Sign in to follow this  
tacchan

[Sondaggio] Qual è stato il vostro primo Mac?

Recommended Posts

ma dove li compravate i mac nel 1986?? solo nelle grandi citta immagino(cioe solo roma e milano) perche non credo che fosse molto conosciuto a quei tempi qui visto la nostra arretratezza ihihihih

cmq come ci si sentiva ad avere un mac allora quando nessuno lo aveva?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Primo acquisto: Macintosh IIci, giugno 1990,

monitor 14' 640x480, 1MB di RAM (espansa a 5MB l'anno dopo con una spesa che ora vale un iMac!), coprocessore matematico, ... HD da 40MB + removibile esterno Siquest da 40MB, Sistem 6.0.?? in bianco e nero ...

Il primo con memoria a 32bit, il primo con scheda video a colori (a memoria condivisa) ... cambiali per anni!!!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Primo acquisto: Macintosh IIci, giugno 1990,

monitor 14' 640x480, 1MB di RAM (espansa a 5MB l'anno dopo con una spesa che ora vale un iMac!), coprocessore matematico, ... HD da 40MB + removibile esterno Siquest da 40MB, Sistem 6.0.?? in bianco e nero ...

Il primo con memoria a 32bit, il primo con scheda video a colori (a memoria condivisa) ... cambiali per anni!!!

Probabilmente era OS 6.0.5.

Non era male, almeno rispetto al IIcx che scarseggiava di velocità del bus.

Ma il colore... pura teoria.

Fu comunque un modello fortunato, un buon muletto capace di far girare senza troppi problemi le prime applicazioni professionali nel senso che oggi intendiamo, XPress, FreeHand & Co.

Fu il prototipo per la meraviglia delle meraviglie, il più bel Macintosh della storia, il IIfx.

Rimane comunque uno dei migliori del periodo classico.

Ma il mio intervento è dovuto alla curiosità, non mi ricordavo tanta poca ram, difficile a dire a me sembra che sul mio avessi montato ben 64 MB.

E credo di ricordare bene, perché MacTracker mi conforta nella memoria.

Ricordo anche il rimovibile, era l'epoca in cui le memorie di massa interne cominciavano a mostrare limitazioni.

L'utilizzo di quelle esterne, più che per il backup, serviva come archivio corrente, e non era raro trovarne 3 0 4 impilate e messe a cascata.

Complimenti, era veramente un buon Mac

Share this post


Link to post
Share on other sites

Apple - Classic - MC 68000 - 7,8336 Mhz - 4 MB – (1990)

Apple - Performa 5400 - PPC 603e -160MHz - 136 MB – (1996)

Apple – iMac 4,1 - PPC G3 - 500MHz – 1 GB – (2001)

Apple – eMac 6,4 - PPC G4 - 1,25 GHz - 2 GB – (2004)

Apple - iMac 8,1 - Core2Duo “Penryn†- 2.4 GHz - 6 GB – (2008)

Apple - MacBook 5,1– Core2Duo “Penryn†- 2.4 GHz - 8 GB - (2008)

Apple - iMac 9,1 - Core2Duo “Penryn†- 2.66 GHz - 8 GB – (2009)

Apple - MacBook 6,1 - Core2Duo “Penryn†- 2.26 GHz - 8 GB - (2010)

Apple - iMac 11,3 – Core i3 “Clarkdaleâ€â€“ 3,2 GHz - 14 GB – (2010)

Ho dovuto provvedere anche ai tre figli ed allo switch della moglie. Gli ultimi cinque. insieme ad un Acer con Ubuntu, fanno parte della rete domestica attuale.

Gli altri, perfettamente funzionanti, sono imballati in solaio.

Prima di Mac c'è stato (esiste e può ancora funzionare) un Sinclair Spectrum 48K

Share this post


Link to post
Share on other sites

...Complimenti, era veramente un buon Mac

Era talmente buono che è cresciuto ed ha finito la sua vita come Quadra 700 con, appunto, 68 MB di memoria.

Lo acquistai per usare RadarCH (dalla versione 3.x ora ArchiCAD) e non patii quindi particolarmente il colore dell'epoca. Ma la memoria condivisa si: Render falliti dopo 25 ore (nel weekend, obviously).

Comunque montava schede NuBUS e via Centronix ci dialogavo con tutto.

Nella "pila" di periferiche ci andò anche il primo lettore CD 1X di Apple.

All'epoca era veramente una buona stazione in cui non stonava nemmeno la gloriosa ImageWriter LQ.

