Sign in to follow this  
lohengrin

Non riesco a masterizzare dal Finder

Recommended Posts

Reputo comunque molto sconveniente che un sistema come OS non mi consenta un'attività (o cmq l'accesso facile ad un'attività) che dovrebbe essere garantita anche per il più impedito degli utenti.

Più facile di così non l'ho mai visto: selezioni l'album e fai il CD.

Piccolo tutorial:

http://www.ischool.utexas.edu/technology/tutorials/graphics/iPhoto/section6.html

Share this post


Link to post
Share on other sites

Più facile di così non l'ho mai visto: selezioni l'album e fai il CD.

Piccolo tutorial:http://www.ischool.utexas.edu/technology/tutorials/graphics/iPhoto/section6.html

Concordo con Alex, Loengrin. Secondo me ti sei impallato e ci vorrebbe un amico a portata di mano. Se vuoi, accenna a dove ti trovi e vediamo se si può far qualcosa. Magari vieni alla cena d'inaugurazione dell'AMUG Umbria, questo sabato sera. Siete tutti invitati ma segnalatelo subito... :)

Ora devo scappare... ma persisti e sarai aiutato perché chissà che non abbia la soluzione sotto al naso e non la veda... E' successo anche a me - e spesso - agli inizi ed era colpa mia.

A dir il vero... mi succede ancora.

Guass...

Lo sapevo che lo sapevi... :) ma non posso trattenermi, a volte... ;)

Ciao ora fuggo

ET

Share this post


Link to post
Share on other sites

Più facile di così non l'ho mai visto: selezioni l'album e fai il CD.

Piccolo tutorial:

http://www.ischool.utexas.edu/technology/tutorials/graphics/iPhoto/section6.html

ce l'avevo sotto il naso, hai ragione! Ma l'aiuto dice di copiare l'iPhoto library: mah!

Resta però il fatto del cd che non mi compare più sulla scrivania ... quello lo vedrei! ;-)

Graziess

Share this post


Link to post
Share on other sites

Più facile di così non l'ho mai visto: selezioni l'album e fai il CD.

... giusto per dire com'è finita - a parte che il l'immagine sulla scrivania del cd ancora non compare e l'aiuto in linea fa davvero cadere le braccia -, ho fatto un nuovo album con le 50 foto che volevo stampare, l'ho portato al negozio di foto, e oggi, con mia bella sorpresa, ho ricevuto 133 foto stampate, che ho dovuto ovviamente pagare più del doppio di quanto immaginavo.

La masterizzazione iPhoto difatti masterizza sul cd non solo le foto dell'album selezionato, ma anche le foto originali non ritoccate, più gli alias (difatti molte stampe in doppione sono di qualità scadentissima), più qualcos'altro, che ancora non ho capito.

A parte il fatto che avrei dovuto rivedere cosa il cd aveva masterizzato prima di consegnarlo per le stampe, a me sembra una vera vergogna che un software apple dedicato implichi una serie tale di difficoltà su operazioni di livello elementare, da lasciare molto perplessi sulle tanto decantate doti di semplicità del sistema.

Share this post


Link to post
Share on other sites

...a me sembra una vera vergogna che un software apple dedicato implichi una serie tale di difficoltà su operazioni di livello elementare, da lasciare molto perplessi sulle tanto decantate doti di semplicità del sistema.

eh... esagerato... come se windows fosse schifoso perché per spegnerlo devi premere start ;)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Lohengrin: Io non uso iPhoto e non sono in grado di aiutarti. Ma tu hai letto, prima di usarlo, l'Aiuto di iPhoto?

Secondo me sei partito col piede sbagliato, come accade a chi arrivi da altri System e ti devi essere impegolato, subito, con opzioni e opzioncine nella scarsa fede che, invece, potessi fare i "gesti di un bambino" per trovarti col tuo bel CD.

Chiaro che, se prima hai scombinato qualcosa, ti sia poi ritrovato come un annegato che annaspa, beve acqua e, infine, annega.

