Ennesimo Utente Windows Profondamente Indeciso. Chiaritemi I Dubbi, Per Favore!


Google1988
 Share

Recommended Posts

quello che si deve rinunciare se si va a mac è a volte la tranquillità di dire "ecco l'ho faccio io al computer e dopo te lo passo"

ti faccio un esempio: la mia prof mi aveva dato da fare una presentazione su un argomento di storia, decido di farla con keynote (anziché utillizare power point) che è decisamente più facile da usare e ha potenzialità maggiori di power point...il problema è stato poi passarlo alla mia prof che ha un pc con windows...ho dovuto portargli il macbook...ma apparte questo chi ritorna indietro ad utilizzare windows

Link to comment
Share on other sites

  • Replies 59
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

o bella: apple non è una multinazionale quotata in borsa, con guadagni stellari?

Non hai capito....le logiche del mercato per cui entri in un negozio qualsiasi e devi prendere un pc con win...non ho voglia di fare tutta la storia di come Bill Gates abbia monopolizzato il mercato e bla bla bla....ne abbiamo discusso n° volte e l'antitrust lo ha sanzionato n° volte, non ripetiamo sempre le stesse cose....

Il file di conversione era sull'lc...ma forse sei diventato utente mac dopo...

Link to comment
Share on other sites

non è sempre vero...

Come non sempre è vero? Io li vedo i prezzi e i pc costano sempre meno rispetto ai pari mac...

ma scherzi?

Excell (ad esempio) è nato su Mac... e Word c'è fin dal principio...

Io avevo work e poi successivamente è venuto fuori office per mac....

Link to comment
Share on other sites

Io avevo work e poi successivamente è venuto fuori office per mac....

MS WORK?

Ti assicuro che Office per Mac esiste da molto molto tempo...

http://en.wikipedia.org/wiki/Microsoft_office#Versions_for_Apple_Macintosh_OS

e queste sono le versioni per Windows...

http://en.wikipedia.org/wiki/Microsoft_office#Versions_for_Microsoft_Windows_OS

(notare le prime date).

Link to comment
Share on other sites

Il file di conversione era sull'lc...ma forse sei diventato utente mac dopo...

Un conto è l'esistenza di Office per Mac, un conto i tool di conversione per questo o quel formato o tra questo e quel programma.

Dal 1997 ad oggi il formato di file di office (.doc, .xls, .ppt) è pressoché identico tra le due piattaforme. E' possibile che precedentemente, il formato di file differisse in qualche cosa... ma questo era un problema della software house, incapace di "accorgersi" che vi era tale incompatibilità (non che fosse esagerata... ricordo pochissimi file che non si aprivano... al massimo c'era un problema di font).

Ciò a cui ti riferisci era un software di conversione presente installando AppleWorks o, ancora prima, ClarisWorks, e che permetteva l'uso di file di word o excel con la suite integrata di Apple.

Link to comment
Share on other sites

Non hai capito....le logiche del mercato per cui entri in un negozio qualsiasi e devi prendere un pc con win......

perche' "devi"?

Tu hai un mac, io pure. Dunque?

Il file di conversione era sull'lc...ma forse sei diventato utente mac dopo...

Sono utente apple dai tempi dell'appleII. Quale file?

Link to comment
Share on other sites

perche' "devi"?

Tu hai un mac, io pure. Dunque?

ripeto: non ho voglia di fare tutta la storia di come Bill Gates abbia monopolizzato il mercato e bla bla bla....ne abbiamo discusso n° volte e l'antitrust lo ha sanzionato n° volte, non ripetiamo sempre le stesse cose....

Non parlo del fatto che sei una persona libera di scegliere, parlo del fatto che le opzioni che ti danno non sono presentate nello stesso modo. E nota bene che non lo dico io, visto che Gates è stato multato più volte. Mi sono spiegato abbastanza bene adesso?

Link to comment
Share on other sites

Un conto è l'esistenza di Office per Mac, un conto i tool di conversione per questo o quel formato o tra questo e quel programma.

Dal 1997 ad oggi il formato di file di office (.doc, .xls, .ppt) è pressoché identico tra le due piattaforme. E' possibile che precedentemente, il formato di file differisse in qualche cosa... ma questo era un problema della software house, incapace di "accorgersi" che vi era tale incompatibilità (non che fosse esagerata... ricordo pochissimi file che non si aprivano... al massimo c'era un problema di font).

Ciò a cui ti riferisci era un software di conversione presente installando AppleWorks o, ancora prima, ClarisWorks, e che permetteva l'uso di file di word o excel con la suite integrata di Apple.

Non ricordo bene ma mi pare si chiamasse file conversione dos....comunque visto che tutti ricordate word per mac già in quegli anni, mi sa che sbaglio io....sorry

Link to comment
Share on other sites

Penso che Hishe abbia ragione quando parla delle "ragioni di mercato".

Se una persona che si avvicina per la prima volta al mondo dei computer va in un qualsiasi centro commerciale o grosso store di elettronica, gli verrà proposto un Pc-win nel 99.9% dei casi.

Anzi, la stragrande maggioranza della gente pensa che Windows sia sinonimo di computer e che esista solo quello. Purtroppo la situazione è questa ed inutile ridiscutere il perchè sia così, lo sappiamo tutti (almeno i frequentatori di questo forum).

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share