Premiere vs final cut prime impressioni


marcotroi
 Share

Recommended Posts

Ciao atutti,

eccomi qui con le mie prime impressioni sul mio nuovo sistema di montaggio.

Dopo un pò di paura per la diversità da premiere-matrox rtx100 vs final cut e dopo varie ricerche su vari forum per risolvere le mie mancanze di conoscenza su final cut sono arrivato al punto da dire metto in vendita la mia vecchi matro rt x 100 perchè sono riuscito a fare tutto quello che facevo prima e anche di più.

Il programma ha varie cosette che lo rendono più proffessionale,l'unica cosa che rimango sconteto è la parte effetti e transizioni che ho dovuto bestemmiare non poco per ricrearmi degli effetti decenti e veloci da applicare come quelli che avevo sulla matrox.

In particolare sono riuscito a ricreare effetti come il color pass della matrox ,qui su final è un pò più difficile nel senso che hai più settaggi da fare ma d'altro lato se si ha tempo si ottengono risultati più proffessionali.Sono riuscito a trovare il filtro che sulla matro si chiama old (effetto pellicola antica)che aggiungendo peli video sgranato video che pulsa ecc ho ottenuto un risultato simile se on migliore dalla matro (devo dire che una delle mie perplessità a passare a final cut era proprio quella di non riuscire a rifare questo filtro).Ci sono ancora alqune transizioni molto carine sulla matrox che non sono ancora riuscito a ricreare ma sarà questione di qualche tempo (Final cut lo sto usando solo da una settimana).

Ieri ho testato anche un lavoretto in HDV.

Girato con la mia Sony Z1 in montaga sulla neve assieme alla mia famiglia,alla sera arrivo a casa e cominciano i primi problemi dovuti alla mancanza di esperienza.

La z1 non riesco a vederla,gira e rigira tra i forum trovato!! basta settare bene final cut (c'è una marea di settaggi che se ne sbagli uno non ti perdona )acquisisco le mie prime immagini in HDV STUPEFACENTI 16:9 nativo ,dettagli dei capelli impressionanti ,colori sbalorditivi ache se in montagna durate una nevicata e senza filtro polarizzatore(l'ho lasciato a casa con tutto quello che l'ho pagato ).

Il mac pro lo volevo proprio provare con l'HDV ,in dv ha superato la prova final cut mac vs Pc Matrox-premier2 alla grande in HDV ha fatto ancora meglio.

Non ci credevo ho usato praticamente le stesse transizioni e gli stessi effetti molti se originali di final cut sono quasi sempre in RT mentre se uso filtri e transizioni di terze parti bisogna renderizzare(ma attenzione mi avevano detto che con final cut non si riesce a vedere i risultati di vari effetti video e transizioni a meno che non si renderizzi,niente di più falso esiste perfino il modo di vedere in anteprima un paio di secondi in alta definizione il risultato di una clip con effetti no in RT così da capire se il filtro è OK o bisogna rittocarlo)e nel caso bisogni fare del rendering il tempo non è eccessivo.

Con il mio piccolo montato 5' stracarico di effetti per testare bene il mac e considerando che stavo lavorado un video HDV 1440x1080i e che ho solo 1 Mb di ram (sarebbe consigliato averne 4 per avere del RT migliore e più velocita nel rendering)ci ha messo più o meno 1 minuto per renderizzare.

Alla fine visto che non ho un masterizzatore HD ne il lettore da casa ne una televisione full HD ho preso tutto il mio bel montaggio ed l'ho esportato sulla Z1 in una minidv con print to video,non ho ancora capito come mai final cut ha perso 10 minuti su 5 di montaggio per fare "CONFORMING HDV VIDEO" ma settando bene si ha fatto la sua conformità mi ha chiesto sei pronto ho dato ok e si ha auto acceso la tele in rec registrando tutto il mio montaggio.

Ora ho il mio bel montato in HDV pronto per un futuro essere messo in un bel HD-DVD o Blu-Ray ovviamente quando i masterizzatori e dischi vergini te li tireranno dietro come oggi!

Voto alla stabilità 200 e lode mai fermato mai crash iniziato e finalizzato senza nessun errore!