Prova a eliminare i file che, all'interno della Cartella /Libreria/Preferences, all'interno della tua Home, contengono il nome iPhoto e, se non hai molti file, dopo averli salvati altrove cancella la Libreria di iPhoto, riparti daccapo, con semplicità e sono certo che otterrai ottimi risultati.

ET

Share this post


Link to post
Share on other sites

ciao a tutti.

ho letto attentamente le istruzioni di Et sulla masterizzazione da terminale ma non ci sono proprio riuscito.

ho aperto terminale digitato la stringa che Et ah scritto in grassetto, poi l'ho salvata.

Ho messo un cd vuoto, ho selezionato apri script

ed è quì che casca l'asino cioè non mi riconosce lo script.

dovè che sbaglio?

la cosa mi interessa assai chissà quante belle cose ci si possono fare con terminale c'è una guida o un manuale?

ariciao

Share this post


Link to post
Share on other sites

...ho aperto terminale digitato la stringa che Et ah scritto in grassetto, poi l'ho salvata. Ho messo un cd vuoto, ho selezionato apri script ed è quì che casca l'asino cioè non mi riconosce lo script. dovè che sbaglio?...

Sbagli perché hai voluto fare il complicato... ;)

Gli Script NON c'entrano assolutamente nulla.

Terminale COMANDA direttamente il System.

Bravo per la tua Buona Volontà che va premiata. Chissà perché... molti, invece, si spaventano.

Ricominciamo in modo elementare:

hdiutil burn è il comando che impartisci. Quindi inizia a digitare, ovviamente nel Terminale:

- hdiutil burn

- crea una spazio con la barra spaziatrice

- "Trascinare un'Immagine Disco.cdr qui o una Cartella" significa solo, alla lettera, che per evitare di digitare a mano tutto il percorso, ti basta trascinare dentro Terminale, a questo punto, o un file Immagine già pronto o una Cartella.

a questo punto ti trovi con scritto qualcosa tipo: hdiutil burn /Volumes/Users/Mauriao/Desktop/Cartella\ di\ Prova, a seconda di ciò che hai trascinato in terminale. Io ho ipotizzato che tu vi abbia trascinato una cartella chiamata "Cartella di Prova", situata sulla Scrivania.

- aggiungi un altro spazio, dopo il suddetto percorso (path) e, ora, è il momento di aggiungere i Flag (=opzioni)

- digita ( o copia e incolla), quindi, i sottostanti Flag

-noforceclose -testburn -verifyburn

A QUESTO PUNTO [che, ammetterai, è stato più semplice a farsi che a dirsi... ;) ] PUOI PREMERE INVIO.

Riassumendo!

Se la tua Home si chiama Mauriao e hai creato una cartella chiamata "Cartella di Prova", sulla Scrivania, il Comando tutto intero, PRIMA DI PREMERE Invio, è, pertanto, il seguente.

hdiutil burn /Volumes/Users/Mauriao/Desktop/Cartella\ di\ Prova -noforceclose -testburn -verifyburn

Per capire cosa significhino i comandi che stai impartendo, digita

man hdiutil

e leggi quanto viene fuori...

Per scorrere la guida, basta che premi la barra e avanzano le pagine.

Fammi sapere i risultati.

Io ho messo il flag -testburn grazie al quale effettui un semplice test e il CD non verrà Masterizzato.

Ciao

ET

Nota: per chi lo ignori. In UNIX, Cartella\ di\ Prova corrisponde a "Cartella di Prova" o a 'Cartella di Prova'.

Vale a dire che la barra \ indica la presenza di uno SPAZIO tra le parole che compongono il nome del file.

Share this post


Link to post
Share on other sites

ET, non è Mauriao che ha voluto fare il complicato... Come Volevasi Dimostrare, la tua "smania" del terminale non è per tutti. Tu hai spiegato a Mauriao dei comandi da terminale dando per scontato che la cosa fosse lampante e invece lui, da bravo Macintoshiano, ha interpretato le tue istruzioni come se servissero a creare uno script per potere poi in seguito fare quell'operazione attraverso l'interfaccia grafica, con un semplice doppio click sullo script generato o magari con un bel drag 'n drop!!!

