Sign in to follow this  
hany

Adobe compra Macromedia

Recommended Posts

Per quelli che hanno paura del monopolio penso al fatto che il precedente DUOpolio non è che fosse diverso, si si facevano concorrenza (forse) ma chissà poi quanto, le vedevo più attente a non pestarsi i piedi che altro, insomma un duopolio tipico che non si differenzia troppo dal monopolio.

Per Adobe è una gran furbata: secondo me c'ha visto giusto e si sta preparando a diventare la m$ di questo secolo: non è più l'os in se ad essere fondamentale (complice anche la crescita che avrà nel mercato OsX, pure Linux toh! ) bensì le apps che si usano per fornire contenuti CONVERGENTI in tutti gli hardware che stanno per arrivare: telefoni, macchine digitali, media center, consolle etc. Non ultima la grande rete che ad oggi Adobe deciderà dove far andare e a che velocità. Conoscendo come si è mossa in situazioni di monopolio (leggi Photoshop) la cosa mi fa ben sperare, anche se ci potrebbe essere un eccesso di megalomania e questo potrebbe rovinare tutto.

Per la nostra piattaforma credo ci siano lati positivi e negativi: da un lato applicazioni come dreamweaver e flash saranno finalmente sviluppate in modo accettabile, di contro però, Adobe si è tutelata molto e potrebbe benissimo dire ad Apple (anzi, non serve che lo dica, il messaggio è chiaro): continua a sfornare Final Cut e Motion e vedi come ti mangio terra sotto i piedi sul web. Non credo che Jobs stia fermo però, quello è un gatto e vedrete che Apple ne uscirà più che considerata da questa cosa. Non mi stupirebbe infatti se in questa fusione/acquisto non ci sia pure il suo zampino.

Le prospettive a mio avviso sono comunque interessanti: l'integrazione che si potrà avere in futuro tra tutte queste apps/tecnologie è imbarazzante, dai pdf con flash (e perchè non un unico formato che contenga entrambe le tecnologie? PortableFlashFormat... toh) compatibili con tutti gli hardware possibili, fireworks integrato in photoshop oppure un photoshop di varie versioni: web edition, photo edition ecc...

La cosa che non riesco ad immaginare è la questione FreeHand, non riesco ad immaginare realtà possibili: sviluppo di tutte e due le apps di illustrazione vettoriale? Settorializzazione di entrambe? Vendita del marchio Freehand a terze parti? Chi lo sa...

Certo è che - come già qualcuno ha scritto - meglio così che il contrario, a quel punto mi sarei preoccupato seriamente. Resta che è veramente un fulmine a ciel sereno, qualcosa che cambia gli assetti mondiali in tutte le direzioni e conseguentemente il futuro dell'IT e di conseguenza del mondo. Sono ansioso di vedere come andranno le cose, ma sono fondamentalmente ottimista, mi fido di Adobe, spero di far bene.

Share this post


Link to post
Share on other sites

a) programma MS simil-freehand e/o improvvisi e casuali malfunzionamenti dei vari programmi adobe-macromedia (Office già contiene uno squallido concorrente di Photoshop)

b) MS-technology based Flash e/o improvviso malfunzionamento di flash su IE

c) formato "universale" di fornitura contenuti (concorrente PDF) e/o contestuale malfunzionamento/incompatibilità (del tutto casuale) del formato PDF con Windows

Share this post


Link to post
Share on other sites

Chest Avid ha comprato Pinnacle credo proprio per entrare nel settore medio basso, dove ovviamente non era presente...

Apple&Avid insieme? la vedo difficile, sarebbe realmente monopolio...

Boh poi nella vita tutto è possibile...

Mi fa piacere la "sottolineatura" di Abundance proprio sul .pdf che è il vero cavallo di ***** di Adobe nel mondo tecnologico attuale, e considerando che il cavallo di ***** di Macromedia era Flash, l'accoppiata è più una mazzata per MS che per Apple...

Mickey

p.s: sto scrivendo il primo messaggio dal nuovo MacMini appen arrivato il hotel, devo dire che non solo è uno spettacolo della natura, ma va anche benissimo...poi con il WIFI Telecom a 2mbit...na goduria...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Altrove ho letto che quando Adobe acquistò Aldus (e quindi Pagemaker e Freehand) fu costretta dalle leggi antitrust a vendere Freehand, poichè già produceva Illustrator.

