Recommended Posts

Guest

C'e' una pagina in italiano per configurare IPNETROUTER?

E' necessario un hub per condividere un modem ISDN tra 2 Mac o basta il cavo ethernet?

Ho letto di IPNETROUTER configuration,genera uno script per la configurazione del TCP/IP del computer

collegato a Internet.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest

Ho un problema simile anche io, per il quale

vorrei qualche consiglio:

Io ho un'abbonamento ISDN Flatrate che ho condiviso su tre Mac con una soluzione router software.

Vorrei passare ad una soluzione Hardware con un router iSDN.. ma quale scegliere.

Ho trovato un offerta su un usato seminuovo

della Cisco il 761 per circa 500.000 penate che sia valida in termini di prezzo e qualità o nel mercato oggi ci sono soluzioni migliori sia come prezzo che come qualità..

Grazie.;

mario Scarscelli

Share this post


Link to post
Share on other sites

sicuramente una soluzione hardware ti costa qualche lira in più ma ti offre tutt'altra comodità. Un router cisco, per quanto buono come prodotto, non è banale da utilizzare e configurare, sicuramente più facile un Tintoretto LAN (670.000 lire), con la tranquillità di avere un prodotto Digicom.

ciao

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest

Attenzione pero', evitate il "tintoretto LAN +" come la peste: nonostante il "+" e' molto meglio il "tintoretto LAN", veramente piu' flessibile...

Da non sottovalutare pero' il netopia 3100, si spende qualcosa di piu' ma ne vale la pena: l'oggetto e' veramente ottimo e a prova di bomba inoltre si puo' facilmente upgradare a linea dedicata o ADSL risparmiando in caso di eventuali cambiamenti.

Altri oggetti simili esistono in catalogo 3Com e Zyxel, ma non reggono il confronto in termini di facilita' d'uso e rapporto qualita' prezzo...

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest

Volendo fare una rete casalinga e dovendo prendere un hub 10/100, mi è stato fatto notare che nell'hub vi sono solo quattro degli otto contatti disponibili sul filo. Qualcuno può fornirmi qualche materiale che spieghi bene quanti e quali fili servono per una rete a 10 e per una a 100?

Olaf

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest

Che io sappia, per la rete a 100 ci vogliono tutti e 8 i fili!

Ciao. :-)

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest

<FONT COLOR="ff0000">>Che io sappia, per la rete a 100 ci vogliono tutti e 8 i fili! </FONT>

Ecco, questa è una delle 'leggende metropolitane' che è il caso di sfatare, la rete 100BaseTx, quella più comunemente usata (e quella usata sui PowerMac), usa gli stessi 4 fili della 10BaseT (per essere precisi:2 coppie intrecciate), per la cronaca Gigabit Ethernet usa 8 fili.

Lo schema di collegamento è questo:

<FONT FACE="Courier New">RJ-45

Pin 1 ---------\ PAIR

Pin 2 ---------/ ONE

Pin 3 --------------------------\

Pin 4 ---------\ PAIR           | PAIR

Pin 5 ---------/ TWO            | THREE

Pin 6 --------------------------/

Pin 7 ---------\ PAIR

Pin 8 ---------/ FOUR</FONT>

Le reti a 10 e 100 Mbit usano le coppie 1 e 3, cioè i pin 1,2,3 e 6 della spina/presa RJ45

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest

Problemi con Ethernet...

Ho acuistato un POWERBOOK G3 500, e stò tentando di collegarlo al mio iMAC SE via ethernet.

Il problema é che non si vedono, e quindi ho pensato al cavo, visto che collegandoli con un hub si vedono. Il cavo é a 4 fili.

Qualcuno ha lo schema esatto per montare il cavo ethernet???

Grazie

Walter fantauzzi

Share this post


Link to post
Share on other sites

Allora: come ha già detto Massimo, anche per le 100 MBit sono sufficienti solo 4 cavi, come per le 10 MBit. La confusione nasce dall'abitudine di cablare tutti gli 8 fili del cavo ethernet, abitudine che deriva dalla maggiore velocita' di cablaggio (non devi stare a guardare troppo i fili, non devi tagliare i monconi dei 4 'inutili', non devi andare per tentativi per centrare il canale n. 6 del connettore avendo gli altri liberi) e poi si ottiene un risultato 'esteticamente' migliore :-)

Gli 8 fili sono necessari solo per la GBit Ethernet su cavo UTP, standard per altro ancora tutto da scoprire visto che fino ad oggi la quasi totalità di reti GBit sono cablate con cavi ottici (mentre sui nuovi G4 troviamo il connettore classico RJ45).

Per collegare direttamente powerbook ed iMac invece walter dovrà usare un cavo incrociato (che, tanto per conferma, lavora su 4 fili anche a 100 MBit), lo schema e' il seguente:

pin 1 (TX+) ---> pin 3 (RX+)

pin 2 (TX-) ---> pin 6 (RX-)

pin 3 (RX+) ---> pin 1 (TX+)

pin 6 (RX-) ---> pin 2 (TX-)

buoni cablaggi a tutti :-)

Share this post


Link to post
Share on other sites

NB per Walter: non postare più lo stesso messaggio 4 volte su zone diverse del forum, mi costringi ad un lavoro enorme per cancellare i tuoi messaggi che genererebbero solo confusione..., come hai visto hai ricevuto una risposta dopo soli 50 minuti dal tuo posting, sul forum ci sono diverse centinaia di utenti registrati che leggono e rispondono continuamente, postare una domanda una volta sola e' piu' che sufficiente per avere una risposta :-)

grazie

ciao

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest

Quindi posso usare dei normali fili di doppino telefonico o non sono di qualità sufficiente?

Share this post


Link to post
Share on other sites

No, non sono twistati e non funzionerebbero. Si verifica un effetto di accoppiamento capacitivo se i cavi non sono twistati, con il risultato che non va piu' nulla (questo recitano i testi sacri e le prove sul campo)...

ciao

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this