Sign in to follow this  
hany

Adobe compra Macromedia

Recommended Posts

Ciao Fabio bentornato.

Appiccicati un bell'avatar!

Io difendo a spada tratta freehand. Spiegatemi voi con che programma faccio ad esempio, un pieghevole di 12 pagine con inserimento di testo, immagini e grafica vettoriale corredato di tabelline vettoriali loghetti vettoriali campi colore vettoriali ecc, e da mandare direttamente in tipografia?

un impaginatore vero come indesign o xpress?

Share this post


Link to post
Share on other sites

cioè, non voglio rivangare la solita diatriba...

so solo che fh è in effetti comodissimo per chi ha fatto gavetta ed imparato su quello.

ma in sè non è né un impaginatore puro, nè ha le raffinatezze di illustrator per il disegno vettoriale.

ha, a suo favore, una versatilità indubbia. come flusso di lavoro però è incompleto per moltissime altre cose (non giudico le ultime versioni che fan CACARE acnhe come immediatezza, e so che molti avviano da classic per usare fh9).

Share this post


Link to post
Share on other sites

Mah ragazzi potrebbero anche provare a integrare il meglio dei vari software in versioni più professionali e crearne nuovi per mercati semplici...

Un Illustrator con il meglio di FreeHand, e poi magari un LightHand per un mercato intorno ai 199€....

Un Flash con il meglio di GoLive (ha qualcosa di meglio?) ed un LightLive per un mercato da 99€...

Non prendete alla lettera le proposte, capite il concetto...

Ad oggi i "volatili per diabetici" li vedo sopratutto per Microsoft, e sopratutto per Quark...

In Design pensate non possa beneficiare in qualche modo di questa incorporazione? :)

Mickey

Share this post


Link to post
Share on other sites

Se veramente integreranno Freehand in Adobe spero non ci voglia un G9 a 6 processori per vederlo girare decentemente....

Comunque sono triste e preoccupato..

Pessimismo e fastidio...

:(

Share this post


Link to post
Share on other sites

credo che adobe fosse interessata alla tecnologia flash che l'aveva estromessa dal mercato web.

non so quanti di voi sis ricordano di pagemill? era un penoso programma di sviluppo web che aveva in sitemill la sua versione senior. golive cyberstudio era allo stesso tempo un programma e una software house tedesca che si invento il point and snap. adobe la comprò e tutt'ora è l'applicativo più intuitivo, specie per chi è aduso alla grafica. DW sicuramente ha un'istallato più vasto ed un approccio più professionale. non erano prodotti in concorrenza e non credo convergeranno. propendo per un pensionamento in economica per golive come è accaduto a pagemaker.

freehand è troppo ingombrante nel listino adobe, ma un pò arruginito nei piani di sviluppo macromedia. temo possa rimanere vittima di questa convergenza.

per il resto non erano veramente in concorrenza, avendo MM allentata la presa sul cartaceo per il web ed adobe incassata la sconfitta di livemotion e del svg nei confronti di flash puntando più sul cartaceo e i documenti elettronici.

il monopolio pressoché totale sulla grafica bitmap non ha impedito l'innovazione in photoshop. potrei citare le grandi differenze da una versione all'altra. sfido chiunque a fare altrettanto per office o anche per flash, e non parliamo del salto di numero di versione per freehand. da adobe non temo monopoli cristallizati.

Msoft si dava battaglia con adobe sui documenti elettronici ed ha perso. questa convergenza non è un problema ma lo potrebbe diventare.

apple potrebbe sperare in uno sviluppo più decoroso del patrimonio macromedia per X.

non ricordo bene ma apple nel bilancio adobe pesa per un 30/35% del fatturato. nessuno lascierebbe per strada una ditta che fa simili numeri perché compete in alcuni campi.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this