Recommended Posts

Guest

Ciao Marco

Ho ricevuto il tuo gentile cadeau ma....

mi appare come icona generica e non mi si apre nonostante abbia anche ricostruito la scrivania.

Forse basta inserire creatore e tipo, ma quali?

Grazie se riesci ad aiutarmi ancora

Ciao e buona giornata

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest

bella questa...finora ho sempre scambiato estensioni e controlli via mail senza problemi. e non capisco perchè non te lo riconosca: il controllo è del 9.2.2 e tu ce l'hai, magari mi ha fatto casino omniweb nella codifica dell'allegato? boh...provo a rispedirtelo da un client di posta. fammi sapere!

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest

Ciao Marco

eccomi ancora qui

Come ti ho rimandato il file è arrivato ancora danneggiato.

Ti posso chiedere un ultimo tentativo?

Prova a mandarlo compresso così non si danneggia strada facendo...o almeno spero!!!

Grazie e a presto

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest

Altra domanda:

una volta assodato che per le 100 MBit servono solo 4 fili, se io prendo un filo con 8 coppie intrecciate posso usare (mediante pinzatura fatta in casa) 4 fili per un cavo e 4 per un altro? ho poco spazio nelle canaline.

Secondo me, in linea di principio, tutto dovrebbe andare bene.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non è mica una cattiva idea, anch'io sono diventato matto per passare due cavi in mansarda e non ci starebbe un terzo.

Salta la schermatura tra i due cavi, ma poiché alcuni usano anche piattina non schermata non credo sia un grosso problema.

Se funziona lo faccio anch'io, poi nella scatola di derivazione riparto con fili interi.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest

Io uso già per la rete (2 o 5 metri) una piattina non incrociata e va a 100 Mbit. Non so però se la scheda di rete che ha smesso di funzionare abbia preso tale decisione anche in base alla mancata "affinità" con il cavo.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sto cercando di collegare un PC ad un Mac con cavo ethernet incrociato ed Hotline secondo la procedura indicata al thread: http://www.macity.it/forum1/messages/39/1472.shtml?giovedigrave1febbraio20011222

ma non riesco a dare un indirizzo IP valido per Hotline Server, il messaggio che mi ritorna sempre è: "Server Error - Cannot bind to the specified address because it is incorrect or it is already in use. Please change the Server IP or server Port number from 'Option/General' and restart the server"

Avete suggerimenti?

Grazie.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Davide, non è che mentre lanci Hotline server sei pure connesso ad Internet? No, perchè quello che serve è che stacchi Mac e PC dal resto del mondo e li colleghi tra loro, poi attribuisci al tuo Mac un indirizzo IP statico ma finto (per esempio 192.168.10.1) (lo fai dai pannelli TCP/IP) e poi lanci il server, che a quel punto deve "riconoscere" questo indirizzo.

A questo punto lanci il client dal PC (o, per fare una prova, dal mac stesso!) e ti connetti al numero di IP su scritto.

A me funziona regolarmente e ho provato diverse configurazioni.

Se invece sei su una Lan, dovresti avere ancora meno problemi! A meno che tu non usi il DHCP, nel qual caso non so cosa possa succedere perchè non ho provato. Ma secondo me è ok anche col DHCP.

Prova a descrivere un po' meglio la tua situazione.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Grazie Chest,

effettivamente non configuravo correttamente l'IP statico nel pannello TCP/IP.

Funziona! Ora possiamo scambiare files la mia ragazza ed io tra i nostri portatili.

Io Titanium e lei Acer (sigh...).

Eravamo arrivati al punto di scambiare documenti usando la memory stick della macchina fotografica come se fosse un piccolo disco rigido, ecco questo potrebbe essere un altro modo di far dialogare Mac e PC... Infatti sulla memory stick puoi mettere qualsiasi cosa, spazio permettendo.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Piccole finezze:

1) se metti l'alias dei dischi rigidi nella cartella "files" del tuo Hotline server, chi si collega vede può navigare tutti i dischi!

2) Se ti doti delle ultime versioni di client e server puoi fare anche l'upload di cartelle intere, a patto mi pare che non superino i 2 giga

3) Raggiungi velocità doppie rispetto alla "Condivisione" documenti e molto maggiore che con un server ftp

4) Puoi riprendere i download e gli upload interrotti. Hotline è stabile come una roccia, in tal senso.

Mi piace pubblicizzare questa soluzione perchè oltretutto è gratis ma perfettamente legale

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest

Volevo confermare che, con connessione DHCP, si puo' utilizzare tranquillamente hotline server/client.

Con fastweb, ad esempio, gli ip interni alla rete non cambiano ( o meglio si alternano tra le tre possibili porte che l'HAG dispone).

Cosi basta salvare i bookmark dei possibili ip, 2 nel mio caso, per poter aprire una connessione con un semplice doppio click. (NB : hotline server quando si avvia ti mostra in automatico l'ip su cui si poggia ).

Chest : anch'io utilizzo l'alias dell'HD ma stando dentro ad una rete semi pubblica ho anche creato degli account per evitare che qualcuno interno a fastweb mi possa vedere, in mia assenza, l'intero HD.

Per le velocità io vedo circa 1Mb/sec tra il mo titanium e il vecchio G3 nella stanza difianco!!!! Se invece mi connetto con un mio amico a una 20 di kilometri (anche lui con FW) vedo 50k/sec in upload e 140 k/sec in mio download. Questo perchè ho una connessione DSL FW. Spero che con la fibra si ottencano velocità degne di 10MBit.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest

I cablaggi ethernet piu' comuni si fanno con cavi UTP (Unfoiled Twister Pair) o piu' raramente FTP (Foiled Twister Pair). Questi ultimi sono cavi schermato da utilizzare solamente in caso di forti disturbi elettromagnetici. Sia gli UTP che gli FTP sono costituiti da 4 coppie (8 fili) intrecciate. Non si usano assolutamente piattine.

Per ottenere le prestazioni di rete richieste (categoria 5 o 5e) fino a 100 Mhz e' FONDAMENTALE rispettare alcune regole nel fissaggio dei connettori RJ al cavo e alla presa.

In particolare la lunghezza di cavo di ogni singola coppia che viene strecciata per essere "crimpata" al connettore deve essere la minima possibile; la torcitura delle coppie tra di loro deve essere mantenuta invariata; non devono essere mescolati connettori e cavi per UTP ed FTP pena malfunzionamenti dovuti ad attenuazione e diafonia dei segnali trasmessi.

Credo che i tuoi problemi di rete vengano proprio da errori nella modalita' di cablaggio.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this