Sign in to follow this  
Luca Nalin

Leopard non uscirà in estate: rimandato ad Ottobre a causa di iPhone

Recommended Posts

Scusate, stavo leggendo a pagina 2 quando mi sono imbattuto nella frase di cui sopra, e ho dovuto quotare senza leggere il resto delle pagine, quindi sarò un po' OT.

"Prendi un computer quando ti serve".

E' la più grossa cazzata che si sia mai sentita. E non capisco come mai continuiate sempre tutti a tirarla fuori, come se fosse la Risposta Definitiva.

A parte alcuni rarissimi casi, ognuno di noi ha un computer. Con quel computer fa determinate cose (lavorare, scrivere documenti, giocare, navigare). Quando si incomincia a valutare l'idea di cambiare computer ed acquistarne uno nuovo, è perchè per un qualche dato motivo, quello che abbiamo non ci soddisfa più. QUESTO NON VUOL DIRE CHE DALLA SERA ALLA MATTINA LA NOSTRA ATTUALE MACCHINA NON VADA PIU' BENE. Se andava bene ieri, va bene anche oggi. Magari, chessò, voglio farci girare un nuovo programma che richiede un po' troppe risorse, quindi va lentino. Magari ho troppo poco spazio su HD per tutti i miei file. Ma non è che ieri andava bene e domani "MI SERVE UN COMPUTER, E SUBITO!".

Nella realtà, si entra gradualmente in una fase di insoddisfazione, che può essere protratta più o meno a lungo a seconda di tanti fattori (la macchina che vorremmo esiste? Possiamo permettercela? E' un momento sensato per comprarla oppure no?), e che a parte esaurimenti nervosi e perdite di autocontrollo, potrebbe anche avere durata infinita.

"Compra il computer quando ti serve" è un buon modo per troncare le sostanzialmente inutili ma pur tuttavia legittime discussioni "ha senso comprare ora?" che occupano il 60% del forum. Però smettiamo di sbandierarla come un Sacro Comandamento, anche perchè applicarla davvero significherebbe comprare un computer senza minimamente curarsi di prossimi rinnovi e modifiche HW o SW, e scommetto tutto quello che volete che se compraste oggi un Mac e vedeste domani l'annuncio delle nuove macchine, "shipping from now", vi mangereste me mani e non solo quelle.

Non sono d'accordo. Presuppongo che un utente ci lavori o comunque (anche nel caso ludico) sfruttti il computer.

Pertanto se io, utente che mi balocco con il computer, un giorno sento la necessità di cambiarlo è bene farlo. So che il computer di ieri va sempre bene (non so quanti anni hai tu ma ricordo che quando apparirono gli MMX da 200Mhz e 2,5Gb di HD sembrava fantascienza) ma è pur vero che la necessità (di qualunque tipo sia) ti spinge a cercare soddisfazione.

Come viene spesso consigliato, se non hai furia aspetta (se siamo in periodo di novità) ma se ne senti il bisogno, qualunque sia il motivo scatenante, compra. Altrimenti, secondo la tua logica, saremmo sempre con i VIC20....

Cordialmente

:)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Però capisci anche che c'è gente che va avanti dall'anno scorso a non comprare perché vuole Leopard. Mi va bene, ma non farcelo a fette tutti i giorni chiedendo quando esce e non incazzarti se esce in ritardo. Perché come hai detto tu, il tuo Mac non smette di funzionare di colpo. Però se continui ad aspettare alla fine non comprerai mai nulla. :-)

Share this post


Link to post
Share on other sites

La cosa che mi incuriosisce di piú é che se tarderá tanto, magari nel frattempo arriverá un aggiornamento di Tiger alla 10.4.10 ... sarebbe una cosa molto curiosa e mai accaduta :-)

Anche questa non è una cosa così matematica, potrebbe restare così com'è fino a ottobre a meno che non si trovino bachi giganti.

Edit: ormai è un post inutile, me lo ero dimenticato aperto!

Share this post


Link to post
Share on other sites

(...)

Ma di che genere di compatibilità nativa parlate?

