Sign in to follow this  

Recommended Posts

io per una rete ho dovuto creare tipo più di un milione di IVs (per lavoro). Ma alla fine ne ho avuto ragione...

Comuqneu l'alternativa, seppur laboriosa, per non comprare una chiavetta esterna installare bt (come qualcuno ha già citato sopra). Il guaio è che il live non funziona (dell'ultima stable) sul mio MB C2D e alla fine mi sono piegato per una bella sintallazione in partizione da 5GB dedicata che utilizzo per lavoro quando devo testare una rete wfi e dimostrare che _conviene_ cambiare la password anche ai clienti più utonti.

L'unica cosa è che oltre che laborioso, non c'è modo di rimanere in OSX senza chiave USB esterna, ho provato a sguardare i driver di kismac (il kext athero jack) ma c'è mooolto da lavorare e pochissimo tempo per farlo.

Ovviamente la scheda fisicamente fa un ijection bello bellissimo (con la suite già citata e i madwifi ultimi).

Al momento la soluzione che uso per non abbandonare OSX è utilizzare la fonera (usb powered) per iniettare e generare traffico e kismac per il resto... Ma è comunque una soluzione macchinosa (bucare la fonera ecc).

s

Share this post


Link to post
Share on other sites

ahem ho risposto ad un vecchio post di questo thread.. comuqnue ho faticato parecchio per trovare questo trick (mi pare su macosx hints):

per inserire una chiave in HEX (esadecimale) basta mettere un $ (simbolo del dollaro) davanti alla chiave che vi dà kismac quando vi collegate alla rete...

per lo spoofing del MAC address ho visto che la soluzione è stata propota già sopra, in realt ho trovato un modo modificando i binari del kext a mano per rendere _definitiva_ la modifica...

ma non è tanto tranquilla....

e soprattuto è inutile..

saluddos

s

Share this post


Link to post
Share on other sites

Adesso kismac nn è più reperibile , il sito ufficiale è stato chiuso per evitare controversie con la legge attuale in germania..................

Tornando a me volevo sapere se qualcuno mi potrebbe consigliare una chiavetta usb esterna compatibile pienamente che si possa ancora reperire ,la netgear ma111v1 nn si trova da nessuna parte...io possiedo un macbookpro ho provato anche backtrack2 in abbinamento con una chiavetta usb esterna dlink dwl-g122 rev b1 ,nn sn un esperto di linux e nn so come procedere per "aprire" una rete wep con la suite aircrack-ng ....help me !!!:( :(

Share this post


Link to post
Share on other sites

Adesso kismac nn è più reperibile , il sito ufficiale è stato chiuso per evitare controversie con la legge attuale in germania..................

Io ho la vesrione che funzia con i core2Duo, se vuoi te la mando,scrivimi: [email protected]

Per la Netgear non saprei che consigliarti, io ne ho presa una di seconda mano e funzia perf.

Fammi sapere

Share this post


Link to post
Share on other sites

salve a tutti...ho un imac che ho comprato a maggio ed è da un paio di giorni che sto smanettando con kismac...vedete il mio problema è questo: la via via è sotto mux-ucr un apparato multiplexer e quindi non tutte le linee telefoniche sono predisposte per l adsl...la mia naturalmente è scoperta...avviando kismac mi trova 2 reti wifi...entrambe protette con wpa...a quanto ho capito sembra che sia un bel casino craccare queste password...per ora di una di queste 2 linee ho scaricato 2,11Mib 16331 Packets 778 data packets e 0 unique IVs...se provo a craccare con crack again wpa key mi dice che non ho catturato abbastanza data packets per tentare l attacco...cosa devo fare??? tentare un brute force???la pennina usb di cui parlavate serve ad aumentare il raggio del mio airport???grazie

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this