Recommended Posts

Guest

Ciao ragazzi,

uso un powerbook G4 667 Mhz, con MacOs 10.1.5 in una rete mista con vari piccì. Mi capita sempre che, quando un mio collega spegne il suo piccì, il mio mac si blocca improvvisamente e devo ricorrere al tasto di reset, perchè non c'è altro da fare.

Una volta riavviato devo "aggiustare" la data e l'ora ma questo è il problema minore!!

E' normale questo comportamento?

Grazie

Jonathan

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest

>Per accedere ad internet non devi configurare nulla, basta che il DHCP funzioni nel senso che ti deve assegnare un indirizzo ip quando ti colleghi.

non capisco pero' una cosa, in una rete di solo mac, riesco a far vedere ad os x il router solo se mi collego tramite DHCP, in tutti gli altri casi anche inserendo manualmente gli stessi dati che avevo prima con il DHCP non mi viene visto alcun router e non riesco a sfruttare la connessione ad internet, devo cambiare qualche configurazione al router?

altra cosa in una rete windows gestita da un server NT con configurazione TCP/IP manuale (ogni macchiana ha un numero proprio) e si utilizza un router,

sotto mac mi e' impossibile navigare in rete, l'indirizzo del router e' lo stesso che viene usato sotto window e utilizzo tutti i dati TCP/IP della macchina client PC, quando pero' apro il browser di navigare in internet manco parlarne, eppure riesco a vedere tutti le cartelle condivise degli altri computer.

Soluzioni??

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest

Uso Dave 3.1.1, mi trovo veramente bene...se non fosse per questo problema.

Non capisco perchè con win questo non succede, al massimo ti compare la frase "c'è un utente connesso chiudendo il sistema questo ...." (o qualcosa del genere, ma non va in palla tutto.

Grazie Marco.

Ciao

Share this post


Link to post
Share on other sites

Forse il router ha un indirizzo appartenente ad un'altra rete?

Ad es. il tuo mac ha 192.168.0.10 ed il router 10.1.1.1.

In questo caso come indirizzo del router devi inserire l'indirizzo

della macchina che fa da gateway tra le due reti.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest

Riciclo il thread, ma deraglio dai precedenti messaggi:

mi piacerebbe fare una piccola rete casalinga (2 iBook, per ora), e rendere condivisibili periferiche e accesso ad internet... (appena avrò adsl o simili)

purtroppo la qualificazione "casalinga" esclude che io possa spendere 900€ per airport®... dopo lunghe letture del forum sono ginto alla coclusione che :

a) potrei farlo con 2 schede airport "bypassando" la base (350€);

b) potrei comprare un hub ethernet (ma preferirei avere pochi fili Posted Image , e poi costa come la soluzione di cui sopra).

domanda: e se usassi 2 antennine Bluetooth? posso condividere periferiche ed accesso ad internet? (seppure nel ragio di 10 metri?)

grazie!

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest

>Forse il router ha un indirizzo appartenente ad un'altra rete?

Ad es. il tuo mac ha 192.168.0.10 ed il router 10.1.1.1.

In questo caso come indirizzo del router devi inserire l'indirizzo

della macchina che fa da gateway tra le due reti.

no assolutamente, ho un router dalla Vigor 2200x, ma mi permette di sfruttare la connessione internet con due mac messi in rete solo se setto il pannello TCP/IP su DHCP, se prendo questi dati che lui inserisce automaticamente e li utilizzo nella configurazione manuale sotto TCP/IP, la connessione ad internet non funziona, l'indirizzo IP del ruoter resta sempre lo stesso 192.168.1.1.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Perché non posti le immagini della finestra di configurazione TCP/IP

in modalità dhcp e manuale?

A volte quando si lavora su un problema per molto tempo possono

sfuggire dei dettagli che invece ad un occhio nuovo appaiono subito

evidenti.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest

a parte il fatto che secondo me i modem analogici che ci rifila la apple fanno schifo, os x non mi sembra garantire un grandissima stabilita' di connessione con questi appparecchi.

io ho un titanium, sotto os 9 la connessione e' accettabile, sotto os x un colabrodo, ho dovuto optare per un router isdn che mi ha risolto definitivamente il problema.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest

io fossi in te proverei samba: è meno intuitivo di Dave, però funziona, ed è gratuito ... una volta che hai preso confidenza con come montare i dischi (io uso una applicazione chiamata sambabrowser) il risultato finale è lo stesso di Dave, con gli hd che compaiono sulla scrivania.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Penso che dipenda anche da come ti colleghi ad internet, comunque, se devi collegare un pc, prima ti conviene averlo sottomano con il suo cavo di rete... almeno possiamo aiutarti meglio, se no che serve a fà?

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest

Walter> l'indirizzo IP ti cambia ad ogni connessione e ce lo hai solo quando sei connesso perche' chi ti fornisce la connessione ad internet usa un server DHCP per fornire un indirizzo "dinamico".

Il tuo provider infatti ha solo un certo numero finito di indirizzi IP che assegna di volta in volta a chi si vuole connettere.

Se tu avessi una conessione ad IP fisso invece vedresti sempre il tuo indirizzo IP (che non cambia da colelgamento a collegamento) anche quando non sei connesso.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this