' ci mettono la rotonda (o rotatoria, o rondò...).

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest

Non posso rispondere a tutti i messaggi, riassumo le mie idee.

Il mac "oggi" è in svantaggio: o aumenta la potenza *di brutto*, tipo 2x o simile, o, per il fatto che il pc costa poco e permette sia semplicità con qualche problema (windows xp) o economia massima con più impegno di tempo (linux), rischia di sparire. Certo, se venisse eliminato il problema del "primo acquisto" (cioè macchina da 1100 euro max di potenza paragonabile (veramente) a un duron 1200) le cose miglirerebbero.

Rimarrebbe però un fatto (che, se la Apple non dovesse averlo capito, è assai importante): interessa a pochi che il sistema operativo si blocchi una volta a settimana o che tu debba impiegare un po' più di tempo per configurare (ma i wizard aiutano, M$ insegna) se poi per eliminare questi due problemi devi spendere 1 volta e mezza.

Ovvio, come forse ha detto Franco (non ho letto tutti i post ma penso che l'abbia scritto) il win non si blocca poi tanto (il mio win xp home meno di dieci volte da marzo) e poi le cose che più frequentemente si configurano (rete esclusa, fa ancora pena) sono abbastanza facili.

Le "killer app" poi sono per entrambe le piattaforme e molte migliori sotto mac.

OK, il sistema operativo Mac Os X è migliore. Sono il primo a dirlo e sono veramente convinto di questo. Ma il resto? intendo, i programmi più particolari, quelli che sono assolutamente superflui ma VOGLIO avere? (caso generico, ognuno che usa un pc da tempo ne troverà) e il prezzo? il mio tempo, essendo io in questo frangente un privato, è gratuito.

Queste sono le mie idee.

Poi che di fatto non uso nemmeno il win ma il linux perchè mi piace smanettare e imparare sempre è un altro fatto. Sono però ben conscio che solo per l'utente comune con qualcuno alle spalle in caso di estrema necessità il linux sia una alternativa, altrimenti rimangono win e mac. Il primo si copia (io l'ho legale), il secondo costa un sacco.

Viva il mac perchè è meglio, viva il linux perchè è più aperto ma fortuna che c'è il win che copio e che posso usare (anche prendendolo legale) a prezzi ragionevoli.

Share this post


Link to post
Share on other sites

OT è tempo di aggiornare l'iPod:

Creative’s upcoming digital music player, NOMAD Jukebox Zen, will support Windows Media Audio (WMA) 9, enabling users to enjoy the highest quality audio in the smallest file sizes, and this means that consumers now can carry more high-quality music with them right in their pockets. The pocket-sized NOMAD Jukebox Zen is the smallest hard-drive based digital music player that offers both USB 1.1 and SB1394 (iEEE 1394 compatible) connectivity. With its 20GB hard drive, the NOMAD Jukebox Zen will hold about 8,000 songs using WMA or about 4,000 songs using MP3. In addition, NOMAD Jukebox Zen will feature a high-quality sophisticated metal casing, outstanding audio quality at up to 98dB, on-the-fly music management with easy Scroller navigation, and over 12 hours of continuous portable playback powered by a built-in quick-charge LiON battery.

forse lo avevate già visto... ma comunque questi della Creative (http://www.nomadworld.com/) sono veramente bravi!! anche il MUVO è veramente bello e innovativo...

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest

Il riproduttore audio ultra-compatto e ultra-dinamico, per musica o dati

Creative® MuVoâ„¢ è un lettore MP3 unico e ultra-compatto, in grado di offrire audio di fantastica qualità e memorizzare dati di qualsiasi tipo. Si basa su un piccolo modulo da 64 MB di MuVo Memoryâ„¢, che può contenere file di dati o circa 15 brani in formato MP3 e incorpora una presa USB per la connessione diretta a PC o notebook senza utilizzare cavi. Il modulo di memoria si inserisce poi in uno speciale battery pack per formare il lettore Creative® MuVoâ„¢, grande quanto un accendino tascabile, e in grado di offrire fino a 12 ore di riproduzione continua con una sola batteria. La connessione per auricolari o cuffie stereo rende possibile ascoltare musica ovunque.

