Cortocircuito Alimentatore PB G4


cyberuly
 Share

Recommended Posts

Possiedo il mio PowerBook G4 ormai dal febbraio del 2005, ma c’è una cosa che mi ha sempre lasciato perplesso: spesso, quando inserisco l’alimentatore nella presa della corrente quest’ultima fa una scintilla. Questo non accade sempre, ma relativamente spesso, a prescindere dalla presa di corrente, e sia che io utilizzi l’adattatore-diretto (quello che permette di servirsi, per intenderci, dell’alimentatore come se fosse una grossa spina), sia che io utilizzi l’adattatore-prolunga da 2 metri.

Ora: il problema non è tanto la scintilla di per sé, quanto il fatto che possiedo già il terzo di questi graziosi affarini bianchi con la mela mozzicata. E non li compro per collezionarli ma perché i due precedenti hanno gia fatto saltare un impianto elettrico ciascuno, riportando segni evidenti da cortocircuito, e non mi sono fidato di ricollegarci un computer col quale lavoro 8 ore al giorno e che mi è costato ben 2300 euro.

All’epoca del primo cortocircuito il tecnico dell’Apple mi disse serafico che “a volte lo fanno†e si rifiutò di sostituirmelo, pur essendo ancora in garanzia, perché di fatto funzionava ancora (anche se, ripeto, presentava bruciature). L’elettricista sotto casa mia, invece, mi disse che significava che il congegno era difettoso, e che non lo doveva fare proprio per un bel niente.

Adesso che s’è fulminato anche il secondo e mi sono comprato il terzo vi chiedo:

è normale o sono io che sono incappato in una serie sfortunata di costosi gadget made in India?

Link to comment
Share on other sites

Sul guasto dell'impianto elettrico, non saprei dirti, se non dare il consiglio di indagare a fondo sulle cause del guasto. Sulla scintilla, invece posso dire un qualcosina in più.

Normalmente, quello che succede negli alimentatori a commutazione (quali quelli dei portatili o dei PC fissi) è che la tensione di rete è raddrizzata e va a caricare un condensatore piuttosto grosso. Ora, quando inserisci la spina il condensatore è scarico e quindi c'è un picco di corrente che viene assorbito per caricarlo. Normalmente, vi sono dei sistemi per limitare a dei valori ragionevoli questo picco (per esempio delle NTC in serie all'alimentazione), ma questo esiste sempre e dà origine alla scintilla che osservi. Puoi osservare che non è una esclusiva dell'alimentatore dei PB, ma che la quasi totalità degli alimentatori di questo genere fanno una piccola scintilla quando vengono collegati. Questo è ovviamente accettabile se tutto funziona correttamente e tutto rimane nei limiti.

Link to comment
Share on other sites

Ti ringrazio della risposta, DarwinNE, e ti confesso che ero del tutto ignorante in materia.

Ma quindi, ti chiedo ancora, potrei continuare ad utilizzare anche gli alimentatori vecchi? Il problema è che sono proprio bruciate le due punte della spina (più precisamente sono leggermente annerite ed è venuta via la cromatura). Finché salta la corrente va anche bene, ma se mi salta il Computer... (ti confesso che sono rimasto un po' traumatizzato).

Link to comment
Share on other sites

A me la scintilla la da' solo quando sono in Spagna, e non mi ha mai causato la "fusione" dell'alimentatore. Anche se devo dire ne ho gia' comprati anch'io diversi, tanto che quando viaggio ne porto sempre uno di riserva con me.....

Link to comment
Share on other sites

In teoria il fatto che si verifica una scintilla quando inserisci la spina nella presa non dovrebbe creare problemi. In pratica neanche, anche perchè se succede qualcosa, la prima cosa che salta è l'alimentatore, non il pc. Anche il mio fa scintilla, però le cause possono essere mille, potrebbe anche essere l'impianto, il tipo di presa, come inserisci la spina ( dritta o storta) e via dicendo. Bisogna anche capire la 'quantità' della scintilla, perchè se è una scintilla azzurrognola-blu che si illumina per poco e basta va bene, se è di altro genere no. Comunque sia, anche se gli spinotti della spina sono anneriti, lo puoi usare comunque l'alimentatore.

Link to comment
Share on other sites

cyberuly ciao,

ne ho comprati diversi perche' piu' volte mi e' capitato che il trasformatore non funzionasse piu'. Ora per esempio per il mio PB ne ho 2. Sto partendo per sei mesi e mi porto un trasformatore di scorta "you never know"...

Sono un "previdentone".. :-)

Link to comment
Share on other sites

Vi ringrazio TANTISSIMO per le vostre delucidazioni. E ne neduco quindi che il mio problema è piuttosto normale, e quindi mi dovrò mettere l'anima in pace.

Confesso però che prima di far partire questa discussione mi dava un po' fastidio il fatto che sia che uno comprasse un PowerBook, sia che uno comprasse un iBook e sia che uno comprasse un iPod l'alimentatore era praticamente sempre quello (ovviamente commisurato elettricamente al tipo di apparecchio). Questo non per fare discorsi snobbistici, ma perché (penso sia normale) se compri un oggetto che è al livello più alto della sua categoria (e paghi per questo) ti aspetti che questo sia vero da ogni punto di vista...

Però forse mi ero fatto un'idea sbagliata.

Link to comment
Share on other sites

Può essere. Però mi sembra strano che mi accada in due città differenti distanti 300 kilometri tra loro, e all'interno di ciascuna città in luoghi diversi (ti ricordo che ho un portatile).

Ritengo più plausibili le risposte di DarwinNe e gogodue...

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share