Modifica:

Complimenti a te Faxus, ho visto ora che sei un Macuser dalle origini :)

Edited by sem
Ho trovato il primo Mac di Faxus

Share this post


Link to post
Share on other sites

Il mio primo computer l'ho acquistato nel 1989, un Mac Classic con System 6.04, 4 MB di RAM, 20 MB di Hard Disk, processore Motorola 68000 da ben 8 MHz (senza coprocessore matematico); insieme ho preso anche una StyleWriter, la prima stampante a getto d'inchiostro a marchio Apple (credo che il produttore fosse Canon), e una delle primissime a livello mondiale: spesi in tutto 1.700.000 lire.

Fa quasi tenerezza.

Nel 1990 acquistai altri 4 MB di RAM per la bellezza di 400.000 lire!!!

Nel 1993, dopo aver venduto il mio Classic, riuscii ad acquistare un LC III (però mi sfuggono le specifiche), che ho usato per ben 7 anni.

Nel 2000, defunto il povero LC, ho preso un G4 Cube con monitor Apple 17" trasparente: fantastico! Funziona ancora: gli sto preparando un posto in vetrina.

Nel 2002 ho preso un iBook 12" 350 MHz, che ancora funziona ma non uso mai.

Nel 2007 ho preso un iMac 20" 2,33 GHz, che uso in negozio.

Nel 2008 ho preso un Mac Mini da usare a casa, poi venduto l'anno dopo, avendo trovato un'occasione di un iMac 24" 3 GHz, usato in condizioni eccellenti.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Il mio primo Mac che è stato anche il primo computer su cui ho messo mano è stato un Macintosh LC con Syste 7.0.1 2 Mb di RAM e 20 MB di HD nel 1991 espanso poi l'anno dopo a ben 10 MB di ram e atrezzato con le nuovissime syquest da 105 MB!

Da allora ne ho cambiati una decina in tutto tra fissi e desktop.

Share this post


Link to post
Share on other sites

... un Macuser dalle origini

Già... l'ho già postato tante volte...

Non è un gran merito, è per via dell'età.

Però mi piace raccontarlo, come se fosse un fatto epico.

In questi giorni festeggio il mio ventisettesimo anniversario (era il maggio 1984) dell'accensione del mio primo Mac.

Macintosh 128k, OS 1.0...

---

PS: Sto postando dal mio 18° Mac...

Share this post


Link to post
Share on other sites

pensa te...io la meraviglia fra le meraviglie l'ho (praticamente) ereditata...non ce lo volevo un computer in casa mia, dato che mi ci spaccavo lo spaccabile da mane a sera al lavoro, fin dal remoto 1977...c'era anche una LaserWriter, che funzionava meglio come calcolatrice che come stampante; nel senso che dava i numeri... 1991. m'è andata un po' peggio con gli altri: un LC, un LCII e un PowerBook 170, che ho fatto secco molto presto (dato che sono allergico ai portatili)...eccetera...altro portatile (un Powerbook, non ricordo se 180 o 165) (che ho praticamente congelato, mentre il primo l'avevo "fritto") adoravo i Mac che mi passava mia cognata. poi ha smesso, perché è passata al PC (convinta da qualche collega del fatto che i Mac erano incompatibili con l'ambiente universitario...sic). Allora ho dovuto cominciare a comprermeli. e questi me li ha resi meno simpatici!!!.

Share this post


Link to post
Share on other sites

... la meraviglia fra le meraviglie l'ho (praticamente) ereditata...

Lo sai che sei il primo che conosco che ce l'ha avuto anche lui il IIfx?

Un personal computer che in paragone agli altri disponibili della sua epoca ha superato in differenza qualsiasi altro.

Una mostruosità, c'era una demo dove mostrava a schermo intero diverse forme, prismi e sfere, a colori, tridimensionali ed in movimento, ad eccellente definizione, ed era il 1990...

Da MacTracker:

"The Mac IIfx was the fastest Mac ever built at the time. The IIfx shipped in a Mac II-style case, and could accommodate up to two Super Drives and internal SCSI hard disk. Dubbed "Wicked Fast" by the press, the IIfx also contained a number of proprietary ASICs designed to speed up the machine further. These required software written specifically for the IIfx to run at top speed, but either way it was an extremely powerful machine. It sold for $10,000 - $12,000 U.S., depending on configuration"

Uno scherzetto... all'epoca, con gli accessori, mi costò £ 23,5 milioni, quando i Macintosh costavano da 3,5 a 6,5 milioni di lire.

Ma quando misi sulla stessa scrivania un Power Macintosh G3 (l'ultimo Macintosh, dopo si chiamarono solo Mac) con OS 8,6, nove anni dopo, tirato al massimo col suo OS 7.6, ancora "piottava" (come si diceva a Roma per dire che andava velocissimo)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this