domande forse stupide


Recommended Posts

  • Replies 34
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Sembra una serie tipo "Ai confini della realtà"...

I "sentito dire" sono la madre delle peggiori cavolate... ;)

Cosa significa che la "ram del mac... a parità di capacità... sembra essere più prestante"? Non ha senso quello che hai scritto.

Capisco che possa esserci "inesperienza" dietro a tale frase... ma, allora, meglio chiedere.

Diciamo che, senza sapere nulla del tuo Mac Pro, un sistema funziona se è ben mantenuto... quindi tutti i software aggiornati (dall'OS ai programmi), che di ram più ce n'è, meglio è, che Rosetta funziona bene con 2 GB di ram, che la ram di per sé non funziona meglio sul Mac o sul PC, ma che fa parte di un sistema più o meno ottimizzato per cui ci sono diversi fattori da considerare, soprattutto in una fase di transizione software come questa...

Link to post
Share on other sites

Ciao macteo :)

devo essere sincero e qualcosa ho letto sugli argomenti di cui mi parli.

magari non tanto di Rosetta ma del fatto che attualmente i programmi adobe girano in emulazione perchè non sono nativi per mac....

Mi compro anche alcune riviste per Mac... tipo iCreate (non so se sia una delle riviste di punta del mondo mac o se ce ne sono di più valide, ma è quella che trovo con più faciltà e quindi mi leggo un po quello che dice.....).... per cercare di imparare qualcosa su come usarlo.. visto che ho sempre usato windows....

però..... sai .... io c ho speso 2549,00 euro per il mio macPro e a scoprire che è così "fragile"....ci son rimasto un po male.....

anzi parecchio.... forse magari è colpa mia che mi aspettavo troppo dal macPro nel senso che magari me lo ero idealizzato come una macchina senza macchia e senza paura (anche visto come ne parlavano....)....

Comunque..... Quanto mi dai per il mio mac pro ? ahahah :D

sto scherzando... ormai sono in sfida aperta con il mio macPro... e quindi lo tengo finchè non imparo ad usarlo come il pc.... ;)

In ogni caso.... visto quello che mi ha detto.....

MACPRO: 1

Manuel: 0

segno in schedina: 1 :D

Link to post
Share on other sites

Mi rivolgo a tutti quelli che mi hanno risposto.

Grazie per la gentilezza e per non avermi sparato dopo il primo commento che ho scritto.

In particolare grazie a Macteo che mi ha sempre risposto in maniera esaustiva, anche se penso che se mia avesse avuto a tiro dopo i primi due post che ho lasciato.... non lo so se mi avrebbe lasciato integro ... ehehehehehe :D

sto scherzando eh......

A parte gli scherzi, sono ben contento che dalle risposte che ho avuto sia emerso che la colpa del rapporto conflittuale con il mio macPro sia più mia che sua.

Più mia che magari non ne so tanto e forse tiro conclusioni sbagliate.

Dopo la risposta che ho avuto anche al secondo commento devo di nuovo aggiornare la schedina: :D

MacPro: 2

Manuel: 0

e direi che non serve aggiungere altro.

Ma ne sono ben contento... così adesso tornerò ad essere più rispettoso del mio mac e cercherò di sapere più cose prima di paralare a vanvera.

Link to post
Share on other sites

Per oggi sarà l'ultima volta che molesto voi del forum... lo giuro :o

ma forse è anche l'unica volta che scrivo qualcosa di sensato.

Confido nella vosta bontà nei miei confronti per avere una risposta.

il punto è questo:

mi è venuta voglia di aggiungere un disco fisso al mio MacPro.

Ho aperto il case, ho tirato fuori la slitta in cui montare il disco fisso nuovo e ho cercato di capire che tipo di HD mi serve, ma ho un dubbio.

Io so che il macPro monta degli HD SATA2, giusto ?

e quindi mi son messo a cercarne un po su internet e nei negozi della mia città.

Ovviamente ne ho trovati, ma il dubbio che ho è che guardano il disco SATA2, retro trovo un attacco per il cavo SATA e un attacco per l'alimentazione separato (quello che in un pc si collega all'alimentazione standard... lo spinotto bianco con i cavi rosso giallo nero se non dico cavolate).