E comunque ... l'anno di Vista sta passando abbastanza inosservato (dal punto di vista mediatico).

Esattamente come ho detto io: Vista ha poco slancio pubblicitario.

Sulla compatibilità, intendo solo dire migliorare Boot Camp o implementare un emulatore come Parallels, niente di più (giusto per evitare di dover subito dare un aggiornamento a Leopard subito dopo uscito).

Mi pare che iTunes su Vista ha dato un po' di problemi inizialmente, quindi è logico studiarlo un po' meglio...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Scusate, stavo leggendo a pagina 2 quando mi sono imbattuto nella frase di cui sopra, e ho dovuto quotare senza leggere il resto delle pagine, quindi sarò un po' OT.

"Prendi un computer quando ti serve".

E' la più grossa cazzata che si sia mai sentita. E non capisco come mai continuiate sempre tutti a tirarla fuori, come se fosse la Risposta Definitiva..

E' un'opinione... definirla cazzata mi pare eccessivo, tanto più che in molti la condividono.

Viene tirata fuori perché, quando il proprio computer non soddisfa più e se ne vuole un altro nuovo di pacca, farsi abbindolare dai rumors significa fare un acquisto errato.

Il mio caso sarà particolare ma:

a) da gennaio avrei avuto necessità di un computer portatile nuovo, potente e, sfortunatamente, in grado di far girare Windows+Autocad bene, cosa che il mio vecchio PB G4 non poteva fare... tutto ciò, date le mie mutate esigenze lavorative.

b) avrei potuto prenderlo anche a novembre o dicembre, ma ho voluto aspettare il MacWorld Expò, per sicurezza, sebbene non mi attendevo novità sui portatili essendo stati aggiornati recentemente.

c) ho controllato che nuovi processori Intel sarebbero stati disponibili solo a metà anno...

d) ho ritenuto opportuno affidarmi ad un sistema ottimizzato che fare un salto nel buio con nuovo hardware e nuovo OS.

Alla fine, ho avuto ragione.

Il computer è perfetto, e di nuovi MBP o di leopard non si vede traccia...

Poi, siccome col computer ci lavoro, considero l'investimento ammortizzato entro 4-5 mesi.

Se qualcuno vuole comprare un Mac nuovo, non c'è motivo di non farlo ora. O qualche mese fa, quando le stesse persone che ancora "friggono" si domandavano se comprare subito o aspettare; risultato: mesi di attesa, dubbi che aumentano, sensazione di frustazione montante...

Ripeto, questa è la mia esperienza, che di Mac ne ho avuti parecchi... poi i soldi sono vostri e potete farne ciò che volete.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Esattamente come ho detto io: Vista ha poco slancio pubblicitario.

Appunto per questo non bisogna lasciare la morsa ... che ***** ... quelli escono con un OS dopo anni e non è all'altezza di quanto promesso (o comunque è molto problematico nelle mani dell'utente finale) e voi non spingete al massimo?

Sulla compatibilità, intendo solo dire migliorare Boot Camp o implementare un emulatore come Parallels, niente di più (giusto per evitare di dover subito dare un aggiornamento a Leopard subito dopo uscito).

Mah, guarda ... BootCamp è virtualmente un discorso chiuso ... quello che stanno facendo ad ogni nuova beta è scrivere meglio dei driver per Windows ... non credo proprio se ne stiano occupando quelli che lavorano su Leopard.

Mi pare che iTunes su Vista ha dato un po' di problemi inizialmente, quindi è logico studiarlo un po' meglio...

Stesso discorso ... chi sviluppa iTunes per Windows non è chi sviluppa l'OS.

Share this post


Link to post
Share on other sites

ma non è che stanno aspettando i Santa Rosa per fare uscire Leopard con gli aggiornamenti della macchine?

io da quasi switcher non ci sto a capì più niente.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Qui saltano i miei piani.

C'è qualche ben informato che sa darmi un minimo di informazione riguardo all'uscita di nuovi MB o MBP? Ok...Leopard lo prenderò dopo, non è quello il problema (120/150 euro si possono anche spendere per aggiornare l'OS), ma se mi uscisse un nuovo MBP a giugno mi mangerei le mani.

