Sign in to follow this  
andhaka

E' ora che Apple cambi il suo orientamento HW?

Recommended Posts

Come esposto in un precedente thread Apple ha una linea HW che molti ritengono inadeguata al prezzo o con dubbi vantaggi come l'all-in-one dell'iMac che per quanto comodo, porta al ricambio anche del monitor in un eventuale upgrade e soffre di poca espandibilità.

La domanda è semplice: è forse ora che Apple aggiorni la sua linea produttiva accomunandola a quella degli altri produttori Pc o semplicemente di richiede un miglior bilanciamento prezzo/dotazione delle macchine attualmente in produzione?

A voi la parola!!

Cheers

Share this post


Link to post
Share on other sites

Deve tutto rimanere com'è. I computer Apple non hanno bisogno di aumentare le prestazioni per stare dietro al software...quelli sono la ferraglia anche nota come pc (e non ve ne uscite con la frase "anche i Mac adesso sono pc"!).

Share this post


Link to post
Share on other sites

Per quanto mi riguarda può rimanere tutto cosi' com'è. Penso che però un potenziale switcher che si trova a dover scegliere tra un macmini da 619€ e un qualsiasi pc, sceglierà il pc che avrà una dotazione hw sicuramente maggiore.

Share this post


Link to post
Share on other sites

di sicuro ciò che rende unico l'iMac è proprio il suo design all in one...in giro ho visto delle imitazioni della Sony che erano qualcosa di orripilante, mentre la Gateway in america fa delle cose che non possono essere considerate come oggetti con un design, nemmeno brutto...poi ci sono mille modi di espandere l'iMac con periferiche esterne, quindi...

se Apple facesse pagare di meno il suo hardware ne sarei solo contento, ma il paragone con i PC secondo me non esiste...

Pode

Share this post


Link to post
Share on other sites

grazie esimio!

secondo me il punto è intanto di filosofia, perchè per quel poco che ho potuto imparare di mac (iscrizione=switch), uno dei punti di forza di apple è diametralmente opposto al concetto "free" di un pc...

cioè ti do un sistema dove sviluppo SW e HW che sono pensati per funzionare assieme e ti do garanzia su tutto!

alle cose base ci penso io apple, tu utente pensa solo a come sfruttarle al meglio!!!

fino ad ora ha premiato...

cmq sia te lo immagini un desktop tipo macpro ai prezzi del macmini accessibile a tutti dove ciascuno ci caccia dentro questo o quell'HW di dubbia qualità e magari visto che si trova meglio ci installa solo windows?

a occhio e croce sarebbe un possibile disastro... ci perderebbe l'immagine intanto di casa di nicchia, poi di casa che produce oggetti interessanti ed eleganti che si differenziano dagli altri e colpiscono sempre e comunque anche per look e stile... senza pensare che una cosa racconciata a quel modo quando la rivendi che fine fa?

è vero oggi c'è poca espandibilità... ma alla fine se mediamente c'è ancora gente che è sopravvissuta con in mano dei g3 e dei g4 che significa? che hanno retto molto bene all'urto dei pc che di solito si cambiano pezzo per pezzo gia pochi mesi dopo l'acquisto!!! e l'apple care? credi che un utente non esperto che telefona ad apple sia contento di sentirsi rispondere che per il problema all'hdd o alla scheda apple il tecnico online non puo rispondere perchè non è un pezzo fornito da apple con il computer?

io vengo dal mondo pc ma ho pensato che una macchina come il mio imac 20" con 2GB mi sarebbe bastato per i prossimi 3 anni e in vista di cio ho fatto l'apple care...

quindi salvo aggiungere hdd esterni all'occorenza o cambiare stampante so che in linea di massima per i prossimi tre anni di spese informatiche di base non ne faccio!!!

sapevo che gli argomenti erano troppi e correlati, infatti son stato un po confusionario e me ne scuso!!

:)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Il problema di fondo è che ormai Apple ha solo questo e il SO a differenziarsi davvero dal resto dei produttori Pc.

La scelta attuale potrebbe anche andar bene e offre chiari vantaggi, ma come detto nel thread da cui nasceva questa discussione, la dotazione HW delle macchine consumer è spesso non proporzionata al costo.

Il MacBook può essere una bella macchina, ma il modello base con una scheda grafica penosa, un HD sotto norma e soprattutto ancora il Combo DVD non vale il costo effettivo che ha e può quindi scoraggiare.

Il costo di un Imac ha problemi simili, più il dramma di dover un giorno cambiare il computer e non poter conservare il monitor.

Il Mini è sovraprezzato sotto ogni aspetto.

Quindi non è questione solo di cambiare linea produttiva, ma di dare una ritoccata al rapporto prezzo/valore per essere più competitivi.

Ok che opra abbiamo il nome che ci traina e l'iPod che fa tendenza, ma le cose potrebbero cambiare... Apple deve consolidarsi in installato sicuro e continuativo... non trovarsi a perdere switcher freschi per questi problemi.

Cheers

Share this post


Link to post
Share on other sites

La domanda è semplice: è forse ora che Apple aggiorni la sua linea produttiva accomunandola a quella degli altri produttori Pc o semplicemente di richiede un miglior bilanciamento prezzo/dotazione delle macchine attualmente in produzione?

Apple non fara' mai una cosa del genere, al massimo potrebbe produrre computer completamente differenti da quella degli altri produttori di pc e completamente differenti dalla sua linea attuale.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Deve tutto rimanere com'è. I computer Apple non hanno bisogno di aumentare le prestazioni per stare dietro al software...quelli sono la ferraglia anche nota come pc (e non ve ne uscite con la frase "anche i Mac adesso sono pc"!).

i mac non sono dei pc, ma la roba che ci mettono dentro è identica a quella che trovi nel pc, quindi se i pc sono ferraglia anche i mac lo sono.

Certo, ferraglia esteticamente piu' curata.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this