Sign in to follow this  
tommyzav

Ma è legale ?

Recommended Posts

Il Deputato che ha presentato la proposta di Direttiva alla Commissione "Giuridica" si chiama Nicola Zingaretti.

Sul suo sito ci sono info e link reltivi ai commenti giornalistici.

http://www.nicolazingaretti.it/NicolaZingaretti-Agenda-Politica.asp?id=415

Ora verrà discussa e speriamo approvata dal Parlamento Europeo nel mese di aprile....

Share this post


Link to post
Share on other sites

Si vale in automatico per tutti gli Stati Membri.

Questo di preciso non lo so, per ora si è parlato solo di musica.

Allora è stata approvata una nuova costituzione, non lo sapevo.

Strano allora che l'Italia sia costantemente multata per non avere adottato nella legislazione italiana le direttive europee, ma forse non avete avvisato che avete disposto delle nuove normative :-D

Share this post


Link to post
Share on other sites

Allora è stata approvata una nuova costituzione, non lo sapevo.

Strano allora che l'Italia sia costantemente multata per non avere adottato nella legislazione italiana le direttive europee, ma forse non avete avvisato che avete disposto delle nuove normative :-D

Mario non fare il bacchettone. Stavo rispondendo in dettaglio a 2 domande ben precise. Se leggi i i miei interventi precedenti ho detto chiaramente che ancora non è stato scritto sulla costituzione europea nulla a riguardo. Ma quando verrà scritta, come è citato anche nell'articolo dell'Unità postato da Apo, teoricamente dovrebbe diventare automatico per tutte le nazioni appartenenti all'UE

Share this post


Link to post
Share on other sites

Allora visto che sono ubriaco ti invito ad andare in 100 case. Dimmi in quante di queste troverai un cd audio piratato, io scommetto più del 90%. Ce li ha pure mia nonna i cd pirata. Non ce li hai tu che passi la giornata su internet?

Ti piacciono le fragole?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Comunque questa cosa mi sembra giusta fino ad un certo punto.

Piuttosto obblighiamo le case discografiche a poter prendere una percentuale minore di quanto frutta una canzone, e non la quasi totalità come accade ora!

Questo mi sembrerebbe molto più equo e corretto verso tutti.

E poi che senso ha dire che le canzoni si possono scaricare e il software no?..la differenza è davvero poca e il passo che porta ad includere anche il software in questa proposta di legge è davvero minimo..

In fin dei conti sono entrambi frutto del genio di una persona, e se non le uso a scopo di lucro ma per mio piacere e interesse i due campi arrivano ad equivalersi..

Pensiamo che c'è chi tramite quest'attività tira avanti..soprattutto aziende piccole che producono software utile o piccole realtà discografiche e artisti di strada, che devono sfamare decine di dipendenti e le proprie famiglie..

Se si legalizzasse il download di musica e anche software entrambe queste realtà scomparirebbero in fretta, cosa non solo ingiusta e dannosa per chi realmente produce queste opere, ma che favorirebbe ancor di più chi è ben piazzato e occupa la maggior parte del mercato, portando a creazioni di cartelli e lobby ancor più di quanto si possa vedere oggi..per non parlare poi di quanto rallenterebbe la crescita artistica e tecnologica della nostra società..

Chi si butterebbe in un mercato in cui i guadagni sono pari a zero e che quindi non ti permette di vivere?

Non voglio dire questo per fare l'ipocrita, ma voglio solo dire che se le cose costassero un pò di meno e se gli introiti fossere meglio distribuiti, magari quelli che scaricano o che posseggono musica o software pirata diminuirebbero, favorendo chi realmente butta anima e corpo in queste attività e quindi la società intera..

Per queste e altre cose questa proposta di legge mi sembra proprio campata in aria.

Share this post


Link to post
Share on other sites

oh dai ragazzi è sempre la solita storia:

1) ii cd o dvd costano un occhio della testa, a meno che uno non voglia ASSOLUTAMENTE il cd originale o il DVD originale, se lo scarica e ci mette giusto i soldi del supporto, della corrente e della connessione (ilche si riduce a non più di qualche euro).

2) le sole cose che si possono mettere in condivisione o scaricare legalmente sono quelle fatte dagli utenti e non protette da diritti o le cose freeware delle software house.

Tuto il resto è ILLEGALE. Senza stare tanto a giraci intorno e a cercare il cavillo.

poi che io voglia scaricare, è a mio rischio e pericolo.

PS sulla facenda dei drm jobs è stato un pò ipocrita, diciamocelo. non poter passare gli mp3 come e a chi dico io nonostante gli abbia pagati.. è una presa in giro.

ricordo quando i cd costavano ancora 20-30 mila lire.. bei tempi.. avevo tutti i cd originali.. vai adesso a comprare un cd o un dvd e poi ne riparliamo..

Share this post


Link to post
Share on other sites

1) Non credo che il discriminante sia il prezzo. Se anche i CD costassero 5€ la gente scaricherebbe comunque visto che in quel modo è gratis.

2) Secondo questa legge, da quanto mi sembra, potresti invece scaricare liberamente se non hai fini di lucro

Jobs non è stato un po' ipocrita, sono scelte politiche.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this