Recommended Posts

Guest

Mi sono ricordato che ci dovrebbe essere un interessante software che permette la condivisione della connessione...

http://www.sustworks.com/site/index.html

questo è il link al prodotto con diversi esempi di configurazione:

http://www.sustworks.com/site/prod_gnat_setup.html

si tratta dell'evoluzione di IPNetRouter (per classic), per il quale c'erano interesanti tutorial, uno, che sembra fare al caso tuo, è questo:

http://www.sustworks.com/site/ipr_guide/enet2_cablemodem.html

non so però quanto si possa adattare con il software per X...

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest

Ciao Ragazzi!!! ho un piccolo problema ... ogni volta che mi connetto al server ... e come giocare ad azzardo ... una volta ci resco, una no, altre due si, poi ancora sembra che la rete non esiste più!!!

Ho instata l'ultima versione di Mac OS X 10.2.6 ... e sul server c'é Windoze 2003 server ... e l'unica informazione che mi viene data dalla macchina e un mess di errore ... o meglio a volte errore n. -5000 altre n. -36 e altre ancora n. -50!

Cosa vogliono dire??? a sto punto lo vorrei sapere anche solo per saper in che modo mi insulata il server quando gli chedo l'accesso ... mi sembra che mi prenda in giro ...

Io non ci capisco più nulla!!!

che devo fare???

ogni volta che devo fare io Backup dei dati mi viene l'angoscia!!!!

Un Mega bacione a tutti Posted Image

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest

Le cose sono due, ho installi i servizi Apple Talk sul server oppure se stai accedendo via SMB bisogna modificare i settaggi di sicurezza del server.

Windows Server 2003 viene fornito in modalita lock ossia tutti i servizi sono disabilitati e vengono abilitati solo queli effettivamente utilizzati. L'errore che segnali in particolare dipende dai settaggi di accesso SMB sul server. Bisogna disabilitare la criptazione sull'accesso tramite quel protocollo. La procedura per farlo è ben descritta nell'help del server.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Allora la mia questione e' abbastanza delicata (per me)...vi spiego...

Ho un amico che e' responsabile pc in una scuola, dove hanno pure 32 Mac, 27 iMac e 5 eMac nuovi; questi mac vengono usati da circa 200 utenti, divisi durante una settimana; il mio amico mi chiedeva se era possibile fare per ogniuno un utente, di modo che quando accendono il computer loro possano avere sempre il loro Workspace, e le altre menate. Hanno da poco deciso di passare tutti i mac a OSx, e quindi chiedeva se era possibile farlo; io gli ho risposto che la roba migliore sarebbe avere un server con tutte le utenze, anche se sinceramente non so come fare. Le mie domande sono:

1) la cosa e' fattibile? fare un server per 200 utenti, di modo che ogniuno faccia login sul server ogni volta?

2) che macchina ci vorrebbe per questo lavoro?

3) potrei usare l' OSX che c'e nella macchina, oppure per forza il server?

4) consigli?

grazie mille

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest

La risposta e sì a tutte le domanda: MacOS X Server 10.2 (ancora meglio 10.3) e Xserve.

1) anche 2000 .......

2) Xserve DP mi sembra ideale

3) in nessun caso il server puo essere una macchina su quale ci lavorano utenti (ci sono 10k motivi contro)

4) ?

Share this post


Link to post
Share on other sites

cacchio Rafal, sei pieno di capelli!!!! come cavolo fai? io ho 21 anni...e ho una mega fronte spaziale....a dirti la verita' credevo che tu fossi un po' calvo....boh era una mia idea che mi ero fatto....cavolo che invidia...ce li avessi io i capelli...ehehehehehehe

scusa per lo sfogo...;)

tornando on-topic..

cavolo...al posto di un Xserve, puo' andare anche un G4?

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest

Sì, anche se Xserve è nato per fare il server (dischi hot-swap, i pezzi interni facilmente smontabili, utility di controllo hardware, ventole che non fanno salire la temperatura del processore sopra 40°, pezzi di ricambio disponibili e cambiabili anche da utente (inclusa la logica) etc.....). In somma è il computer che non si spegne mai.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest

Pensa che leggendo manuale di X Server ti rendi conto com'è già pensato per uso scolastico (gerarchia utenti, insegnanti, uso limitato delle stampanti, login remoto - con 10.3 anche da windows, veloce creazione dei account. Tanto vero che lo vorrei promuovere come il sistema principale per un liceo scientifico che stiamo ultimando (Apple Educational permettendo).

Share this post


Link to post
Share on other sites

Salve a tutti! Avrei bisogno, cortesemente, di un'informazione circa la creazione di una piccola rete locale. Possiedo un PowerMac G4 con Os X 10.2.6 ed un portatile con WinXP, e vorrei realizzare una lan tra i due computer. Sul Mac è attiva una connessione adsl tramite un modem ethernet e vorrei procedere all'acquisto di un router adsl in modo da condividere tale connessione anche col portatile. Tuttavia mi trovo di fronte a numerosi dubbi: innanzitutto, è possibile utilizzare internet con il portatile anche se il Mac è spento? Con il router posso condividere stampanti e documenti tra le due macchine? Grazie a tutti per le risposte!

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest

Ciao Alessandro,

la mia esperienza personale riguarda solo computer mac (a casa), e rete mista (in studio)...

per quanto riguarda casa: ho 3 mac collegati ad un router DSL/Cable Belkin (www.belkin.com); il router ha 4 porte ethernet e una per il collegamento al modem (modem ADSL, DSL oppure all'HAG di fastweb)...

si configura via browser; tenendo accesi il router e il modem la connessione é indipendente dai singoli computer (che andranno configurati con TCP/IP via DHCP)...

il router crea quindi una rete locale (LAN) con cui condividere anche i documenti

al lavoro la situazione è simile, anche se a fare da router c'è un computer con linux... però qui ci sono sia Mac che PC e c'è una stampante (Epson 1270) condivisa in vari modi: dal PC si stampa via parallela, da un G3 (con 8.6) via USB e dal mio Pismo utilizzando GIMP-PRINT (usando il PC come server di stampa), da un altro PC si stampa grazie alla condivisione stampante di Windows.

Se la staampante è ethernet allora la configurazione e l'uso in condivisione risulta semplificato.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest

scusa matteo, ho visitato il sito che hai indicato ed ho visto un bel prezzo!!

Anch'io dovrei passare da modem telefonico ad ADSL e sto cercando un router che non mi venga a costare troppo! puoi dirmi quanto lo hai pagato?

grazie, stefania

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this