Per ora l'unica pecca ,rispetto alla matrox ,bisogna perdere più tempo a settare transizioni e filtri ma quando avrò preso meglio la mano e settato un numero sufficente di filtri salvandoli sui filtri e transizioni preferite sarò a cavallo.

Se a qualcuno gli venisse in mente di fare il passaggio che ho fatto io da Premiere pro2-Matrox a Mac Final cut pro posso dirgli di farlo subito ,io avevo chiesto un paio di anni fa ad uno che aveva fatto il salto come si era trovato e mi rispose "PERCHE' NON L'HO FATTO PRIMA" ora che l'ho fatto io risponderei uguale aggiungendo se avessi conoscuito prima questo sistema avrei risparmiato più soldi e tempo perso con settaggi Harware piuttosto di perdere tempo a migliorare il prodotto finale!

Ciao a tutti e Buon lavoro.

Link to comment
Share on other sites

Quanto a stabilità non ci sono paragoni; Matrox RTx100 è un'ottima scheda, di ottima fattura (la ventolina và soppressa e sostituita subito!!). Permette di montare in vero e tosto RT no rendering ed ha molte cose utili al montaggio come tutta la collezione di filtri ed effetti RT di grande pregio.

Nella sua ultima release per Premiere2.0 ha cominciato a collezionare troppi bug, provenienti in primis da Premiere. (altro che macchina certificata....sti ignoranti della Matrox italiana....ma questo è altro discorso...)

A distanza di circa 2 mesi di uso intensivo di FCP non posso dire che sono VELOCE come lo ero su Premiere, ma posso dire che la pazienza ripaga il sudore e piano piano mi stò mettendo in carreggiata. Purtroppo questa fase di passaggio porta con se non solo innovazioni ma anche stanchezza maggiore dovuta alle ore in più passate a "ricerca e sviluppo".

Riconosco che mi sento "viziato" rispetto a ciò che offre di default FCP ma sò che è una questione di tempo e devo resistere; alla fine la fatica ripaga sempre.

L'entusiasmo è giusto che ci sia, ti aiuta credere di aver fatto la scelta giusta ma assicuro sarà alternato da momenti di terribili domande!

L'importante è non arrendersi e pensare che se con FC hanno montato dei film (con Premiere non ricordo...ndt!) una ragione esiste, ne abbiamo la possibilità, scopriamola!

Quanto a Premiere è comunque un bel software, forse più intuitivo e quando arriverà, a breve, sul Mac (perchè questi sono i progetti di Adobe) darà uno scossone alla Apple che ovviamente correrà ai ripari per non farsi scavalcare.

In ogni caso la competizione è meglio che ci sia...e poi se Adobe ritorna....non è detto che anche altre softwarehouse decidano di produrre per il Mac, con benefecio per tutti gli utenti...

Marcotroi, vatti a vedere i filtri CGM complete edition; io li ho ordinati, sono molto interessanti...

ciao

Link to comment
Share on other sites

Quanto a stabilità non ci sono paragoni; Matrox RTx100 è un'ottima scheda, di ottima fattura (la ventolina và soppressa e sostituita subito!!). Permette di montare in vero e tosto RT no rendering ed ha molte cose utili al montaggio come tutta la collezione di filtri ed effetti RT di grande pregio.

Nella sua ultima release per Premiere2.0 ha cominciato a collezionare troppi bug, provenienti in primis da Premiere. (altro che macchina certificata....sti ignoranti della Matrox italiana....ma questo è altro discorso...)

A distanza di circa 2 mesi di uso intensivo di FCP non posso dire che sono VELOCE come lo ero su Premiere, ma posso dire che la pazienza ripaga il sudore e piano piano mi stò mettendo in carreggiata. Purtroppo questa fase di passaggio porta con se non solo innovazioni ma anche stanchezza maggiore dovuta alle ore in più passate a "ricerca e sviluppo".

Riconosco che mi sento "viziato" rispetto a ciò che offre di default FCP ma sò che è una questione di tempo e devo resistere; alla fine la fatica ripaga sempre.

L'entusiasmo è giusto che ci sia, ti aiuta credere di aver fatto la scelta giusta ma assicuro sarà alternato da momenti di terribili domande!

