Sign in to follow this  
macsimon

Dischi Firewire formattati Windows

Recommended Posts

Salve, ho un gravissimo problema ho un disco esterno con porta firewire formattato NTFS che vorrei usare su Mac OSX. Come mai se tento di scriverci sopra mi dice che questo disco può essere solo letto? Esiste qualche trucco per usarlo? Se provo a formattarlo MSDOS da Mac tramite l'utility disco, Windows XP non lo riconosce come Windows.

Saluti

Simone G.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Salve, ho un gravissimo problema ho un disco esterno con porta firewire formattato NTFS che vorrei usare su Mac OSX. Come mai se tento di scriverci sopra mi dice che questo disco può essere solo letto?

Perchè OSX per sua natura può leggere i dischi NTFS, ma non scriverci. :P

Esiste qualche trucco per usarlo?

Che io sappia, no. Il contrario è possibile, con qualche tipo di utility (vale a dire su Windows installi un programma che ti permette di leggere un disco HFS+).

Se provo a formattarlo MSDOS da Mac tramite l'utility disco, Windows XP non lo riconosce come Windows.

Saluti

Simone G.

Questo è strano, dovrebbe essere la soluzione al problema. Personalmente mi funzionò quando provai.

Comunque, fai una ricerca su questo forum, l'argomento è stato trattato migliaia di volte (ultimamente anche in maniera estremamente esaustiva)..

Share this post


Link to post
Share on other sites

La soluzione è quella di formattarlo FAT 32 da Windows o dalle Utility disco del Mac OS.

Non é la soluzione più elegante, me ne rendo conto ma purtroppo non credo che ci siano molte altre alternative.

Ci sono da fare però, a mio avviso, alcune considerazioni:

Il disco ti seve per condividere dei dati con altre persone che usano windows? se si allora hai poca scelta: FAT 32 (con tutti gli svantaggi di quel file system).

Se il disco ti serve per "uso personale" con poche macchine a casa allora secondo me ti conviene formattarlo HFS+ ed usare sui PC utility tipo MACDRIVE 6 che fanno vedere a Windows i dischi, cd, zip e quantaltro formattato HFS+ come se fosse NTFS. Questa soluzione presenta il vantaggio di una migliore gestione del disco (basta sentire che rumori fa un disco FAT32 quando ci scrivi su e come cambi quando quest'ultimo sia formattato HFS+), ed il vantaggio di avere un filesystem più moderno otretutto nativo per il Mac.

Io ho dovuto formattarlo FAT32 perché sul lavoro hanno tutti PC e non è praticabile l'idea di installare MacDrive su tutte le macchine del dipartimento. Devo dire che dopo aver provato questa utility sul mio PC in ospedale ho quasi pensato di riformattare tutto ed imporre l'installazione a tutti.

Non so perché ma il mio LaCie 250 formattato fat32 si è frammentato terribilmente, e deframmentarlo su mac mi è impossibile.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this