Il primo PC della storia è italiano!


Recommended Posts

Non è vero, hanno ritrovato alcuni anni fa, in egitto un sistema di calcolo binario che funzionava con l'acqua e un sistema di canalizzazioni.

Ne ho sentito parlare - letto in una rivista scientifica, una decina di anni fa - anzi se qualcuno mi può dare de notizie a riguardo m'interessa.

Poi c'è il pallotoliero cinese e la calcolatrice di Pascal………

Link to comment
Share on other sites

..anche la prima reflex è italiana: RECTAFLEX.

Neanche questo è vero!

http://www.reflex.it/storia_00.htm

1936. E’ l’anno della reflex 35mm. A Dresda la Ihagee lancia la Kine-Exakta con mirino a pozzetto. Per anni considerata la prima fotocamera del genere, è certamente quella che ha avuto un vero seguito industriale.

http://www.marcoant.com/Rectaflex/HP.htm

La rectaflex invece data del 1947

http://www.marcoant.com/Rectaflex/HP.htm

È vero però che la Kine-Exacta aveva il mirino a pozzetto.

Link to comment
Share on other sites

Appunto Alain, Reflex è sinonimo di "attraverso l'obbiettivo" mentre il pozzetto ti fa vedere l'immagine con una secoda lente con evidente errore di parallasse tipo rolleicord, rolleiflex e molti altri apparecchi, Kine-Exacta compresa presumo.

Un saluto, ness.

Link to comment
Share on other sites

Hai ragione Ness, ma le macchine da te citate sono comunque Reflex, definite bi-obiettivi.

La Rectaflex è stata la prima ad usare un sistema simile alle reflex odierne, ma non è stata la prima reflex, è stato solo l'evoluzione e il miglioramento delle precedenti Kine Exacta (una scoperta/invenzione fatta dai tedeschi).

Ma non ha molta importanza :)

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share