L'importante è non arrendersi e pensare che se con FC hanno montato dei film (con Premiere non ricordo...ndt!) una ragione esiste, ne abbiamo la possibilità, scopriamola!

Quanto a Premiere è comunque un bel software, forse più intuitivo e quando arriverà, a breve, sul Mac (perchè questi sono i progetti di Adobe) darà uno scossone alla Apple che ovviamente correrà ai ripari per non farsi scavalcare.

In ogni caso la competizione è meglio che ci sia...e poi se Adobe ritorna....non è detto che anche altre softwarehouse decidano di produrre per il Mac, con benefecio per tutti gli utenti...

Marcotroi, vatti a vedere i filtri CGM complete edition; io li ho ordinati, sono molto interessanti...

ciao

Dove Li hai ordinati i filtri CGM CE? e quanto li hai pagati?

Ci sono delle transazioni buone?

Aspetto notizie, ciao, Francesco.

Link to comment
Share on other sites

Ciao ho provato a rx ma hai la casella di posta piena e mi torna tutto indietro! Quindi mi scuso per l'uso quasi pubblicitario del forum....

Questo è il sito www.cgm-online.com/eiperle/cgm_e.html dove puoi scaricare DEMO da provare e vedere

cosa fanno i vari pacchetti (sono 4). Molto interessanti e di ottima qualità. Un esempio è il voltapagina, oltre ad avere l'effetto luce fà l'ombra sfumata sul livello inferiore e usa un ottimo algoritmo antiliasing....

Io li ho ordinati alla ANTEA -www.anteasrl.it/.

Il pacchetto completo XXL (il più conveniente) costa circa 450,00E.

Gli effetti, filtri e transizioni sono di ottima fattura e resa. La dissolvenza incrociata è migliore di quella di default di FC e funzionano anche su FCEx e sono ottimizzati per Intel...

Per gli ex utenti Matrox: non esiste niente di simile a ciò che offre Matrox, scordatevi la possibilità di salvare più file con relativi keyframe e proprie impostazioni. Sono personalizzabili nell'ambito dell'uso di quel momento, potete crearvi solo una cartella nel browser dove trascinate i vs effetti preferiti ma ricordo NESSUN KEYFRAME sarà salvato.

Dopo di questi ci sono i Boris.....attendo una trial....poi vi dirò

Link to comment
Share on other sites

  • 4 weeks later...

Hei "cubox"

prima di tutto:

decelebrato, se ne conosci il significato, lo puoi dire a qualche Tuo "paziente" ! Il coraggio di offendere verbalmente le persone, lo devi avere quando le hai davanti e non nascondendoti dietro un monitor. Altrimenti discuti con intelligenza e cerca di capire prima di sparlare a caso e offendere

La parola "IGNORANTE" definisce una persona, un animale o chicchè sia, colui che ignora ciò che gli viene detto o riferito.

Quanto al supporto italiano Matrox, personalmente è stato deludente TUTTE le volte che dal sottoscritto sono stati contattati; e tutti i colleghi che conosco che usano,usavano matrox hanno sempre mostrato tutta la grande frustazione quando contattavano il supporto. Quindi, non lo affermo solo IO, che ti piaccia oppure no.

Se ti senti parte lesa, quanto tecnico di Matrox,( e questo è da vedere ), possiamo anche aprire un caso ,discuterne e metterci a confronto (io 20 anni di preparazione ed esperienza tecnica li posso mettere in discussione, TU?), ma fino a prova contraria qualsiasi tecnico Matrox col quale mi sono confrontato ha sempre e solo ripetuto la stessa solfa, anche davanti a prove e fatti diversi.

Più gentili e disponibili i colleghi canadesi.

Link to comment
Share on other sites

Concordo con Vla, mi chiedo e vi chiedo perchè offendere gratuitamente?

Se si decide di partecipare ad un forum lo si fa per confrontarsi, attraverso lo scambio delle proprie esperienze e del proprio bagaglio tecnico, con tutti coloro i quali, come noi, cercano quotidianamente di apprendere senza avere la presunzione di essere i depositari della scienza infusa.:mad:

Detto questo ritengo che errare sia umano, l'importante è rendersene conto.

Alla fine siamo tutti amici....o quasi..:D

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share