Recommended Posts

Scusa, non mi sono spiegato bene! L'Adsl di libero fa cag*re, almeno nella versione 300 k (me lo ha confermato un amico negoziante che riceve un sacco di reclami), tuttavia da terminale in Mac OS X (e penso anche con linux) è possibile ottimizzare il flusso dei pacchetti PPP, per cui, grazie al Systema Operativo aggiro una lacuna di Libero!

Link to post
Share on other sites
  • Replies 3.6k
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Forse ho trovato la soluzione al problema di configurazione RouterADSL -Alice

Ho infatti scaricato il manuale PDF in italiano del mio router (lo avevo solo in inglese)

alla voce ENCAPSULATION è scritto:

"ATTENZIONE: per ALICE di Telecom Italia, con IP dinamico, bisogna selezionare "PPPoA" ed è necessario verificare che il Provider fornisca una connessione con stack di protocolli PPP over ATM".

Sembra infatti che il protocollo attivato da Telecom Italia sia di default PPPoE che va bene per i modem ma non per i router, per i quali bisogna quindi richiedere a Telecom il cambio (gratuito) di protocollo da

PPPoE a PPPoA

Ieri ho chiamato Telecom chiedendo il cambio di protocollo, mi hanno risposto che lo faranno senza problemi e che è una cosa che si risolve in pochi giorni... mah

conoscendo i loro tempi biblici...

Link to post
Share on other sites

Io ho un modem STH, leggendo tutte informazioni che sono in giro su questo modem e sul router mi sono preoccupato un bel pò, e avendo pensato a lungo, sono arrivato alla conclusione che devo assolutamente trasformare il mio modem STH in STP... Però io nn sono un esperto in questo campo e quindi mi rimane un pò difficile mettere in pratica alcune cose. Praticamente volevo sapere come faccio ad entrare nella modalità EXPERT?? Cioè cosa devo aprire (cosa devo fare) per raggiungere la finestra che poi mi chiederà di mettere la user (nn è che devo scrivere il famoso 10.0.0.138 sul browse)??? e poi se nn ho capito male come user devo scrivere EXPERT? Poi un altra cosa ed ho finito... Per la password sul sito di Shimomura (http://security.sdsc.edu/self-help/alcatel/challenge.cgi) in "Enter challenge string:", cioè un numero qualsiasi, per poi ottenere la password, oppure c'è scritto da qualche parte, la stringa che dovrei scrivere????

spero che mi possiate aiutare..

Link to post
Share on other sites

Considera che si tratta di un CRACK, quindi "illegale" anche se il router è tuo ...

Ti consiglio di leggere bene le info disponibili anche perchè, come tu dichiari di non essere un esperto, faresti + danni che altro.

Un' unico tips, guarda il MAC address del router/modem e la stringa SpeedTouch.

Ciao e FINE, Giovanni

Link to post
Share on other sites

ma a che pro?

se ti serve il routing, firewall ecc... la soluzione migliore é un router esterno con switch integrato.

se poi esistono funzioni ulteriori che ti servono allora non so che dirti.Posted Image

Link to post
Share on other sites

Ho ALICE ADSL, due pc e due modem, uno l'ho avuto in noleggio dalla telecom mentre l'altro l'ho acquistato qualche giorno fa ed e' il Michelangelo A-USB della Digicom. Il problema e' che quando uno dei due e' attaccato l'altro non riceve la linea di conseguenza non si puo' connettere, ma io sapevo che due modem adsl possono stare in contemporanea connessi, quindi cosa devo fare per risolvere questo problema? c'e' un modo o devo riportare il modem che ho comprato al mio rivenditore e farmi ridare i soldi?

Link to post
Share on other sites

Diciamo che come router può attaccare + macchine, come modem no.

Avere un minimo di firewall otre a quello di OSX non fa mai male ma poi se uno è "newbie" non sa cosa sta facendo o perchè qualcosa funziona o no in maniera diversa ( penso a P2P via NAT+firewall che se non aperto non funziona )Posted Image

Giovanni

Link to post
Share on other sites

Giovanni, io ho trasformato lo STH in STP, ma non è servito a nulla... Per condividere la connessione ADSL su più macchine hai bisogno di un IP statico, cosa che i fornitori del servizio di solito fanno solo con un pagamento extra. Quindi ti ritroveresti sempre con un oggetto da usare con PPoE. Per il resto posso dirti che è una procedura assai complicata, e conviene farsi sempre un backup del firmware del modem in questione (o avere a portata di mano un altro modem...) per evitare morti improvvise...

- Matteo

Link to post
Share on other sites

Il fatto è che per es. col mio provider (Alice) non è possibile usare una connessione "always on", in quanto il collegamento richiede sempre un comando tipo PPPoE proveniente da una macchina. Se imposto nei parametri di configurazione i miei dati, il modem (ora router) semplicemente non si collega più...

- Matteo

Link to post
Share on other sites