Secondo voi prima dell'estate si vedranno nuovi MB o MBpro?

Grazie

Share this post


Link to post
Share on other sites

Qui saltano i miei piani.

C'è qualche ben informato che sa darmi un minimo di informazione riguardo all'uscita di nuovi MB o MBP? Ok...Leopard lo prenderò dopo, non è quello il problema (120/150 euro si possono anche spendere per aggiornare l'OS), ma se mi uscisse un nuovo MBP a giugno mi mangerei le mani.

Secondo voi prima dell'estate si vedranno nuovi MB o MBpro?

Grazie

sono nella stessa situazione.

Share this post


Link to post
Share on other sites

ma non è che stanno aspettando i Santa Rosa per fare uscire Leopard con gli aggiornamenti della macchine?

io da quasi switcher non ci sto a capì più niente.

Le due cose non sono strettamente connesse. Entrambe funzionano indipendentemente l'una dall'altra.

Apple non ha mai aggiornato radicalmente il SO per motivi HW, ha sempre fatto solo ritocchi.

Come diceva prima Macteo: coi G5 si è mantenuto Jaguar, Panther è arrivato dopo. Lo stesso cogli intel

Share this post


Link to post
Share on other sites

Scusate, stavo leggendo a pagina 2 quando mi sono imbattuto nella frase di cui sopra, e ho dovuto quotare senza leggere il resto delle pagine, quindi sarò un po' OT.

"Prendi un computer quando ti serve".

E' la più grossa cazzata che si sia mai sentita. E non capisco come mai continuiate sempre tutti a tirarla fuori, come se fosse la Risposta Definitiva.

CUT

E' la risposta definitiva. Le applicazioni che usi sull'ultimo Macbook (cita ad esempio questo modello di Mac) le puoi usare sul modello precedente. Senza considerare che alcune girano ancora meglio su un G5 che su un Intel. Detto questo vorrei sottolineare che il problema è uno solo: VOGLIO L'ULTIMO MODELLO.

E questo che affligge molti utenti, l'ultimo modello. Se oggi acquistano un macbook pro e domani esce un aggiornamento del processore ci sarà la catena di s. antonio in cui si dirà: "apple non è un'azienda seria", "sono deluso da apple", "********, potevano telefonarmi e dirmelo".

C'è ancora gente che lavora con un Mac G5 e non è che non ha i soldi per comprare un Intel, è che riesce a lavorare ugualmente.

Ci sono Celeron 133mhz che lavorano ancora, nonostante gli anni, semplicemente perchè svolgono egregiamente il lavoro per cui sono stati acquistati.

Quindi: se ti SERVE un computer compralo quando ti serve.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io ho "ancora" un "datato" PowerMac G5 2.0 Ghz.. il Dual core per intenderci.. e francamente non ho la smania dell'upgrade. Leopard ha per ora si e no un paio di cose che mi interessano e salvo feature segrete davvero pazzesche non sarà un upgrade obbligato.

Il problema come ribadito da molti è il tono dell'annuncio.

Se avessero detto: "guardate, abbiamo più problemi del previsto dato che stiamo inserendo un sacco di figate in Leopard e quindi ci metteremo 3-4 mesi in più." sarebbe stato un conto... avrebbe creato aspettativa e sicurezza che il prodotto sarebbe stato innovativo e ben curato.

Ma dicendo:"Dato che ci preme di più far uscire per tempo la nuova figata cool e tecnologica, cioè l'iPhone, spostiamo il nuovo sistema operativo che in fondo non è che conti poi molto."

e questo fa male all'immagine, non il ritardo in sè.

E come già detto con il capitale che ha Apple al momento, un milioncino in più per un gruppetto di ingegneri extra che si dedichi all'iPhone se hanno fretta potevano mettercelo senza problemi... in ogni caso continuo a godermi il mio "vecchio" Mac con il suo "vecchio" sistema operativo. ;)

Cheers

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this