Sign in to follow this  
Guest

Ad Armi Pari

Recommended Posts

Guest

son tornato.

ho bruciato il portatile con un fulmine due settimane fa...

due milioni di danni. meno male che sono assicurato.

io il cv l'ho fatto in pdf...

solamente in un caso mi hanno risposto che non riuscivano ad aprirlo.

ma l'ho mandato a aziende che lavorano quasi esclusivamente con mac.

a quello che non l'ha aperto me ne sono fregato. ho selezionato tutto e copiato e incollato direttamente nel testo della mail.

così impara.

tiè.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Beh, sì, credo che si sarebbero potute fare tante cose...

Il problema però è il file system (...o no? aiutatemi e correggetemi, non sono un "tennico" e vado a braccio).

I metadata dell'os classico stavano nella resource fork che alla fine della fiera non è che un secondo file associato al file che contiene la data fork, no? Quindi il file system del vecchio sistema prevedeva due files fisici per ogni file "logico"... ora io non ho idea se implementare una cosa del genere nel file system di uno unix sia relativamente semplice, oppure se è una sfida in grado di causare emicranie a tutto il team di sviluppo di X; magari qualcuno che ne sa può dare un parere...

Certo che se era una cosa fattibile e senza "effetti collaterali" gravi (che so, prestazioni, affidabilità)... sarebbe l'ennesima dimostrazione che alla Apple l'interfaccia è sempre più un aspetto di pertinenza dei soli grafici...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Scusatemi, ma NON SI MANDANO I C.V. IN ALLEGATO, se non per necessità di illustrazione (immagini, grafici, ecc.) e SOLO in PDF.

Infatti, inviando un CV in allegato, chi riceve deve:

- visualizzare e leggere il msg, nel quale compare almeno un breve testo accompagnatorio;

- generalmente stampa il msg per l'archiviazione cartacea;

- apre l'allegato;

- stampa l'allegato e lo unisce al msg stampato.

Gli allegati sono spesso "portatori" di virus e, per quanto si abbia un antivirus installato, non si fa una buona figura in caso di problemi dl genere...

Se inviate il CV direttamente nel msg riducete i tempi del destinatario, e quindi gli fate un favore.

Riceve il msg, legge e - se serve - stampa.

Spesso le caselle delle società di selezione sono impostate con filtri per lo smistamento automatico (tant'è che chiedono il RIF nell'oggetto). Inoltre queste società valutano centinaia di CV e la visualizzazione immediata dello stesso, senza dover aprire allegati, è una cosa "ben valutata".

I sw di email così impostati consentono di effettuare ricerche immediate, impossibile con gli allegati.

Vedete voi...

Io mandarei un bel msg rigirisamente SOLO TESTO monospaced.

Posted Image

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest

>Fabio: Scusatemi, ma NON SI MANDANO I C.V. IN ALLEGATO, se non per necessità di illustrazione (immagini, grafici, ecc.) e SOLO in PDF.

-------- infatti: basta inserire, a meno di esplicita richiesta, il semplice testo nella mail,senza usare grassetti, corsivi e immagini, come chiaramente indica la netiquette.

> Abundance:I metadata dell'os classico stavano nella resource fork che alla fine della fiera non è che un secondo file associato al file che contiene la data fork, no? Quindi il file system del vecchio sistema prevedeva due files fisici per ogni file "logico"... ora io non ho idea se implementare una cosa del genere nel file system di uno unix sia relativamente semplice

-------- il problema era relativo e comunque non e' di unix: le stesse applicazioni che tu su macos X vedi come un solo file sono in realta' una cartella piena di files: lo puoi vedere bene dal terminale. Quella che da GUI vedi come Mail, in realta', e' una cartella con dentro un bel mucchietto di roba.

A quel punto, porcata per porcata, tanto valeva includere anche i metadati di tipo e creatore in un xml interno alla cartella.

Per quanto riguarda il filesystem, neppure lui c'entra, visto che (purtroppo) e' sempre il solito HFS+. In ogni caso XFS, uno dei FS per Linux, che e' stato donato da SGI alla comunia' open source, e' journaled e supporta i metadati. Lo stesso NTFS di windows li supporta.

La mia idea e' che dovessero uscire in fretta e la storia dei metadati li rallentasse, inoltre pensavano che se la facevano franca (nessuno protestava) si rendevano compatibii col resto del mondo sempliemente e senza sbattersi. Forse poteva fare casino il fatto che X e' installabile anche su UFS, ma e' solo una congettura.

Immagino anche che, visto che *devono* per forza stare lavorando su un filesystem nuovo (perche' manca il journaling e perche' hanno assunto un mago dei FS), stiano evitando di occuparsi del problema, visto che introdurranno qualcosa di nuovo.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest

questa e' bella, ve la devo dire assolutamente!

Mio padre ha un iBook Dual Usb, ed oggi (essendogli defunto il Performa) si e' armato di monitor esterno ... ed era alla ricerca di una tastiera!

Lo mando da Mondadori informatica dicendogli di comprare una tastiera usb ... mi chiama dopo 1/2 ora dicendo che da Mondadori informatica avevano diverse tastiere usb, ma gli hanno riferito che l'unica compatibile col mac era quella della Apple (85 euri) ... Posted Image

sono senza parole, la gente rende le schede video per PCI compatibili col mac, ed in un negozio di informatica non mi vogliono vendere una banale tastiera Logitech!!!

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest

non c'e' piu' religione!

OT: Settimio!!! oggi è una Grande Giornata Posted Image peccato che la Scavolini stia giocando con la favorita per lo scudetto Posted Image

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest

Oggi mia madre (che fa la preside) ha portato a casa un cdrom intitolato:

Addetti antincendio, Corso di formazione per addetti al servzio di prevenzione incendi, lotta antincendio e gestione dell'emergenza

prodotto dal ministero della Pubblica Amministrazione, dai Vigili del Fuoco e dallo Studio Simula (con un nome così ... rende obbligatorio usare VPC Posted Image )

requisiti minimi di sistema:

processore pentiun 166

scheda audio Windows compatibile

Microsoft Windows (95,98, ME. XP)

Risoluzione video 800x600

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this