Nel mio mac però non sono riuscito ad individuare il punto in cui si collega l'alimentazione, ma solo quello in cui collegare il cavo SATA...

(ho anche pensato che il mac possa montare eventualmente dischi con collegamenti diversi... magari con alimentazione e cavo dati che sono uno vicino all'altro così poi si attaccano entrambi all'attacco che ho visto esserci nell'alloggiamento per gli HD)

A questo punto vorrei chiedervi se potete darmi qualche delucidazione....

più che altro per evitare di comprare un disco fisso che poi per qualche motivo non posso montare sul mac.

ciao a tutti e di nuovo grazie :)

Link to post
Share on other sites

Ok, grazie.

quindi il disco SATA2 che ho trovato io va bene e non esistono storie strane di HD particolari....

Mah.. se posso.... l'alimentazione del disco SATA... in che parte dell'alloggiamento si collega.

Te lo chiedo per curiosità e per imparare una cosa in più sul mio mac visto come avrai capito non lo conosco benissimo.... :o

(fosse stato da installare su un pc non avrei avuto problemi perchè bastava mettersi a tirare un po' di cavi e mettere viti e ce l'avrei fatta senza problemi.... ma nel case del mac non c ho capito tanto nonostante sia + ordinato e i componenti sidposti meglio che nel pc.... questo lo devo proprio ammettere....... xò sai..... quando uno è abituato al caos..... il troppo ordine può creare un piccolo disagio....non sono abituato a dover fare relativamente poco perchè le cose funzionino)

di nuovo grazie.

ciao ciao

Link to post
Share on other sites

Non devi fare molto... devi montare il disco sulla slitta e poi reinserirla al suo posto:

http://manuals.info.apple.com/en/MacPro_HardDrive_DIY.pdf

e, in generale:

http://manuals.info.apple.com/en/Mac_Pro_User_Guide.pdf

Avevo letto quei due pdf che mi hai segnalato.... e del modo in cui montare gli Hd....

ma non capivo lo stesso come andasse collegata l'alimentazione e non vedendo un apposito "incastro" ..... mi era rimasto il dubbio iniziale.

Link to post
Share on other sites

per ritornare IT e per rispondere a danik: dipende cosa ci devi fare con un Mac Pro e con un MacBook Pro. Considera che aspettare gennaio non è come aspettare pasqua, i prezzi quanto potranno variare?

poco

Se hai bisogno di risparmiare qualcosina rivolgiti allo store refurbished, a qualche rivenditore amico, o allo Store Educational se ne hai la possibilità.

Quanto a VirtualPC, era un emulatore che fungeva sui modelli con processore PowerPC (G5 per intenderci). Parallels Desktop è anch'esso un emulatore o meglio un virtualizzatore di sistemi operativi, ma che si usa solo sui nuovi Mac con processori Intel.

In sostanza tramite parallels puoi montare sul Mac, Windows XP e Vista, Linux, Amiga e altri. La velocità in cui opera è estremamente fluida. Non paragonabile con VPC.

BootCamp realizzato da Apple invece opera in maniera diversa. Trasforma il proprio Mac in un vero e proprio PC. All'avvio infatti bisogna scegliere se far fare il boot dalla partizione dove è stato montato il sistema Win o quello Mac. Per cui potrai operare solo e soltanto nell'ambiente che avvierai. Non potrai switchare da un ambiente Win a quello Mac, e viceversa, come permette di fare parallels.

Quindi tramite questi softw potrai montare o utilizzare tutti i programmi Windows che già possiedi o che vorrai testare.

Quanto a programmi Mac, la disponibilità sul mercato è tale e quale a quella per la controparte PC.

@melamarcia2: se apri il libricino che viene dato insieme al Mac PRO e ai DVD di installazione/ripristino trovi le istruzioni con le immagini passo passo come montare HD, schede grafiche, smontare il Mac PRO e tanto altro.

sicuro di non volerlo vendere? ghgghhhg io a differenza di macteo me lo accatto :DD

Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now