Sign in to follow this  
Guest

Futuroscopio

Recommended Posts

Guest

Matteo Barducci:

>Su BareFeats ci sono le ultime prove dei G4 1.25 >Dp contro Pentium IV a 2 Ghz e AMD single e dual >processor.

>Dopo averle lette sono sempre più convinto che >la sacra truffa Intel/AMD sia sempre più tale...

>- Matteo

Però Barefeats dovrebbe fare il test contro gli ultimi processori, ovvero il Pentium 2600 e l'Athlon XP 2600+, mica con il 1600, che sta uscendo di produzione...

Poi, per carità, è sicuro che il G4 vale più dei Mhz che ha, ma se uno deve fare una prova, che sia equa.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest

ragazzi, ripeto un concetto che in molti abbiamo espresso qualche centinaio di post più in alto ... a nessuno serve un Desktop il cui processore raggiunga l'invidiabile (da alcuni) velocità di 4 tetraflop, o una scheda video da 3 giga se poi l'unica cosa che riesci a visualizzare sullo schermo (un invidiabilizzimo CRT da 15"!!!) è uno sfondo blu con scritto che l'applicazione ha eseguito un comando non valido, per cui il programma si è chiuso Posted Image

Comunque, tentando di astrarmi dico che conviene un computer il più utilizzabile possibile che una volta ogni 2 anni compie progressi tecnologici invidiabili..., ma che durante questi due anni non è soggetto all'obsolescenza pratica (non quella teorica, che avviene al momento dell'acquisto)... dimostrazione ne siano i vari PISMO (ancora attuali) ed il G4 450 di Settimio.

Poi un conoscente, un giorno mi ha ribattuto che per fare video editing professionale il Picccì è più performante (se lo è fatto assemblare secondo le sue esigenze) e più economico ........

sono stato zitto (ogni tanto accade), ma non ho ancora capito perché un giorno sì ed uno no lui si trova col suddetto Picccì dal rivenditore "perché x,y,z non vanno" mentre io passo semplicemente a salutare Posted Image

I bus di sistema a 100 mhz sono la nuova frontiera del mito dei mhz, e dimostrazione ne siano i vari impianti audio (quelle sorte di piattaforme petrolifere che usano i PRO dell'Audio) che montano ancora bus Motorola da 66 mhz ma che, essendo ottimizzatissimi e stabili non verranno mai cambiati con dei bus da 1/2/300 mhz

ps: chiedo anticipatamente scusa per alcune strafalcionerie tecniche contenute nel post Posted Image

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest

Considerando che sulle applicazioni MP e Altivec Enhanced il Dual 1,25 gira letteralmente intorno al PIV a 2 Ghz e va all' incirca uguale al Dual Athlon 1600+, anche prendendo a riferimento processori più veloci (che sono anche meno "sensibili" in fatto di aumento di prestazioni rispetto ai Motorola: qualcuno mi dica se ha notato la differenza fra un 2000 ed un 2400...), credo che Apple abbia al suo listino delle macchine di assoluto rispetto.

Certo, qualcosa andrà limato (ottimizzazione del bus DDR, riduzione della rumorosità delle ventole dell' alimentazione), ma per essere macchine "provvisorie" credo che abbiano fatto un ottimo lavoro.

Una parolina riguardo al famigerato Athlon: dopo il successo dei mesi passati c'è stato un crollo verticale delle vendite. Al MW dove lavoro io i computer con il processore AMD sono diventati una seconda scelta, e ormai quasi tutti chiedono esplicitamente Intel. Ho trovato un signore, che per lavoro acquista decine di calcolatori l' anno, che mi ha detto come possegga un' intera collezione di piastre madri per AMD con i pin sockets bruciati a causa dell' intenso calore che sviluppa quest'ultimo, non eliminabile anche con sofisticati sistemi di raffreddamento.

Ah, si è comprato un Quicksilver 933 ad un prezzo stracciato ;-)

- Matteo

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest

Matteo Vitali> stai facendo confusione: mischi latenza con troughput.

La ram ddr del mac abbassa solo la latenza, il troughput è 133/166 perchè il processore va a 133/166 (collo di bottiglia, appunto: inutile considerare l'anello veloce, tutto è definito da quello lento).

PC a 400: latenza di una memoria a 100, troughput di 400, altro che 133/166 reali del mac!.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest

Ragazzi va bene che i 400mhz del bus sui Pentium, che arrivano anche a 533mhz per la verità non saranno tutto oro...ma qualcosa non quadra.

Insomma Apple è ferma al Bus a 100mhz da anni, da poco ha abbandonato il bus a 66mhz, uno scandalo.

La ram montata da Apple è PC100 sugli iMac ed eMac, praticamente metà della produzione.

Quella a 133mhz sul Ti, e quella a 266mhz e 333mhz solo sui PowerMac da decine di €€€€€...

L'evoluzione di Apple in queste cose è stata scandalosamente lenta, per non parlare dell'ATA 66mhz o dell'AGP 2x...

