Sign in to follow this  
Luca Nalin

Leopard non uscirà in estate: rimandato ad Ottobre a causa di iPhone

Recommended Posts

A me il 10.4.9 va da dio:

shinji:mac$ uname -srm

Darwin 8.9.0 Power Macintosh

shinji:mac$ uptime

14:06 up 26 days, 18:20, 2 users, load averages: 0.44 0.29 0.19

In ogni caso non ho mai sentito la necessita' di Leopard per quello che se ne è saputo fin'ora. Quindi ben venga il ritardo, almeno avro' piu' supporto a Tiger.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Mi imbuco anch'io nella discussione...di per se il fatto che la Apple ritardi l'uscita di Leopard mi dispiace un po ma me ne faccio una ragione. Il fatto è piuttosto che da qualche mese attendevo Leopard per acquistare un iMac nuovo, sperando di vedere degli aggiornamenti hardware in concomitanza con l'uscita del sistema operativo...dato per scontato quindi che ormai non aspetterò il nuovo felino, sti cavolo di nuovi iMac secondo voi, usciranno prima dell'estate oppure nisba???

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ho letto i posts in questo thread e, personalmente, mi sembra che pochi abbiano capito la strategia di Apple per il futuro. Giustamente qualcuno ha riportato la differenza fondamentale che c'è tra Apple e Microsoft: una produce computer e sistemi digitali assieme al software, l'altra produce solamente software!! Cosa significa? Significa che Apple, per assicurarsi un futuro certo, non avendo un monopolio come Microsoft, ha deciso di reimpostare la sua strategia, passando da produttrice di computer e periferiche e sistemi operativi, a proporre soluzioni integrate tra loro, in cui l'anello di congiunzione sarà OS X ( vedi iPhone ). Esempi? Apple Tv, la nuova Airport base... Ma questo non significa che i computer verranno emarginati, anzi faranno parte integrante di queste nuove soluzioni che, al pari di Microsoft ( leggetevi le parole di Gates al Ces di quest'anno ), saranno la nuova frontiera per il business: connettere tutti i sistemi e le periferiche digitali in un unico insieme!!

Apple ha già una buona piattaforma di partenza con iPod e iTunes e l'ha espansa con iPhone, Apple Tv e il WiFi veloce. OS X è il sistema operativo migliore per unire tutto ciò, perchè allora preoccuparsi? Non sarà certamente il ritardo di Leopard a far sì che venga buttato via un intero processo innovativo e evolutivo della casa di Cupertino.

D'altronde mi pare davvero impensabile una concorrenza efficace a lungo termine per Apple, rimanendo inchiodata solamente al binomio Mac+OS X!!

Un saluto a tutti.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Devo dire che non me la sarei aspettata questa notizia. Ero fiducioso che Leopard uscisse entro la fine della primavera.

Ovviamente è la cosa più giusta rinviare l'uscita ad Ottobre se non è pronto al 100%, però mi dispiace un po' che l'attenzione sia stata rivolta ad iPhone e Leopard invece trascurato...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Devo dire che non me la sarei aspettata questa notizia. Ero fiducioso che Leopard uscisse entro la fine della primavera.

Ovviamente è la cosa più giusta rinviare l'uscita ad Ottobre se non è pronto al 100%, però mi dispiace un po' che l'attenzione sia stata rivolta ad iPhone e Leopard invece trascurato...

Trascurato io non direi.... Forse si vuole evitare di fare figuraccie e immettere sul mercato un prodotto non affidabile!! Ripeto, Apple si è data una nuova "mission" , molto ambiziosa, ma questo non significa che lascerà perdere i suoi Mac!! Altrimenti perchè produrre gli X-Serve, o aggiornare con le nuove cpu Intel i Mac Pro? Ciò è significativo anche alla luce dei conti presentati dallo stesso Jobs... Apple guadagna più con gli iPods che con i Mac... ma gli aggiornamenti non sono mancati!!

Un saluto.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Forse sottovalutate alcue importantissime strategie di Apple: vendere iphone significa far avvicinare utenti non mac user al mondo apple nel modo più semplice possibile.

