Sign in to follow this  
Guest

Ad Armi Pari

Recommended Posts

Finalmente qualcosa si muove. Ecco cosa ho trovato in una rassegna stampa amministrativo/fiscale:

LA FIRMA DIGITALE TROVA LE CORREZIONI

Gli ordini dei commercialisti hanno richiesto proroga alla scadenza del 9 dicembre 2001 per l'invio telematico dei bilanci societari e per l'utilizzazione della firma digitale. Tale proroga è stata concessa senza una nuova scadenza.

L'intervento di Assosoftware contribuirà a far sì che i software vengano approfonditamente testati e, in particolare: FeDra, package per l'elaborazione degli adempimenti, venga reso maggiormente compatibile con ambienti diversi (Windows, McIntosh, Linus, ecc.); Telemaco, software di trasmissione, venga arricchito con nuovi controlli; Dike, programma per la lettura e registrazione della firma digitale, sia reso maggiormente richiamabile. Assosoftware e Infocamere hanno concordato una serie di attività. A usufruire dei benefici di tale collaborazione saranno, primariamente, gli utenti finali, le imprese italiane, che avranno maggiore facilità di comunicazione e maggiori integrazioni nel software fornito dalle software house.

Italia Oggi art. pag. 47 a cura di Assosoftware

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest

che balordi, hanno copiato i bottoni alla apple e fanno questo

Configuratore Auto

Questo strumento interattivo contiene tecnologia ActiveX che non è supportata dal vostro sistema operativo.

Per poter accedere a questa funzionalità, sul vostro computer deve essere attivo il sistema operativo Microsoft Windows 95 o Windows NT e il browser utilizzato deve essere Microsoft Internet Explorer 3.0 (o superiore) oppure Netscape Navigator 3.0 (o superiore).

Utilizzando il Configuratore Auto, potrete configurare un veicolo secondo le vostre esigenze e avere tutte le informazioni su optional e pacchetti con i relativi prezzi in lire e in euro. Potrete così configurare la vostra auto con le caratteristiche che desiderate, e vedere il prezzo totale aggiornato ogniqualvolta aggiungete o togliete optional.

è una vergogna

Marcus

Share this post


Link to post
Share on other sites

Volevo collezionare i 'punti' della raccolta Colussi (quelli dei famosi biscotti), ma per ottenere il primo punto in regalo - come dicono le istruzioni scritte sulla scatola del GranTurchese - bisogna collegarsi a questo sito:

http://www.colussigroup.it/

Con IE 5 Mac e' impossibile entrare dopo aver caricato la pagina di apertura (usano Flash, io ho il plugin installato, ma usano anche VBScript...)

Con IE 5 Mac e' impossibile consultare anche altri siti realizzati con Flash (per esempio quello della P.R. Tiziana Rocca...)

Con IE 5 Mac persiste l'impossibilita' di navigare nelle offerte online di MediaWorld - http://ecomm.mediaworld.it -, dove si vendono nientemeno che i Macintosh...

Con IE 5 Mac ci sono dei problemi anche ad effettuare ricerche con Yahoo!, motore di ricerca che recentemente ha iniziato ad 'appendere' gli URLs alle querys (tecnica che permette di tenere un conto di quanti 'click' vengono fatti su un determinato link, ma che puo' riservare spiacevoli sorprese)

Negli USA sta prendendo piede l'abitudine di escludere IE 5 Mac (reindirizzando gli utenti Mac verso una pagina di errore) a causa delle differenze di questo browser con l'analoga versione Windows.

Trovo commovente e deamicisiano l'inciucio fra Apple e Microsoft. Ma e' un abbraccio LETALE per chi comprera' i nuovi iMac (dove non viene preinstallato Communicator, e nemmeno NS 6, e Opera 5...)

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest

Anche io, quando sviluppo siti; per la parte server utilizzo ASP e quindi VBScript per programmare...

ma vi assicuro su Mac si vede tutto e tutto funziona perfettamente... se c'è gente che non è in grado di programmare come si deve, è colpa loro e dobbiamo ferglielo notare!!! VBScript viene interpretato al volo dal server, quindi trasformato in HTML e 'spedito' al browser... se compare una scritta di errore, è perchè il codice ASP è scritto male... e son così limitati che non sanno che esistono altre piattaforme oltre la 'suprema' windoze :-)))

Ciao!

Paolo

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest

So, I Won't Buy a FIAT. a parte che il sito, per quel che si puo' vedere dalle prime pagine e' orrendo... quasi peggio delle macchine...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Quale sia l'esatto motivo per cui Ford.it non si vede su Mac (si vede su Win?) non mi e' dato di saperlo.

Paolo > il codice ASP e' scritto male? ...mah, non so. Se funziona bene su Win, a molte aziende poco importa se le pagine non si vedono su Mac: '...tanto quelli sono quattro gatti'.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Infatti il problema di Internet è l'ignoranza del Cliente/Azienda...

Se un sito è "scritto male", che sia un HTML semplice o sia in un qualsiasi liguaggio di scripting (Perl/CGI, ASP, JSP,...) il cliente non se ne rende conto...

C'è chi "professionalmente" vende siti fatti con FrontPage, che crea un codice più sporco del bucodelculodelloscrondo, ma su PC funzia.

C'è chi, invece, cerca di far capire al cliente che ci sono questi problemi e che la capacità di creare siti corretti si deve pagare.

Basta fare un po' di selezione nella clientela...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Fabio > O.K. Ma c'e' anche il rovescio della medaglia: ...se Mediaset (butto li' un nome a caso) ti chiede di fargli delle pagine con decine di immagini Jpeg a milioni di colori, zeppe di Flash movies e di cgi aggrovigliati con montagne di cookies e applets di Java qua e la'... - come son fatti oggi molti portali che poi falliscono puntualmente -, non glielo fai?

Gli dici, onestamente: '...guardate, se fate un sito cosi', i browser dei visitatori vanno in crash, o ci mettono un'ora a caricare una pagina...'?

La realta' e' che se ti danno le cifre che circolano al giorno d'oggi nel mondo dello spettacolo, dello sport e della finanza (decine e decine di milioni per siti bellissimi nell'aspetto, ma impossibili da consultare), glielo fai subito, eccome!! :-)

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest

<FONT COLOR="0000ff">glielo fai subito, eccome!! :-)</FONT>

Beh, qui entra in campo anche un problema deontologico, il cliente varà pur sempre ragione, ma poi, se il sito non funziona, altri clienti non ti cercheranno perchè il tuo lavoro apparirà superficiale...

Chi crea pagine web mica può essere solo un compilatore di codici umano! Se è bravo deve far capire al committente cosa è bello e giusto e cosa no.

Mi sembra logico, o no?

Posted Image

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this