Cella Frigorifera per le vecchissime discussioni


Guest
 Share

Recommended Posts

Costa produrne due, offrendo così ai fedeli utenti la possibilità di scegliere BTO quella che preferiscono..non ho mai detto che hanno sbagliato a introdurla, ma ad imporla! (senza contare che sui portatili tastiere alternative non ci sono)....non sono un conservatore ma certe rivoluzioni mi stanno sullo stomaco. Soprattutto se a doverle pagare sono gli utenti, perchè anche nel caso dell'eliminazione delle seriali, avrei preferito che la Apple aspettasse che ci fossero un numero sufficente di periferiche USB: per esempio potevano mantenere le seriali sul primo imac almeno per un annetto avvertendo da subito gli utenti che dopo un anno le seriali sarebbero state eliminate...a Steve invece piacciono i colpi a sorpresa, probabilmente sapeva che così tutti avrebbero parlato dell'imac senza seriali, e si sa che è meglio essere criticati piuttosto che ignorati...ma che ne ha fatto le spese? io ho sentito un sacco di storie di gente incasinata dalla mancanza improvvisa di seriali...o no? una maggiore attenzione per i clienti sarebbe gradita da utenti che spendono sicuramente più degli altri per poter continuare ad usare gli amati mac.

anche con la firewire si è presentato in parte lo stesso problema: dal novembre scorso quando acquistai l'imac sono passati parecchi mesi prima che si rendessero disponibili periferiche che non fossero telecamere; averlo saputo avrei preso la versione base che mi era più che sufficente, e anche adesso sarei curioso di sapere se ci sono hd e master nativi, ma in questo caso lo ammetto, probabilmente sono stato io l'ingenuo a pensare che potessero uscire in breve tempo...e così adesso aspetto con ansia l'uscita del nuovo masterizzatore La cie sperando non costi una fortuna.

A me non risulta di aver offeso nessuno. e non so a cosa ti riferisci con "...offendere la libertà altrui..."

Link to comment
Share on other sites

  • Replies 1.5k
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Masterizzatori firewire ci sono e finalmente, grazie all'uscita di Toast 4.1.1 funzionano ultra bene...

nei prossimi giorni metteremo in linea la prova di un QPS 12X con BURN proof

(http://macprof.macity.it/archivi/burnproof.html) e un traveller Freecom con cavo firewire.

Ti posso assicurare che sono eccezionali

e sopratutto, grazie agli alimentatori esterni, silenziossimi.

Li colleghi e scolleghi al volo...

Link to comment
Share on other sites

Riuscite a provarli anche su PC? vorrei prendere un masterizzatore in società con un amico...sarebbe interessante sapere come funzionano le periferiche fire wire sui pc...con 12x intendi che masterizza a 12x?!?!? cavolo! chissa quanto costerà....esistono dei cd vergini così veloci?

Link to comment
Share on other sites

Purtroppo il mio Pentium non ha firewire anche se un test potrei farlo con una scheda PCI che va bene anche su Wintel: il problema é gestire gli IRQ: non ne ho di disponibili e dovrei passare dei giorni a configurare correttamente tutto: questo é uno dei motivi perche' preferisco il Mac.

Per quanto riguarda il 12x: scrive a 12x, é un Plextor (l'unico ad avere Burn-proof) e l'ho utilizzato con dei CD 12x (80minuti) in vendita all'IPER per 19.000 (per 25 CD in jewel box).

Non so la durata nel tempo ma la masterizzazione é sempre avvenuta con successo nei 10 che ho utilizzato.

Per il costo ti sapro' dire al piu' presto.

Link to comment
Share on other sites

La nuova tastiera - se non altro - aiuta chi (per lavoro) deve passare da Mac a PC e viceversa. Ad esempio, chi sviluppa siti web...

Pero' mi unisco anch'io al coro di proteste: ...Apple poteva aspettare il rilascio di MacOS X, prima di rifilarci la QWERTY...

