Sign in to follow this  
filippo

Professione fotografo e ibook

Recommended Posts

Ho un amico fotografo che possiede un ibook G4 800 con 640MB di ram. Dopo mesi di dubbi probabilmente ora venderà il suo ibook x un portatile pc :-( Lui per primo è dispiaciuto (figurarsi io che sono 18 anni che uso apple e 10 che uso mac) ma devo ammettere che vedendo XP e os X a confronto sulla gestione delle foto NON C'E' PARAGONE! La velocità di xp nell'aprire le foto direttamente da compact flash da cd o da hd è scandalosamente superiore a quella di x con anteprima (anche con un pc a 1000 mhz).

In pratica lui scatta con una S2 pro: poi deve vedere al volo le foto, ingrandirle a tutto schermo selezionarle, squadrarle e archiviarle per la pubblicazione sul sito della sua agenzia. Con os X questo è ingestibile in tempi civili...non parliamo nemmeno di iphoto che neanche ti fa scegliere cosa selezionare!La mia domanda è: qualcuno di voi conosce un buon software per ovviare a questa lacuna incredibile? (meno male che il mac è il computer per la grafica come dice il + grande luogo comune!).

Secondo voi perchè Apple è caduta su questa cosa così macroscopica? La correggeranno in tiger?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ciao Filippo

dopo 12 anni di Windows sono passato a Mac e ti assicuro che ho scoperto il mondo.

Mi riferisco al mio mestiere di fotogiornalista ,la velocita di lavoro è impressionante confronto al precedente xp .

Probabilmente e sicuramente è un problema di ram il fattore velocità ed elaborazione foto.

Io scatto in raw e il trucco dei notebook è quello di tenerli "leggeri" cioè con programmi piccoli e non pesanti per poter visionare e spedire le foto.

Abitualmente uso Nikon Wiev per sceglier le immagini dalla scheda e un piccolo Adobe per elaborare le foto.

Poi con calma in studio uso Cs3 o l'ottimo Aperture.

Con Iphoto non mi trovo, meglio un visualizzatore a basso costo come Paint Shop che funziona benissimo.

Spero di essere stato d'aiuto.

A proposito , uso il nuovo Imac intel

Ciao

Share this post


Link to post
Share on other sites

Premesso che per me Mac OS vs Windows, Canon vs Nikon, Epson vs HP etc...

sono rivalità che non esistono in quanto ognuno sceglie lo strumento che meglio crede,

credo che il tuo amico debba prima di tutto fare un upgrade del mezzo, a meno che non voglia paragonare l'iBook 800 ad un Pentium di pari generazione.

Mi permetto anche di dire che la sua gestione del flusso di lavoro è rischiosa e non penso più veloce di altri metodi.

Io importo in Lightroom circa 1Gb di immagini al minuto sia RAW che jpg (tempo approssimativo) con un G5 1.8 Mhz in collegamento USB da lettore memory card e posso anche scegliere il backup contemporaneo che eseguo su un altro HD esterno per cose importanti.

Posso decidere se importare attribuendo al nome dei files un pò di cose (nome, sequenza, data, nome originale, etc).

Dopo qualche secondo posso già vedere le prime immagini importate.

Ho un sacco di strumenti (puntatori) di selezione, posso esportare in vari formati e dimensioni, attribuendo altri parametri al nome dei files.

Oltre ad altri stumenti di editing e a numerosi preset.

Il tutto in modo sicuro e veloce, preservando l'originale (andare a visualizzare le foto/scrivere un thumb su una scheda di memoria non credo sia il massimo, e per guadagnare un minuto, ammesso che lo si guadagni?)

ciao

PS: i Photo non è uno strumento professionale (e per quanto mi riguarda è irritante)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this