* Il modulo MuVo Memoryâ„¢ da 64MB offre una fantastica qualità audio e grande versatilità nel gestire MP3, WMA o dati

Posted Image però si devono mettere d'accordo sulla capienza20 gb o 16 mb? cmq costa meno l'iPod! (poi si dice che i Mac costano di + Posted Image )

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest

> Olaf

Fa piacere leggere l'intervento di un utente Mac che non ha perso il senso critico...

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest

Sei matto? ma hai letto il mio profilo?

io *vorrei* essere realmente utente mac, solo che ancora non lo sono.

Anche se ormai potrei non diventarlo più (anche se rimarrò qui nel forum, no panic!): ormai uso quasi solo linux (il win solo nel computer connesso in internet perchè per vari motivi lì non posso montare linux), per cui se in 2 anni (tempo prima di cambiare il computer) il linux migliorerà molto potrei non sentire la necessità di raddoppiare la spesa dell'acquisto per avere le migliorie del Mac OS X (dopotutto, il muro del "primo acquisto" io lo devo ancora superare: non possiedo mac e, o qualcuno me ne presta uno con osx per qualche mese prima di quando dovrò comprare il computer, o il muro rimarrà).

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest

Ci teneveo a precisare una cosa: io parlo ed esprimo le mie idee, però sappiate, come ho già scritto nel post sopra, che il mio giudizio (in campo mac, perlomeno) è molto parziale: io non ho mai usato il mac a lungo e seriamente, per cui se vi fossero evidenti vantaggi nell'utilizzo che si scoprono solo dopo molte ore di lavoro serio questi io non li potrei vedere (sono arrivato a 4 ore di uso ma col 9).

Ovvio, per dirla tutta diciamo anche che le cose che mi sono sfuggite probabilmente sfuggono anche a tutti i pc users che vedono e provano un mac in un negozio e sfuggono anche alla maggior parte degli utenti pc che usano il mac appena acquistato (nel caso): chi mai ne fa un uso professionale? pochissimi.

Poi, avevo dimenticato di scriverlo nel post prima, moltissime persone (utenti pc e utenti mac non fanatici, non fa differenza) accettano che il pc sia un po' difficile da usare: quali macchine conoscete che fanno quello che vuoi dopo aver detto "fai questo"?.

Il computer è una macchina e quindi pare normale che sia un po' difficile.

Purtroppo è questo il problema.

Spero che qualcuno che conta legga tutti questi thread. Settimio, tu pensi che qualcuno li legga alla Apple Italia?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Olaf:

<FONT COLOR="ff0000"> ormai uso quasi solo linux (il win solo nel computer connesso in internet perchè per vari motivi lì non posso montare linux), per cui se in 2 anni (tempo prima di cambiare il computer) il linux migliorerà molto potrei non sentire la necessità di raddoppiare la spesa dell'acquisto per avere le migliorie del Mac OS X</FONT>

beh, anch'io uso sul pc solo linux (nella fattispece Mandrake 9). ma nonostante ci siano state molte migliorie, secondo me non diventerà mai un sistema operativo diffuso fra gli utenti comuni.

insomma tutti i problemi di compatibilità che ci sono su mac ci sono anche su linux, con la differenza che i grandi software commerciali generalmente non sono portati per il pinguino.

se ci pensi è questo il grande beneficio di os x, ti da in un unico prodotto il meglio (o quasi) di due mondi: macintosh + unix

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest

> Olaf

Ok, sono scivolato su una buccia di banana ;-), però se parli di killer app sotto Mac migliori di quelle sotto win, allora un briciolo di famigliarità la devi avere, o no?

Comunque la sostanza del mio pensiero non cambia...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this