Poi, non sarebbe una follia comprare importanti e popolari applicazioni solo per lasciarle morire? Dreamweaver e Fireworks non potrebbero essere vendute? Probabilmente Adobe è interessata soprattutto a Flash.

E Apple che fa?

Share this post


Link to post
Share on other sites

____mio vecchio amico SAURO________

- Per Adobe è una gran furbata: secondo me c'ha visto giusto e si sta preparando a diventare la m$ di questo secolo: non è più l'os in se ad essere fondamentale (complice anche la crescita che avrà nel mercato OsX, pure Linux toh! ) bensì le apps che si usano per fornire contenuti CONVERGENTI in tutti gli hardware che stanno per arrivare: telefoni, macchine digitali, media center, consolle etc. Non ultima la grande rete che ad oggi Adobe deciderà dove far andare e a che velocità. Conoscendo come si è mossa in situazioni di monopolio (leggi Photoshop) la cosa mi fa ben sperare, anche se ci potrebbe essere un eccesso di megalomania e questo potrebbe rovinare tutto.

E' un ANNO CHE LO SCRIVO!________________________________

--Per altro avete detto tutto VOI__________ CLAMOROSO!!!!!!!!!!!!!!!!

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest zardoz

C'è una cosa da dire nel paragonre tra Adobe e MS:

Molto di quello che esce da San Josè è decisamente quanto di meglio si possa trovare nei rispettivi ambiti di riferimento...

Staremo a vedere... la questione è davvero imponente.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Anche io ho mille dubbi di fronte a questa fusione...è triste e rappresenta un momento di stallo nella evoluzione software, in particolare per il web ma non solo. quanto al rapporto con mac os, sono un po' perplesso ci sono delle applicazioni macromedia per l'eLearning che funzionano solo sotto windows, tipo breeze e authorware, chissà se adobe farà un porting per mac? oppure audition (figlio di un'altra acquisizione, ormai si va avanti solo così...)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io sono fiducioso, pensando - come dice zardoz - che in fase di monopolio adobe si è comportata abbastanza bene. Penso anche che Adobe abbandonerà un pochino il video lasciando campo libero a Discreet e Avid e Apple focalizzando più web e il suo futuro/la sua evoluzione. Curioso - come rilevato su altro topic - che per la prima volta apple usi nei propri siti web un movie flash

Share this post


Link to post
Share on other sites

ieri in notte chat con altri sfigati come me avevo notato che PER LA PRIMA VOLTA in una pagina apple ci stava un filmato flash.

un caso?

sicuramente sapevano e sicuramente apple non è triste per la cosa.

http://www.apple.com/finalcutstudio/

Avevo notato anch'io la cosa. Purtroppo il mio pessimo giudizio su Flash non muta di un'acca. Non lo amavo prima, non lo amo adesso,e dubito lo amerò dopo. Resto anzi convinto che sia un pessimo surrogato di Java, popolare *SOLO* grazie al fatto che Microsoft l'ha sostenuto per anni (forse pensando un giorno di inglobarlo).

Adesso, se in Microsoft non si sono rammolliti, le cose cambieranno. In peggio per Flash e PDF, chiaramente.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Di questa fusione non amo anche un altro elemento che temo si avvererà: la riduzione dell'innovazione. Mi si dirà che in fondo non è vero. Ma la cartina di tornasole della innovazione è il rapporto con Linux. Se Adomedia decidesse di sfornare prodotti per Linux oggi come oggi avrebbe di fronte a se' delle praterie vergini di mercato da creare. Si parla di ecosistemi in cui Adomedia farebbe praticamente il 100% di profitto.

Provate solo ad immaginare una distribuzione Linux che contenesse in bundle (ovviamente a pagamento) strumenti professionali per il web authoring, il pdf, il dtp, flash. Ce ne sarebbe da venderne a milionate, anche perchè sulla stessa macchina avresti gratuitamente open office e tutti i programmi di Mozilla.

Insomma sarebbe una macchina assolutamente professionale e competitiva, senza fronzoli, virus, costi extra. Risparmio per il compratore, profitto puro per Adomedia.

Ma dubito che faranno niente di tutto questo. Perchè? Ma perchè questa non è più l'epoca della innovazione. Anzi, è al contrario l'epoca in cui si tirano le fila dei monpoli e null'altro: le invenzioni ci sono già state tutte, dicono i big, adesso passiamo alla cassa.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this