Concordo pienamente

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ho letto gli ultimi commenti e noto con piacere che molti la pensano esattamente come me, mi consola sapere che poi non erano delle idiozie quelle che dicevo.Come hanno detto tutti non è tanto il ritardo in se che fa male, ma soprattutto la giustificazione di esso, l'iphone.Di quanti giorni fa è stata la smentita di apple del ritardo del nuovo os a ottobre?Non potevano almeno evitarsela sapendo che non ce l'avrebbero fatta oppure se ne sono accorti ieri?Concordo anche con chi dice che con i soldi a disposizione, qualche ingnegnere in piu' non avrebbe guastato per portare avanti i due progetti.Comunque oggi a mente fredda ho deciso di aspettare, il mio computer non crolla a pezzi e fino ad ottobre mi può portare.

Share this post


Link to post
Share on other sites

A me risulta chiaro, per non dire ovvio, che possiamo aspettare Ottobre per Leopard!! Insomma Tiger è un eccelente OS, le piattaforme hardware sono nuove, quelle dei Mac Pro di zecca con i nuovi Xeon... Insomma cosa volere di più?

Ripeto tutto questo dramma per il rilascio ritardato non lo vedo...

Un saluto.

Share this post


Link to post
Share on other sites

questa per me è una pessima notizia: volevo comprarmi un macbook all'uscita di leopard

questa per me è un'ottima notizia: ora non ho più nessun motivo di aspettare..domani vado e mi compro il macbook!!!

oddio non sto più nella pelleeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeee!!!!!!!

Share this post


Link to post
Share on other sites

L'unico hardware seriamente condizionato all'uscita di Leopard è il MacPro 8core, per tutto il resto il funzionamento con Tiger attuale non ha nessun tipo di problemi. Inoltre si stà praticamente concludendo la transizione del software alle CPU intel con l'uscita della CS3 e quindi la vendita di Hardware, compresa l'uscita di nuove macchine, non avrebbe motivi reali per essere toccata dal ritardato rilascio dell'Os nuovo.

Share this post


Link to post
Share on other sites

E' vero che potevano prendere più ingegneri

no, non è vero.

Esiste una legge (Brooks' law) che dovrebbe essere ormai ben nota a chi lavora nel settore.

Il fenomeno è spiegato in dettaglio nel famoso saggio "The Mythical Man-Month: Essays on Software Engineering ", pubblicato nel 1975.

In sostanza: aggiungere forza lavoro ad un progetto software in ritardo, causa un ritardo maggiore.

E' una situazione che in apple dovrebbero ormai conoscere bene, visto che uno dei motivi che hanno affondato Copland è proprio questo...

Per il resto: apple, con ipod, ha scoperto che i soldi si fanno non solo con i computer (anzi...) e con iphone vogliono tentare il nuovo colpaccio.

Oltretutto iphone è strategico, nel senso che ipod non puo' tirare la carretta per altri 5 anni, lo sanno benissimo che l'integrazione è la parola chiave, e nel giro di poco tempo la gente vorra' un unico dispositivo per la musica, la telefonia, il gps ecc.

E ancora, iphone si rivolge ad un pubblico "generalista", che magari di computer ne sa poco e nulla e del mito di apple ha solo una vaga idea, ed è imperativo uscire in fretta, visto che le decantate caratteristiche "rivoluzionarie" del prodotto sono ogni giorno piu' obsolete.

In sostanza: l'iphone era in ritardo e ci hanno buttato dentro tutte le risorse chiave che hanno, visto che è il prodotto sul quale si gioca buona parte del futuro della azienda.

Concludo facendo presente che apple inizia adesso a doversi sobbarcare i problemi di una linea di sviluppo non piu' monolitica (os per computer), ma variegata (telefono, ipod, itv, applcativi, os desktop, server ecc.), con i relativi casini di integrazione.

Esattamente quello cha capita, molto piu' in grande, visto il numero di prodotti, alla vituperata microsoft...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this