Link to comment
Share on other sites

Camillo, MacOS X e' la risposta di Microsoft (Apple non esiste piu') a Linux: ...siccome a me - per ora - non me ne importa quasi nulla (ma anche a tanti altri), ho investito i miei quattrini nell'acquisto di software per OS 9. Avrei preferito avere la vecchia tastiera su tutta la produzione con MacOS 9: ...cosi' magari fra qualche mese mi piglio un iBook, o il nuovo Powerbook. I software li ho gia'.

La nuova tastiera quaglia perfettamente con la 'forma-mentis' dei Wintelisti (che non a caso vogliono OS X per Intel): ...l'avessero rifilata soltanto a loro, sarei piu' felice. :)

Link to comment
Share on other sites

QuickTime e' la risposta di Oracle al Grande Fratello, iMovie e' la risposta della Warner ai governi misantropi, gli Abbracci del Mulino Bianco sono la risposta di Nestle' allo scudo spaziale, e chi piu' ne ha piu' ne metta :-)

ciao

Link to comment
Share on other sites

Spiritosi...

L'inciucio fra Jobs e Zio Bill e' li' da vedere. Zio Bill preferisce che gli utenti Win insoddisfatti passino a MacOS X piuttosto che a Linux. Mi pare ovvio. Zio Bill, ufficialmente, ha l'8 per cento di Apple (credo). Ma in realta' - sottobanco - l'accordo che Jobs ha dovuto siglare per evitare il tracollo di Apple e' di gran lunga piu' pesante. La Mercedes di Steve Jobs - che A. Gagliardi ha visto a New York - e' l'unica cosa che e' rimasta di sua effettiva proprieta'...

Semmai sarebbe ora che i programmatori Macintosh, anziche' chiedere OS X per Intel (che Apple/Microsoft non fara' mai), cercassero di emulare quel finlandese - Torvaalds? - che ha inventato Linux. Si coalizzino, portino la filosofia Mac su piattaforma Intel creando un OS X alternativo, e poi discutiamo.

Link to comment
Share on other sites

Alberto, su, non facciamo affermazioni gratuite..., quale accordo sottobanco? chi lo ha visto? quali ne sono gli effetti?

La piattaforma Macintosh ha bisogno del software microsoft, microsoft non vuole perdere un mercato ricco, punto. Io non riesco a vedere altro...

I fatti (e parlo di fatti, non di mie opinioni) dicono che Microsoft guadagna piu' in proporzione dagli utenti Mac che da quelli PC, perche' abbandonare un mercato sul quale guadagna bene? Su 100 utenti mac/pc, 92 hanno win e 8 hanno mac, microsoft produce software per entrambi e su 100 lire guadagna 85 lire dalla piattaforma PC e 15 da quella mac, se tu fossi in gates abbandoneresti il mercato mac? fatto di clienti che, pur non comprando il tuo sistema operativo, usano e comprano i tuoi programmi piu' di chi usa i tuoi sistemi operativi?

Jobs ha pieni poteri in Apple, non certo subordinati a condizionamenti di Gates, che poi abbiano un accordo e' cosa proficua per entrambi, Jobs vende piu' macchine, Gates piu' software...

Dove vivo io c'e' un concessionario Fiat ed uno Lancia, solo quello Fiat ha l'officina. L'officina Fiat guadagna piu' in proporzione dalle Lancia che dalle Fiat: Lancia e' contenta di mandare i propri clienti da Fiat perche' cosi' gli offre un'officina sotto casa (altrimenti senza officina nessuno comprerebbe una Lancia), Fiat e' contenta perche' l'officina guadagna ben di piu'..., non vedo dove sia l'accordo sottobanco e perche' il concessionario lancia non dovrebbe essere proprietario dei locali del concessionario... :-)

Altro aspetto: se Apple fosse davvero di Microsoft, credi che Gates lascerebbe che QuickTime andasse cosi' avanti? ed avrebbe sviluppato Media Player? ed avrebbe permesso un client di posta elettronica nativo sotto X? ed avrebbe permesso che Apple acquistasse Claris e che ClarisWorks diventasse AppleWorks? Non pensi che avrebbe sviluppato un Works per Mac ed imposto quello ad Apple?

ciao

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share