Tutti questi fattori avrebbero potuto aiutare le prestazioni dei vari modelli Mac anche con la penuria di Processori, ed invece...

Poi ognuno può dire preferisco restare al bus a 66mhz, e salutare l'amico dal riveditore pc...ma vuol dire nascondersi dietro ad un dito...

Non va bene.

Apple è colpevolmente indietro anche nelle cose che dipendono da lei, perchè sia il G3 che il G4 supportano bus maggiori, se non ricordo male il G3 fino a 200mhz ed il G4 fino a 266mhz...

Perchè non sfruttarli?

Mickey

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest

OT: parli del diavolo (sofisticati sistemi di raffreddamento) e spunta l'Olaf

Posted Image

Share this post


Link to post
Share on other sites

sul fatto che in ogni caso spesso si riesce a lavorare meglio su un mac che su un wintel, concordo al 100%. lo sperimento tutti i giorni a lavoro.

però questo non toglie che apple, non sfrutta opportunatamente quello che il mercato metterebbe a disposizione.

insomma, prendi un bel powermac, spendi un sacco di soldi e solo ora trovi un'ATA 100 quando anche il pc comprato dal macellaio sotto casa ce l'aveva da 2 anni Posted Image

non parliamo poi dello schifo che hanno fatto con uscite/entrate audio. il bus di sistema più veloce aiuta eccome, fate il confronto fra un computer con bus a 66mhz ed uno a 100mhz...insomma ci lamentiamo tanto dei processori attuali e poi neanche li sfruttiamo a fondo Posted Image

un'altra cosa poi è l'OS. dal punto di vista sistemistico amo Mac OS X, però non riesco a capire perché nonostante la gente continui a manifestare problemi di prestazioni ancora si ostinano a non far ritoccare aqua e renderla più snella.

insomma ho un powermac g4 400 ben carrozzato. con os9 vola, è strepitoso (anche se ogni tanto si blocca, ma lo perdono mooooolto volentieri) e con os x (non si blocca mai) però nonostante tutto continua ad annaspare Posted Image

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest

La risposta e` semplice, dietro c`e` sempre la stessa filisofia che Apple ha da un po` di anni a questa parte, il computer lo devi cambiare ogni 2 massimo 3 anni, se ti dessero schede velocissime, ultra ata all`avanguardia CD RW piu` performanti etc. uno si limita a cambiare il processore e vive felice per altri due anni, cosi` invece ti ritrovi a cambiare tutto. Il sistema operativo aiuta dando la mazzata finale ai computer piu` vecchi.

E` una scelta, sfruttare a fondo i fedelissimi che hanno da sempre sostenuto Apple perche` tanto non si riesce ad aumentare la penetrazione nel mercato. L`altra scelta poteva essere invece fare macchine potenti, moderne, upgradabili e attirare nuovi utenti scontenti del mondo dei pc. Evidentemente le loro ricerche di mercato dicono che cio` non e` per ora possibile.

Share this post


Link to post
Share on other sites

settimio, ho installato mandrake 8.2 sul mio ibook 366, il solito....beh è spaventoso vedere quanto un piccolo G3 366Mhz possa essere veloce, fa cadere le braccia poi vedere OS X arrancare sulla stessa macchina. abbiamo potenzialmente il sistema operativo più avanzato al mondo, ed invece ne fanno un bradipo...peccato, veramente Posted Image

pietro forse ha ragione sulle analisi di mercato fatte da apple. spero però che lo zoccolo duro dell'utenza non si stanchi, perchè a quel punto...

ho letto l'articolo sul passaggio ad intel nel 2003 comparso oggi su questo sito. Cosa ne pensate? E del fatto che Quark stia cambiando strateggia ed Apple verrà tagliata fuori dal mercarto della grafica?

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest

beh, che exploder fuori da uinzozz faccia pietà è assodato ... sarebbe meglio fare confronti diretti con Mozilla e, ancor più, con Chimera ...

riallanciandomi anche all'articolo su Xserve, linux è indubbiamente più veloce, ma è ancora troppo carente dal punto di vista dell'usabilità (GUI, riconoscimento periferiche ...), specie per gli incontentabili utenti di questo forum!Posted Image

ricordo inoltre una volta che un mio amico, che per inciso è uno dei principali sviluppatori italiani di samba, mi disse che secondo lui X era nato male per motivi di scelta del kernel, che sarebbe stato meglio un kernel tipo linux (microkernel) che non uno tipo bsd (macrokernel) ...

Share this post


Link to post
Share on other sites

si, ma anche confrontando con mozilla, osx le prende Posted Image

hai ragione invece per quanto riguarda il fatto della gui e del riconoscimento delle periferiche sotto linux. ma queste cose non sono fondamentali per un server.

ciò non toglie che apple ultimamente ha perso molte vecchie abitudini, mantenendo solo quella più fastidiosa, ossia quella di contare sempre sul fatto che tanto ci sono gli evangelisti...peccato che ora (tecnicamente parlando) facciamo molta più fatica!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this