Permettimi di dirtelo: tu sei bravo, sei diventato molto esperto di MacOS X e dei suoi segreti, ti piace aiutare gli altri e spesso dai consgili davvero utili a chi ne ha bisogno... Però, forse per i tuoi trascorsi da windowsiano ;), parti troppo dal principio che quello che va bene per te deve per forza andare bene anche per gli altri. Insomma, sei eccessivamente perentorio... "se fai così, vedrai che sarà tutto facile", "questo è il modo migliore di fare questa cosa", "se non fai così ti complichi la vita e basta", "ecco l'unico modo corretto per farlo" e così via... Prendilo per quello che è, un semplice consiglio: dovresti avere un po' più di elasticità e convincerti che ciò che funziona bene per te potrebbe certamente andare bene anche per qualcun'altro, ma non è per forza così. In particolare quando si parla di Terminale: ricordati sempre che sei in un mondo, quello del Mac, dove da sempre si fa tutto attraverso l'interfaccia grafica e che quindi qualsiasi azione eseguita da linea di comando è considerata una - spesso inutile - complicazione!

Per fare un esempio pratico, nel tuo post qui sopra parli di comandi da Terminale composti di diverse parole inglesi, lunghi path e vari flag come se fosse la cosa più semplice e istintiva del mondo... Ma per qualcuno abituato a muoversi attraverso doppi click e drag 'n drop tutto ciò è invece estremamente complicato e duro da "digerire"!!! Non ti sto dicendo di non consigliare soluzioni che passano dal Terminale, ma di spiegarle in modo estremamente semplice ed elementare, facendo capire a chi ti legge che sì, di sicuro è più complicato che fare un doppio click, ma a volte è la maniera più sicura di ottenere quello che si vuole.

ciao

Luca

PS: Per quanto riguarda la lunghezza del post, questa volta mi sa che ti batto :)

Share this post


Link to post
Share on other sites

...dovresti avere un po' più di elasticità e convincerti che ciò che funziona bene per te potrebbe certamente andare bene anche per qualcun'altro, ma non è per forza così.

Grazie Guass... perchè ti sforzi di "correggermi" con scarsissimi risultati... :)

Io non penso a tutto ciò che hai appena detto e CHE RITENGO ESATTISSIMO.

Dico sul serio, non è un sarcasmo.

Allora perché l'ho fatto?...

Perché è quello che IO avrei tanto desiderato. Magari Camillo m'avesse risposto così... O Luca...

E poi, da quel che ho detto di fare, al di là delle molte parole per descriverlo, l'amico avrebbe potuto trarre 5 semplici minuti di sano divertimento, a scoprire che esistono altre facoltà "nascoste", oltre a non danneggiare nulla.

SE, facendolo, si fosse "rotto"... non moriva nessuno: chiuseva terminale e via.

Quando scrivo, poi, io penso anche a quante volte mi è stato utilissimo accedere, da Google, in Thread nelle cui discussioni ho trovato soluzioni a miei quesiti o problemi...

Tra i più utili, i Post di Utenti di Forum in Inglese, grazie ai quali ho potuto aggiornare il Firmware del masterizzatore DVD e, addirittura, trasformare l'Unità Combo, Originale Apple, nel modello superiore!!!

Google, infatti, accede molto facilemente a Macity e, quasi sempre, in testa ai risultati.

Uno che cerchi come Masterizzare da Terminale, in italiano, o che voglia sapere se esista la possibilità di creare o di leggere DVD-R multisessione, in mac OS X, potrebbe ritrovarsi a leggere i nostri Post, senza vagare ulteriormente.

Ecco qua la sintesi del perché abbia perseverato, Mauriao a parte che, dopotutto, nessuno obbliga a eseguire nulla che non voglia provare a fare per sua decisione...

Ciao

ET

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this