Scontornare video...


mal3017
 Share

Recommended Posts

Guest falkor

:) Fai una TrackMatte: una maschera mobile. Ci sono mille modi. Prova cominciando a dupplicare la traccia, collassare i livelli, convertire la traccia in bianconero o comunque usare un filtro threshold che separi due soli livelli di luminosità in modo da isolare il soggetto e poi sfoca il risultato. Usa il pennello per ritoccarla e garbagemattes per i problemi più grandi. Mettila sopra il livello da mascherare, eliminane la visibilità; infine, nel livello sotto, seleziona la maschera nel popup alla voce TrkMat (naturalmente alla base devi mettere uno sfondo):

Posted Image

Se non c'è sufficente contrasto fra background e foreground sono cazzi perché devi usare una forma di Bezier per fare la maschera e poi con i key frame modificarla e muoverla in modo che sia sempre sovrapposta al soggetto da isolare.

Posted Image

Link to comment
Share on other sites

:) Fai una TrackMatte: una maschera mobile. Ci sono mille modi. Prova cominciando a dupplicare la traccia, collassare i livelli, convertire la traccia in bianconero o comunque usare un filtro threshold che separi due soli livelli di luminosità in modo da isolare il soggetto e poi sfoca il risultato. Usa il pennello per ritoccarla e garbagemattes per i problemi più grandi. Mettila sopra il livello da mascherare, eliminane la visibilità; infine, nel livello sotto, seleziona la maschera nel popup alla voce TrkMat (naturalmente alla base devi mettere uno sfondo):

Posted Image

Se non c'è sufficente contrasto fra background e foreground sono cazzi perché devi usare una forma di Bezier per fare la maschera e poi con i key frame modificarla e muoverla in modo che sia sempre sovrapposta al soggetto da isolare.

Posted Image

andare a creare una maschera con keyframe per scontornare un soggetto complesso in movimento mi sembra veramente impossibile (o follemente lungo!)..non gli dire così che poi ci prova veramente...

il primo metodo che hai consigliato è il migliore e probabilmente l'unico possibile in questo caso secondo me...

p.s. lancio un topic sulle foto a 360 che in pratica è rivolto a te, visto che ho visto in passato foto tue di questo tipo...se hai tempo rispondimi :) - non lo faccio qui per non incasinare il topic dell amico Mal

pode

Link to comment
Share on other sites

Grazie falkor, sei stato illuminante!

Purtroppo rientro nel secondo caso, poco contrasto e oggetto complesso.. un casino!

meno male che il tutto dura 5 sec altrimenti sarebbe da suicidio!!

Seguo quindi la strada della maschera e dei keyframe!!!!

Grazie mille, ciao

maL

Link to comment
Share on other sites

Guest falkor

andare a creare una maschera con keyframe per scontornare un soggetto complesso in movimento mi sembra veramente impossibile (o follemente lungo!)..non gli dire così che poi ci prova veramente...

Almeno per la posizione potrebbe tracciare un particolare del soggetto da isolare ed applicare il percorso alla maschera, magari facendo il roving dei Keyframe per smorzare un po' il movimento.

Link to comment
Share on other sites

Guest falkor

Per me è arabo :)

La tracciatura consiste nella definizione di uno o più punti che rimangano in vista per tutta la sequenza, altrimenti bisogna spezzare l'operazione. Nel caso di uno solo, quando il soggetto si muove nell'inquadratura crea una chiamiamola scia che ne descrive le diverse posizioni da fotogramma a fotogramma. Il principio alla base di questo percorso/path generalmente è usato per fare il matching della Computer Grafica con le scene live: dei modelli 3D con l'ambiente reale.

Il percorso è a tutti gli effetti una spline, una forma aperta che in After Effects può essere anche copiata ed incollata nella proprietà che si vuole modificare secondo: in questo caso la posizione.

Naturalmente la posizione non è l'unica proprietà di un oggetto (quindi anche di una maschera) e per questo esistono motori di tracking che permettono di determinare più punti (solito 4) con cui modificare dinamicamente anche la rotazione, l'inclinazione et c. Alcuni software di alto livello definiscono anche 16 o più punti in modo da arrivare al morphing locale.

Un esempio pratico è il cambiare la pubblicità sulla fiancata di un autobus in movimento; un altro potrebbero essere le quotidiane sovrapposizioni di teste "non originali" che striscia fa sul collo dei malcapitati politi di turno.

Link to comment
Share on other sites

Guest falkor

Il roving è una funzione di After Effects che serve ad (non so come dire) ammorbidire un percorso, una figura aperta fatta di keyframes: per esempio se tracci un edificio ripreso durante un terremoto che si sposta nel quadro orizzontalmente (magari perché si gira la camera) ne risulterà un tracciato molto spigoloso, nervoso, schizzato. Applicando il roving lo arrotondi ottenendo un movimento più fluido. Trasformi i corner point (angolari senza maniglie) in smooth point.

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share